Skip to main content
Racconto Cose // Bici • Vita • Felicità

Racconto Cose // Bici • Vita • Felicità

By Adriana Anselmo
Racconto Cose è il primo podcast ciclofilosofico: ciclista urbana e ciclomeccanica, condivido in questo spazio riflessioni, pensieri e ispirazioni sulla Bicicletta, sulla Vita e sulla Felicità.
Listen on
Where to listen
Apple Podcasts Logo

Apple Podcasts

Google Podcasts Logo

Google Podcasts

Spotify Logo

Spotify

Fai troppe cose...
Questa puntata è tratta da questo video https://youtu.be/i3TaFGjFk9g Senza falsa modestia posso dire che mi è uscito bene, le cose migliori mi escono di istinto. A distanza di settimane mi capita di tornare ogni tanto a quel momento, è stato illuminante e ho deciso di condividerlo perché potrebbe essere utile oppure sono solo megalomane. Buon ascolto 🙃❤️
13:19
March 7, 2021
La felicità è chimica
"La felicità è chimica, è la causa, è una scelta ed è chimica.Ogni  volta che cerco di spiegare che la felicità non dipende da dove siamo,  in che città viviamo, dove lavoriamo, mi ritrovo a scontrarmi con luoghi  comuni e modi di pensare con cui tutte noi siamo cresciute. Ci hanno  insegnato che non si può essere felici, forse serene, che se ti trovi  male al lavoro o in una relazione sentimentale non puoi essere felice,  che la felicità è un attimo e non dura. E potrei elencare mille altre  frasi del genere. Ho imparato che quella che molte descrivono come felicità in realtà è estasi: uno stato euforico temporaneo legato ad un determinato evento, più o meno importante, più o meno duraturo nel tempo. La felicità è ben oltre, è molto di più. La felicità è dentro di noi, è una forza interiore a cui attingere in ogni momento, è qualcosa che non va via se le cose vanno male." Queste parole sono tratte dal blogpost "La felicità è chimica" (https://www.bradipafelice.it/felicita-chimica-scelta-causa/), da cui nasce questo episodio, un insieme di riflessioni che portano sempre allo stesso punto: la felicità è il punto di partenza e non di arrivo. Come sempre racconto la mia esperienza diretta e la condivido: fatene ciò che volete. Buon ascolto, buon tutto, buona Vita 🙃❤
17:40
February 27, 2021
Presentazione di Racconto Cose
Quando ho iniziato a fare podcast, l'idea era leggere i miei blog post  per le persone ipo e non vedenti. So che esistono i lettori automatici,  ma pensavo che una voce umana sarebbe stata meglio. Poi, rileggendomi, ho capito che avevo qualcosa da dire e che "chiacchierare un po'" mi permetteva di uscire dalle regole rigide del web che vogliono i blog monotematici. Sono una persona molto pignola ed ho deciso di rifare tutto... Buon ascolto 🙃❤
04:03
January 22, 2021
Mille Anime
Questo episodio è uno dei pochi che salvo dal vecchio canale podcast  (non più online). Registrato durante il periodo del lockdown, nato di  getto per rispondere alla domanda "ma quanti lavori fai...". Una parte dei me crede che sia stato il primo passo per fare pace con me stessa e arrivare dove sono oggi. Buon ascolto (gatto compreso) 🙃❤
12:13
January 22, 2021
Pomodori e felicità
Questo episodio è uno dei pochi che salvo dal vecchio canale podcast (non più online). Il mio secondo blog è bradipafelice.it dove scrivo, appunto, di felicità. Qualche anno fa, proprio mentre praticavo, ho dato vita alla mia  metafora sulla felicità: se vuoi raccogliere pomodori pianti semi di  pomodoro, e se vuoi raccogliere felicità? Buon ascolto 🙃❤
04:23
January 22, 2021
Piacere di ConoscerVi
Chi mi conosce già ha sentito questa storia un milione di volte e può tranquillamente passare oltre. Per tutte/i le/i altre/i buon ascolto. Questa puntata è tratta dal primo video sul neo-nato canale Youtube de La Ciclista Ignorante. Racconto la mia storia, da grafica a ciclomeccanica e questa volta mi sono piaciuta (cosa rara), così ho deciso di estrarre l'audio senza alcun tipo di postproduzione e pubblicarlo anche qui. Per chi volesse vedere il video, lo trovate qui -> https://youtu.be/mHbKkvvSALc Buon ascolto 🙃❤
28:02
January 22, 2021
Le parole creano identità
Questo è un argomento che ho molto a cuore e l'idea di questo video nasce da questo mio blogpost https://bit.ly/paroleidentita "So che per cambiare la cultura in cui vivo devo, in qualche modo, fare la mia parte ed ho iniziato da qui. Svolgo un lavoro per molte considerato da uomo, vivo ogni giorno su di  me il maschilismo, da quello più velato a quello più esplicito. Sento il  dovere morale di fare la mia parte. Ho scelto un lavoro che mi piace e  mi appassiona, non ho pensato fosse                                    da uomo o da donna e  non sopporto il maschilismo imperante che pensa che una donna non possa  usare un trapano o che debba fare solo lavori che non le rovini le  unghie. (...) Da un po’ cerco il modo giusto per fare la mia parte. La faccio ogni  qualvolta rispondo non ci sono lavori da donna o da uomo, come spesso mi  ritrovo a dire non ci sono sport da donna o da uomo, non ci sono  giocattoli da bambina e da bambino. Provo nella mia quotidianità a portare un messaggio diverso da quello  comune e soffro nel pensare e nello scrivere che questo modo di  ragionare è ancora lontano dalla realtà che vivo. Così, anche se il mio pubblico è principalmente maschile, ho deciso di scrivere e declinare i miei post al femminile." Buona ascolto 🙃❤
13:02
January 22, 2021