Skip to main content
#lasolastrada - il podcast

#lasolastrada - il podcast

By Associazione #lasolastrada
l’associazione è senza fine di lucro, apolitica, apartitica ed è costituita dalla libera associazione di cittadini che promuovono l’ecologia sociale in tutti i settori della vita civile e che credono fortemente nella possibilità di realizzare una società solida, solidale e sostenibile
iscriviti alla nostra mailing list su www.lasolastrada.it
Listen on
Where to listen
Breaker Logo

Breaker

Google Podcasts Logo

Google Podcasts

Pocket Casts Logo

Pocket Casts

RadioPublic Logo

RadioPublic

Spotify Logo

Spotify

Approfondimenti - Intelligenza Artificiale 2/3
I documenti citati nell'episodio fanno riferimento ai seguenti link: https://ec.europa.eu/jrc/en/publication/artificial-intelligence-european-perspective https://knowledge4policy.ec.europa.eu/ai-watch_en Per informazioni, suggerimenti sugli argomenti da trattare ecc. contattateci scriveteci all'indirizzo info@lasolastrada.it oppure compilate il nostro Survey.
06:40
March 4, 2021
I colori della salute nel cibo: la prevenzione delle patologie a tavola
I phytochemical, pigmenti colorati presenti in frutta e verdura, esercitano un’azione di protezione contro i radicali liberi e quindi l’introduzione di cibi colorati nella nostra alimentazione – grazie all’azione dei polifenoli contenuti in essi – determina un’azione protettiva contro le malattie cronico-degenerative come diabete, arteriosclerosi e cardiopatie con un miglioramento della qualità della vita. Relatore: Marco MIssaglia Data: 16 febbraio 2021
01:18:02
February 18, 2021
Clima cromatico e benessere
I principi base della progettazione cromatica consapevole e della ricaduta che questa ha sul benessere delle persone specialmente negli ambienti pubblici. Saranno presentati alcuni esempi in cui verranno messe a confronto scelte cromatiche di segno diverso. Gli obiettivi di IACC Italia sono principalmente 2: diffondere la cultura del colore e preparare professionalmente i consulenti del colore attraverso i seminari e i corsi di formazione. Relatore: Emanuela Volpe Data: 9 febbraio 2021
01:17:33
February 18, 2021
In principio era il... suono
Dalla fisiologia del suono allo stato emotivo che produce; dalla sensazione uditiva al come stare bene con il suono e al suono in casa. Questi saranno i temi principalmente trattati durante questa conferenza. Il suono è una vibrazione che si rende udibile ai nostri sensi in una finestrella che va dai 16 ai 20.000 Hz e si trasforme in sensazione uditive nel nostro cervello. Esploriamo come si producono in noi diversi stati emotivi attraverso la relazione tra i suoni, rivelando un sorprendente parallelo con la vita e il mondo creato.  Relatore: Carmelo Massimo Torre Data: 2 febbraio 2021
01:30:07
February 3, 2021
L’uomo e la luce – una tecnologia per la scoperta dello spazio da abitare
L’uomo è occhio, ed in quanto tale egli “ospita” nel proprio corpo la luce e lo spazio infinito del cosmo. Utilizzando le nanotecnologie per la ricostruzione dei processi fisici di diffusione della luce che avvengono nel cielo, oggi è possibile a tutti disporre di strumenti che possono creare una luce persino superiore a quella naturale, strumenti capaci di far rivivere, in uno spazio chiuso, la genuina esperienza di trovarsi all’aperto, in una giornata di sole, sotto il cielo sereno. Relatore: Paolo Di Trapani Data: 26 gennaio 2021
01:14:20
January 27, 2021
Approfondimenti - Intelligenza Artificiale 1/3
I documenti citati nell'episodio fanno riferimento ai seguenti link: https://ec.europa.eu/jrc/en/publication/artificial-intelligence-european-perspective https://knowledge4policy.ec.europa.eu/ai-watch_en Per informazioni, suggerimenti sugli argomenti da trattare ecc. contattateci scriveteci all'indirizzo info@lasolastrada.it oppure compilate il nostro Survey.
09:38
January 24, 2021
Le frequenze della casa e del corpo
Da Fibonacci, con Leonardo Da Vinci, con Le Corbusier, una camminata con meta la qualità della nostra VITA. Semplici e concreti consigli per raggiungere il nostro ben-essere. Relatore: Luigi Bellaria Data: 19 gennaio 2021
01:42:30
January 23, 2021
Perché la biodiversità è affare di tutti?
L'evidenza scientifica mostra che stiamo perdendo specie ovunque a un ritmo senza precedenti con conseguenze drammatiche per gli ecosistemi che sono il nostro sistema di supporto vitale. Sebbene la perdita di biodiversità e il cambiamento climatico siano noti da decenni come le principali minacce per il suo futuro, gli esseri umani non riescono ancora a rispondere adeguatamente a queste minacce. In questa serata parleremo dei principali fattori alla base della perdita di biodiversità, sottolineando le scale globali e locali del problema e metteremo in evidenza alcune soluzioni. Discutendo e condividendo idee a livello comunale, speriamo di migliorare la situazione attraverso la condivisione delle migliore pratiche tra i comuni. Contiamo su di voi per discussioni entusiastiche al fine di trovare nuove idee comuni per il nostro futuro e quello delle altre specie con cui condividiamo il pianeta Terra. Relatore: Gregoire Dubois data: 24 novembre 2020
01:42:21
November 27, 2020
A lezione dalle operaie - Cosa ci insegnano le api sul nostro ruolo nel mondo
L’ecologia e la biologia delle api, domestiche e selvatiche, suscitano curiosità e interesse da sempre, e contrastanti sentimenti tra paura e ammirazione, oltre che apprezzamento per la produzione del miele. Tuttavia il benessere e la stessa esistenza di questi animali, così come quella di molte altre specie di insetti utili per l’impollinazione, è in evidente e persistente crisi, e tema di recente interesse pubblico. Le conseguenze della perdita di questi animali ha infatti pesanti ricadute per gli ecosistemi, per la ricchezza di biodiversità e per diverse attività produttive. Ce ne accorgiamo e ce ne preoccupiamo principalmente perché dietro questa crisi ci sono immediati interessi economici che spingono l’opinione pubblica verso l’allerta, altrimenti rimarremmo ottusamente ciechi di fronte a questa ennesima catastrofe ecologica, allo stesso modo in cui rimaniamo miopi di fronte agli innumerevoli danni ecologici che le attività antropiche operano quotidianamente. Scoprire l’ecologia delle api e comprendere le cause e le conseguenze del loro declino ci offre spunto di riflessione su diversi aspetti del nostro ruolo nel mondo e su come l’uomo tende ad interpretare il proprio apparente potere. Allo stesso modo, avvicinarci e scoprire il funzionamento del microcosmo su cui si basa buona parte del nostro stesso sostentamento, ci consente di farci guidare lungo la strada da percorrere per ritrovare l’equilibrio perduto tra uomo e ambiente. È infatti evidente come si renda indispensabile spezzare il dualismo uomo-natura e accettare in maniera definitiva e “integrale” l’idea che l’uomo appartiene, come tutti gli altri esseri viventi, al solo pianeta che è in grado di abitare. Relatore: Francesco Lillo Data: 10 novembre 2020
02:00:07
November 13, 2020
Il progetto BIO-BIO
Il progetto BIO-BIO sta ad indicare Biodiversità e Bioindicazione ed ha avuto lo scopo di valutare gli effetti sui vegetali che venivano coltivati nei campi ammendati con I fanghi di depurazione. Sono stati identificati tre terreni a differente concimazione e trattamento, uno biodinamico, un secondo concimato con stallatico, il terzo ammendato con fanghi di depurazione. Sono stati raccolti campioni di suolo nelle 4 stagioni per valutare le eventuali variazioni dovute al clima. Al progetto ideato e diretto da Roberto Cenci per la Commissione Europea hanno partecipato 15 centri di ricerca e università internazionali. L’approccio utilizzato ha visto l’impiego di analisi chimiche, fisiche e biologiche, in particolare numerosi aspetti relativi alla biodiversità. I risultati ottenuti sono stati pubblicati su di una edizione speciale della rivista Fresenius e hanno evidenziato che i suoli ammendati con fanghi nel tempo hanno un arricchimento di metalli pesanti e diossine e una riduzione di alcuni bioindicatori quali ad esempio i lombrichi. E’ altresì risultato che solo con un approccio multidisciplinare si possono ottenere informazioni più vicine alla realtà, l’utilizzo dei bioindicatori è indispensabile per una corretta interpretazione. Si auspica che tale metodica adottata venga utilizzata per una corretta valutazione dello stato di salute dei suoli in particolare quelli che presentano pressioni antropiche. Relatore: Roberto Cenci Data: 4 novembre 2020
01:36:43
November 6, 2020
Sfide etiche dell'Intelligenza Artificiale - You&AI
L’Intelligenza Artificiale e’ una tecnologia che dimostra di avere una grande potenziale di trasformazione della nostra società. Come qualsiasi strumento tecnologico, l’uso che ne verrà fatto determinerà l’impatto. Quando si considera le straordinarie possibilità offerte dall’Intelligenza Artificiale nell’aiutare l’uomo, la società e nel rispondere alle sfide dei nostri tempi, si deve anche ponderare i rischi collegati e, soprattutto, mantenere l’etica al centro dei processi decisionali. Per illustrare questo discorso, e riflettere su certi aspetti etici non triviali, la Commissione Europea, insieme al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, ha sviluppato un’esperienza digitale intitolata YOU&AI. Sfruttando qualche narrativo di YOU&AI, cominceremo insieme a intravedere la natura di certi problemi etici e l’impatto della loro risoluzione sulla società di domani. Relatore: Thierry Benoist Data: 28 ottobre 2020
01:39:48
October 30, 2020
Verso una società digitale sicura 'by design"
Viviamo in un’era di grandi opportunità rese possibili dalle tecnologie. La crisi dovuta alla pandemia con la conseguente accelerazione verso la digitalizzazione di lavoro, servizi ed educazione, sta fornendoci uno scorcio di quanto, nel futuro prossimo, dipenderemo dalle tecnologie digitali per ogni aspetto della nostra vita quotidiana. L’incontro, partendo da una breve panoramica sulle vulnerabilità informatiche ed il loro possibile impatto sulla società, intende guidare l’ascoltatore verso la comprensione delle sfide che dovranno essere affrontate nel futuro prossimo per creare una società digitale equa e sicura, supportanto la tesi che la cybersecurity non è solamente una mera questione tecnica, ma implica un cambio nella visione della società che deve, per avere successo, rendere consapevoli e coinvolgere tutti noi. Relatore: Igor Nai Fovino Data: 22 ottobre 2020
01:39:05
October 25, 2020
Human Computer Interaction
Si parlerà della relazione dell’uomo con i computer; un’analisi come dall’invenzione dell’informatica è evoluto il modo in cui ci relazioniamo ai computer fino ad arrivare ai  giorni nostri in cui questa relazione è facilitata e costruita anche grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale. Relatore - Alessandro Masserdotti  Data - 13 ottobre 2020
01:03:58
October 25, 2020
Media digitali e disinformazione
Discuteremo di come i media digitali, e soprattutto i social media, abbiano cambiato il modo in cui noi cittadini ci informiamo. Partendo dalle opportunita’ e dai rischi della disinformazione che le nuove tecnologie hanno portato, vedremo come a livello europeo si stia affrontando il problema, nel rispetto dei diritti fondamentali, per cercare di  sfruttare appieno il potenziale digitale.  Relatore - Alberto Rabbachin Data - 6 ottobre 2020
01:22:58
October 25, 2020