L'osservatorio

Episodio XIII - Galileo Galilei, il padre della scienza moderna

An episode of L'osservatorio

Avatar
By Antonio Coppola
L'osservatorio è il primo podcast "storico" curato da Antonio Coppola.
Si parla si storia e attualità, attraverso la musica, il cinema, la tecnologia, libri e cibo. Provare per credere.

Telegram: https://t.me/historicaleye
Pagina Facebook @historicaleye
IG : @historicaleye
IG personale : @taibure

Blog: www.historicaleye.it
More places to listen

More places to listen

EPISODIO XXIX - 25 Aprile, la pasqua laica degli italiani
quando leggerete gente che si lamenta del 25 aprile, perché l'italia non è stata liberata o perché questa giornata serve solo a riaccendere l'ostilità tra fascisti e antifascisti, ricordategli che il 25 aprile non è solo una festività laica, ma è la festività più importante della repubblica italiana (persino più importante della festa della repubblica). Faccio un parallelismo con il cristianesimo, per il cristianesimo la festa più importante non è il Natale (nascita di cristo) ma è la Pasqua (morte e resurrezione di cristo), trasponendo queste festività religiose su un piano laico, il 2 giugno è il "natale" della repubblica, il giorno in cui nasce la repubblica italiana, sicuramente una data importante, non lo metto in discussione, ma il 25 aprile, la liberazione, beh, la liberazione è la pasqua dell'italia, il 25 aprile è il giorno in cui l'Italia risorge dalla morte e si libera dell'occupazione militare tedesca e del fascismo, è il giorno in cui ricorda la fine di una guerra civile, di una guerra di secessione e di una guerra di liberazione, tre guerre in una, che sono un prolungamento innaturale di un conflitto che per l'italia doveva essere finito da due anni e mezzo (settembre 1943).
29:49
April 25, 2019
EPISODIO XXVIII | Anche gli Angela possono sbagliare
Recentemente Alberto Angela ha dichiarato che i libri di storia contengono solo nomi e date, ma la storia è anche altro, ed è vero, la storia è anche altro, come dimostrano gli innumerevoli libri di storia diversi dai manuali di base, che a volte neanche contengono nomi e date. Il problema della storia non è il contenuto dei libri, ma il modo in cui la storia viene insegnata a scuola, spesso ridotta a materia subordinata ad altre (lettere o filosofia) e in cui ci si sofferma (superficialmente) su nomi e date e la storia è percepita come una banale successione di avvenimenti.
24:39
April 17, 2019
Episodio XXVII Luci e ombre del fascismo, tra retorica e storia
Questo episodio del podcast intitolato Luci e ombre del fascismo, tra retorica e storia, dove fascismo è scritto rigorosamente in minuscolo, voglio aprire una parentesi aggiuntiva sulla questione della distorsione e rielaborazione del fascismo in italia, ad opera di gente che non ha mai aperto un libro di storia, ma proprio 0 eh, neanche il sussidiario, e probabilmente legge solo "montanelli" credendo che sia uno storico (anche montanelli, scritto rigorosamente in minuscolo). Ho affrontato il discorso in chiave diversa anche sul sito, se vi va, potete leggere l'articolo intitolato "Mussolini, Giù le mani dalla storia!" che ho pubblicato questa mattina sul mio blog. Ecco il link https://www.historicaleye.it/mussolini-giu-le-mani-dalla-storia/ Unisciti al canale telegram per non perderti i prossimi episodi e i contenuti che realizzo su altre piattaforme e se vuoi, puoi supportarmi ed offrirmi un caffè virtuale, su patreon, alla pagina  http://patreon.com/historicaleye 
18:10
April 10, 2019
6 lezioni sulla storia | Bestseller99
all'inizio degli anni 60, lo storico britannico, di formazione liberale, poi convertitosi al marxismo, Edward Carr, propone in alcune università Britanniche ed Europee, un ciclo di incontri sulla sua personale metodologia e approccio storico/storiografico. Frutto di questi incontri sarà la pubblicazione nel 1960 del libro Sei lezioni sulla storia.
21:38
April 8, 2019
EPISODIO XXVI | USA & URSS e l'innaturale (ma non troppo) alleanza contro il terzo reich
  USA e URSS, protagonisti indiscussi della Guerra Fredda e nemici giurati fin dalla nascita dell’Unione Sovietica. Sono i principali attori di due visioni del mondo opposte, alternative e totalmente incompatibile, che si escludono a vicenda, e pure, negli anni 40, nel contesto generale della seconda guerra mondiale, USA e URSS, misero da parte le proprie divergenze per combattere un nemico comune, il Terzo Reich. Ma perché questa innaturale alleanza? Era solo odio viscerale per Hitler, o c'era qualcosa di più? e soprattutto, questa alleanza, era davvero così innaturale come ci è stata presentata per decenni o sotto la veste nascondeva una realtà storica differente?
12:55
April 6, 2019
EPISODIO XXV | La Microstoria
La microstoria è la storia dei piccoli eventi che serve come punto di ancoraggio per analizzare nel dettaglio i grandi avvenimenti, e che differisce dalla macro storia, ovvero la storia dei grandi avvenimenti, soprattutto nella fase di inquadramento generale.  Uno dei padri della Microstoria è Carl Ghinzburg ed il suo saggio "il formaggio e i vermi" è uno dei più importanti ed iconici al riguardo. Acquista C.Ghinzburg, il formaggio e i vermi Guida alla lettura al libro "il formaggio e i vermi" Articolo sulla Microstoria
18:16
April 3, 2019
Sul concetto di storia | Bestseller99
Con questo episodio inauguriamo la prima rubrica bibliografica del podcast l'osservatorio. Ogni Lunedì un nuovo episodio in cui parleremo di un libro storiografico, questa settimana ho scelto "Sul concetto di Storia" di Walter Benjamin, il titolo del libro non da molto spazio ad interpretazioni, è un saggio che riflette sul concetto di storia e sul mestiere dello storico, pubblicato per la prima volta nel 1950, appena un anno dopo la pubblicazione del più famoso e fortunato "Apologia della storia" di Marc Bloch. Iscriviti alla newsletter di Historicaleye 
14:34
April 1, 2019
EPISODIO XXIV | La fine della storia all'inizio degli anni novanta.
Agli inizi degli anni novanta, la fine della guerra fredda e l'avvento del nuovo ordine mondiale, diede alito a tante teorie stravaganti, tra cui la teoria della fine della storia. Ma andiamo con ordine.
20:44
March 30, 2019
EPISODIO XXII | Cristoforo Colombo, storia di un viaggio in credibile
Cristoforo Colombo, l'uomo che scoprì l'america, l'uomo che spalancò all'europa le porte del nuovo mondo, un pioniere, un visionario, un eretico. Cristoforo Colombo fu per alcuni un uomo moderno vissuto al tramonto del medioevo, per altri, fu un uomo medievale vissuto agli albori dell'era moderna. Ma in tutta questa licenza, tra queste infinite sfaccettature, chi era davvero Cristoforo Colombo? 
19:04
March 23, 2019
EPisodio XXI - Albano e Pupo, pericolose spie sovietiche, secondo i fascicoli di CIA e KGB degli anni 80
Negli ultimi giorni si sta parlando molto di Cantanti italiani banditi dall'ucraina perché considerati minacce per l'integrità della nazione, e sull'internet si sta ridendo molto su questa cosa, ma la verità è che queste ipotesi non sono nuove, già negli anni 80, Albano, Modugno, Cotugno,  Pupo e tanti altri artisti italiani, furono tenuti sotto osservazione da CIA e KGB perché sospettati di essere spie Sovietiche o Americane. Unisciti alle nostre community social su Telegram, Discord, e Facebook
12:54
March 18, 2019
EPISODIO XX |La Crimea non è Russia
In questo episodio del podcast l'osservatorio spiegheremo perché  l'annessione della Crimea alla Russia è illegittima sotto ogni punto di vista e perché l'ONU non è intervenuto, nonostante l'annessione sia nei fatti un occupazione militare.
18:14
March 11, 2019
EPISODIO XIX | Roma non è caduta per questi motivi
Pochi nati a causa dell'omosessualità dilagante e donne troppo impegnate in politica per far figli, e poi cristiani, burocrati e troppi stranieri, per qualcuno sono alla base della caduta di Roma, e nulla è più lontano dalla realtà.
17:11
March 9, 2019
EPISODIO XVIII | Dedicato alle donne
Oggi è la festa della donna, ma cos'è la festa della donna? cosa si celebra e cosa si festeggia nella giornata internazionale della donna?
21:57
March 8, 2019
Episodio XVII - L'Inefficacia dell'ONU
Perché l'ONU il più delle volte non è in grado di prendere alcuna decisione e si blocca, come se avesse le mani legate, di fronte a crimini immani e guerre civili? Ne ho parlato diverse volte sul mio canale youtube e sul mio sito, e mi sembrava giusto parlarne anche qui.
24:00
March 6, 2019
Episodio XVI | Il carnevale è Satira pura
Latest episode of L'osservatorio
14:50
March 4, 2019
EPISODIO XV | Napoleone Bonaparte
Napoleone Bonaparte, il grande generale, l'eroe della rivoluzione, sogno ed incubo dell'europa, colui che, secondo alcuni, spalancò i cancelli dell'ade portando la morte in europa. Napoleone è uno dei personaggi più iconici del XIX secolo, tanto amato quanto odiato, ma chi era Napoleone? e che ruolo ha giocato nella definizione dell'europa moderna e contemporanea? Leggi anche la mia recensione del libro "La Battaglia, storia di Waterloo" di Alessandro Barbero - https://www.historicaleye.it/la-battaglia-storia-di-waterloo-di-alessandro-barbero-recensione/
19:20
March 2, 2019
Episodio XIV - Parliamo del Carnevale
Latest episode of L'osservatorio
19:51
March 1, 2019
Episodio XII | Roma, l'alba di un impero al tramonto della democrazia
L'Impero Romano è sorto dalle ceneri della Repubblica, per mano di quegli stessi uomini che avevano messo a ferro e fuoco la repubblica, calpestando i principi portanti della democrazia e assumendo nelle proprie mani, un potere pressoché assoluto. 
17:59
February 22, 2019
Episodio XI | The Trooper - Su questo campo di battaglia nessuno vince
La canzone the trooper degli Iron Maiden si ispira ad una poesia di Lord Alfred Tennyson nota come Charge of the light brigade, la carica della brigata della luce, e racconta gli ultimi momenti di una carica di fanteria britannica durante la Guerra di Crimea.
14:22
February 20, 2019
Episodio X - Napoleone, sogno ed incubo di una generazione
La musica è uno strumento di comunicazione potentissimo, allora perché non usarla come pretesto per parlare di storia? Circa un anno fa ho iniziato un progetto sul mio blog in cui parlavo di storia attraverso le canzoni, poi quel progetto è arenato, ma voglio provare a riproporlo qui. La canzone che ho scelto, come punto di partenza per questo podcast è "Waterloo" di Roberto Vecchioni, è una canzone abbastanza rara, che si dipana nel lontano 1815, all’indomani della storica battaglia che avrebbe segnato la definitiva disfatta di Napoleone, raccontando lo sguardo affranto di un soldato che in qualche modo è sopravvissuto alla battaglia ed ha assistito alla fine di un sogno, perché in fondo Waterloo non è altro che questo, l’ultimo grido di un piccolo gigante che inseguiva il proprio sogno, perché napoleone non è altro che il disincanto che segue alla disfatta di un sogno. Più informazioni su Waterloo https://www.historicaleye.it/morir-per-niente-pero-tra-i-fiori-di-waterloo-storia-leggera/
24:21
February 18, 2019
Episodio VIII - Il diritto alla ricerca della felicità
La dichiarazione di indipendenza americana non fu solo l'atto fondativo di una nuova nazione, ma segna anche la rivendicazione di una nuova scala di valori e di nuovi diritti universali tra cui il diritto a ricercare la propria felicità
18:46
February 15, 2019
Episodio VII - Legittimità e dogmi dell'italia fasciata
In tempo di crisi, si può sospendere la democrazia, in nome del popolo sovrano e scavalcare la legalità e legittimità, se questa, in qualche modo ostacola le scelte e decisioni "necessarie" ? 
21:26
February 11, 2019
Episodio VI - L'incontro di culture differenti genera bellezza
Personalmente avrei preferito altre canzoni, mi piaceva molto quella di Simone Cristicchi e di Loredana Bertè (ma cantata da Irene Grandi, perché cantata dalla Bertè perdeva parecchio), ma al di la dei miei gusti personali apprezzo la vittoria di Mahmood e questa vittoria, grazie anche alle parole di Elisa Isoardi, lancia un messaggio positivo estremamente importante ed l'incontro. L'incontro di culture differenti genera bellezza, lo scontro tra civiltà provoca invece morte e distruzione, e in quest'epoca di conflittualità e di scontro, forse, dovremmo prestate più attenzione alla bellezza e alle meccaniche dell'incontro di civiltà piuttosto che riproporre un nuovo scontro tra civiltà che limita la capacità espressiva dell'umanità.
16:03
February 10, 2019
Episodio V - Per fare un organo, serve un cannone
Gli studi sulla pressione di Ctesibio di Alessandria, riportati da Vitruvio, hanno portato alla creazione dei una primitiva pompa a pressione, ancora oggi usata in tutto il mondo, un orologio ad acqua estremamente preciso, usato nel mondo islamico almeno fino al XIV secolo, e alla creazione di un cannone ad aria compressa, mai usato in battaglia, ma da cui sarebbe nato il primo esemplare di organo a Canne.
21:06
February 9, 2019
Episodio IV - La dimora del sapere perduto
Mentre nel nostro medioevo, in Europa giocavamo a fare la guerra e distruggevamo il sapere antico per far spazio a copie di vangeli e teologi, il mondo islamico raggiungeva il proprio apice culturale, inviando mercanti e cronisti in ogni angolo del mondo, dall'India alla Scandinavia, i cui viaggi hanno portato le biblioteche del mondo islamico ad un volume di testi tale che le biblioteche europee avrebbero eguagliato soltanto nel XIX secolo... praticamente mille anni più tardi. 
17:20
February 8, 2019
Episodio III - Troppi social per comunicare
Negli ultimi anni i Social network ed i programmi di messagistica sono diventati un importante strumento di comunicazione, forse il principale strumento di comunicazione, ma nella moltitudine sconfinata di social ed app tra cui scegliere è diventato quasi impossibile trovarne uno che possa essere considerato uno strumento di comunicazione universale.
13:14
February 7, 2019
Episodio II - La difficoltà di vivere nell'uomo che inventò il futuro
Parliamo di Alan Turing, l'uomo che con i propri studi sulle macchine gettò le basi per la creazione dei primi computer e dell'informatica moderna, l'uomo che con le proprie idee e teorie inventò il futuro, l'uomo che con, nonostante il proprio dolore segnò il punto definitivo nello scontro tra Democrazia e Totalitarismo, infliggendo il più duro dei colpi, al Terzo Reich durante la seconda guerra mondiale. L'uomo che vinse la seconda guerra mondiale, restando nell'ombra, senza che il mondo lo acclamasse come eroe.
17:06
February 6, 2019
Episodio I - Guerra fredda 2.0
 Sta per iniziare la secodna Guerra Fredda o Guerra Fredda 2.0 ma non siamo ancora preparati. L’orologio dell’apocalisse segna ancora 2 minuti alla mezzanotte, ma le sue lancette sono in movimento e presto potrebbero scattare ancora in avanti, avvicinandosi ancora di più alla mezzanotte, metafora dell'apocalisse che segnerà la fine del tempo degli uomini su questa bella terra. 
16:02
February 5, 2019
Make your own podcast for free with Anchor!