Skip to main content
RADIO NOSTRA

RADIO NOSTRA

By Radio Nostra
Un viaggio di RADIO NOSTRA in giro per il mondo per conoscere usi e costumi, notizie da ogni parte del mondo. In diretta il lunedì sera dalle 21 alle 22.30; e un altro viaggio attraverso la musica con NOTA SULLE NOTE in onda il Giovedì sera dalle 21.00
radionostra.jimdofree.com
Listen on Spotify
Where to listen
Google Podcasts Logo

Google Podcasts

Pocket Casts Logo

Pocket Casts

RadioPublic Logo

RadioPublic

Spotify Logo

Spotify

32^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti:  PAOLO NARDIN architetto esperto progettista del verde : il terzo paesaggio - LUCIANO BARBATO expert computer  - PAOLA POZZOLO scrittice del libro "Un caso di Serendipità - ANTONIO VITALE ristoratore  OasiRanch di Punta Sabbioni  conducono: Rossella e Gianluigi
01:33:47
June 08, 2022
31^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti:  GABRIELLA BUFFA  professoressa dip. scienze ambientali Università Ca' Foscari di Venezia - LISA BERTON  psicologa -MADDALENA BOLOGNESI  Naturopata di Benesere e Salute - DANIELE SCARPA olimpionico K2  conducono: Rossella e Gianluigi
01:26:47
June 01, 2022
30^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti: - GIUSEPPE UNGHERESE: Responsabile campagne inquinamento di Greenpeace  - GIANCARLO MONTAGNER: Apicoltore  - MAURIZIO NAPPA: recensione del libro KURTZ  - GIULIA D'ALESSANDRO: cantante -musicista  Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp canzoni di  Giulia d'Alessandro VOLVERAS - E SE POI - NUVOLE - ANCORA UNA VOLTA - DIETRO IL VELO DELLA LIBERTA' - SIGLA
01:25:50
May 25, 2022
29^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti:  MATTIA GALDIOLO : Arcigay Padova ANTONELLA BOSCOLO: Comitato No alle Grandi Navi a Punta Sabbioni ENRICO PIRONIO: Wildlife Conservation EU FEVRE DA SAMBA: Gruppo musicale
01:46:11
May 18, 2022
30 - NOTE SULLA NOTA - Canzoni vincitrici del Festival di San Remo -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro trentesimo incontro, che illustrerà una parte delle canzoni vincitrici del festival di Sanremo. Fondato da Angelo Nicola Amato e Angelo Nizza nel 1951, il festival di San Remo è una competizione musicale promossa ogni anno in Italia nella città di Sanremo. È considerato il più importante e longevo festival musicale del mondo. Questo rappresenta il premio più prestigioso per i musicisti e gli interpreti italiani, ai quali viene consegnata una statuetta del Leone di Sanremo, simbolo del logo comunale. I brani in gara devono essere stati composti da autori italiani, con testi in lingua italiana, o, in alternativa, anche in una lingua regionale sempre italiana. Devono essere inediti, cioè mai eseguiti pubblicamente prima della competizione, pena la squalifica. Durante le edizioni della prima metà degli anni ’80, gli artisti si esibivano in playback, ma, dopo l’esibizione di Claudio Baglioni che nel 1985 ricevette il premio “Canzone del secolo” e nella quale si esibì dal vivo in un assolo con il pianoforte e voce, si ritornò alle esibizioni dal vivo. Dal 1956, ad eccezione di alcune occasioni, il vincitore della competizione ottiene il diritto di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest (Eurofestival). La prima edizione del festival di Sanremo ha avuto luogo il primo gennaio del 1951 nel salone delle feste del Casinò di Sanremo, condotta Nunzio Filogamo, nel quale i concorrenti furono tre: Nilla Pizzi, il Duo Fasano e Achille Togliani, che si alternarono esibendosi in venti brani inediti. Vinse Nilla Pizzi con “Grazie dei Fiori”. Nel 1952 gli interpreti salirono a cinque, e il primo, secondo e terzo premio andarono ancora a Nilla Pizzi. Un risultato mai più ripetuto nella storia del festival. Nel 1953 venne introdotto l’obbligo della doppia interpretazione, mentre la quinta edizione fu trasmessa in diretta radio televisiva e la finale fu trasmessa in Eurovisione. Sempre nel 1956 si tenne la prima edizione dell’Eurofestival, al quale parteciparono Franca Raimondi, e la seconda classificata Tonina Torielli. Andremo ad ascoltare: Buongiorno Tristezza (Claudio Villa, 1955), Piove - Ciao Ciao Bambina (Jonny Dorelli, 1959), Al Di Là (Betty Curtis, 1961), Dio come ti amo (Domenico Modugno, 1966), Il cuore è uno zingaro (Nicola Di Bari, 1971), E dirsi ciao (Matia Bazar, 1978), Storie di tutti i giorni(Riccardo Fogli, 1982), Sarà quel che sarà(Tiziana Rivale, 1983), Adesso Tu(Eros Ramazzotti, 1986), Uomini Soli(I Pooh, 1990), Come Saprei(Giorgia, 1995),  L’Essenziale (Marco Mengoni, 2013), Non mi avete fatto niente(Ermal Meta e Fabrizio Moro, 2018), Brividi (Mahmood e Blanco, 2022). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
55:10
May 14, 2022
28^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti:  ALICE TROMBETTA: Direttrice Esecutiva di Animal Equality Italia - AURORA D'AGOSTINO : Avv. Petizione Giuristi Dem. sulla legge marziale in Ucraina - DORA RIZZARDO: Avvocata del Lavoro -  KIARA PALAIA: Musicista, cantante  Da giovedì 12 maggio potete ascoltare il programma nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  Link petizione:https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:46:30
May 11, 2022
29^ Puntata - I GRUPPI ITALIANI ANNI 70 -
Questo è il nostro ventinovesimo incontro, che tratterà i gruppi italiani degli anni Settanta. Dopo il successo clamoroso dei complessi musicali in Inghilterra e in tutto il mondo, anche il Italia negli anni ’60 prese il via un prevedibile processo di imitazione, anche perché il mercato discografico italiano era allora uno dei più ricchi del mondo e c’era fame di novità. La tecnica non era un problema: bastava un minimo di capacità nel padroneggiare gli strumenti. I virtuosi della chitarra dovevano ancora arrivare. La tecnica, spesso elementare, quasi sempre derivava dai modelli stranieri. La formazione tipica era composta da: voce e chitarra ritmica (di accompagnamento), chitarra solista, basso e batteria. La chitarra era elettrica, semplice, senza distorsore o altri effetti. Alcuni complessi cercavano l’originalità attraverso uno strumento ulteriore, come l’organo Hammond o Vox, oppure Rhodes, secondo il modello dei Dors. I Gruppi cercavano di darsi un’immagine identificativa che poteva essere il taglio di capelli o i vestiti. Travestimenti da utilizzare. Ci occuperemo ora dei complessi anni Settanta, periodo del 45 giri e successivamente del 33 giri o Long Playing. I gruppi di quell’epoca vengono ricordati come originali, capaci di raccontare con le loro canzoni storie di tutti i giorni. Andremo ad ascoltare: Nel cuore, nei sensi (Gli Albatros), Due Ragazzi nel sole (I Collage), Anima Mia (I Cugini di Campagna), Jesael (Delirium), Moby Dick (Banco di Mutuo Soccorso), Cara (I Beans), Miele (Il Giardino dei Semplici), Liù (Gli Alunni del Sole), Tornerò (I Santo California), Non si muore per amore (I Profeti), Soleado(I Daniel Santa Crux Ensamble), Bella Sarai(Bottega dell’Arte), Un Pugno di sabbia (I Nomadi), Viaggio di un poeta(I Dik Dik). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
56:44
May 08, 2022
27^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti: LORENZO GIROFFI : giornalista, scrittore, regista - LUCIANO BARBATO: Il disco fisso del nostro computer - DAVID BOATO: Giornata internazionale del Jazz - ALESSANDRA TRENTIN: Concerto per la PACE   Da giovedì 5 maggio   potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -   Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp canzoni: MAL DI MARE - Lultima fila / IT'S GOLD - Kiara Palaia / UNA BELLISSIMA FESTA - Diplomatico e i PincoPallo / UN MONDO D'AMORE - David Boato Trio / THE PREACHER -CTBandland /
01:48:53
May 04, 2022
28^ Puntata - I CANTAUTORI ITALIANI Vol.2 -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventottesimo incontro, dedicato ai Cantautori Italiani, che abbiamo sviluppato in due puntate (o volumi) per trattare l’argomento con maggiore completezza, considerata l’abbondanza di artisti e canzoni. Nella puntata precedente abbiamo trattato la prima parte dei cantautori italiani: un granello di sabbia nel deserto, perché di puntate sul tema ce ne vorrebbero molte di più. In questa seconda parte riassumiamo brevissimamente l’argomento del Cantautore italiano, che dagli anni ’60 portò temi e sonorità nuovi nel campo della canzone italiana. I Cantautori sono interpreti di brani scritti e musicati da loro stessi, dove i contenuti e le parole delle canzoni rivestono un’importanza essenziale. Dagli anni ’70 la canzone d’autore ricevette nuovi impulsi dal Folk Revival statunitense e dai movimenti studenteschi di contestazione. Da non sottovalutare l’apparizione di testi più dediti alla sfera personale ed intima. Invece, a partire dall’ultimo decennio del secolo scorso la produzione dei Cantautori è stata caratterizzata da una accresciuta attenzione al momento stilistico musicale, anche se si possono ancora rinvenire Cantautori legati alla tradizione e al lavoro poetico sul testo. Ascolteremo: I treni di Tozeur (Franco Battiato), Minuetto(Franco Califano), Ricordati di me(Antonello Venditti), Diamante(Zucchero), Sincerità(Riccardo Cocciante), Ti amo(Umberto Tozzi), Mio fratello che guardi il mondo (Ivano Fossati), L’Isola che non c’è (Edoardo Bennato), Strada Facendo (Claudio Baglioni), Una canzone d’amore buttata via (Vasco Rossi). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
50:10
April 30, 2022
26^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
ospiti di oggi: FRANCO ZECCHINATO: Agricoltura Biologica "El Tamiso" LUCIANO TERRICONE: Dott. Veterinario recupero animali selvatici - tel. 3394682583  MARCO TREVISAN: Piattaforma Verde Triveneto, petizione online https://chng.it/jbbZ58RkKB  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -    Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278   ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra   Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:23:14
April 27, 2022
27^ Puntata - I CANTAUTORI ITALIANI Vol.1 -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventisettesimo incontro, dedicato ai Cantautori Italiani, che svilupperemo in due puntate (o volumi) per trattare l’argomento con maggiore completezza, considerata l’abbondanza di artisti e canzoni. La prima apparizione della parola “Cantautore” è controversa. Forse venne attribuita per la prima volta in un listino pubblicato dalla Rca italiana nel 1959 per il lancio di Gianni Meccia, per poi diventare popolare sul finire dell’anno successivo, in un articolo dal titolo “I Cantautori”, pubblicato su Il Corriere d’Informazione del primo di ottobre 1960. Il Cantautore non è altro che un cantante di musica leggera il quale interpreta brani scritti e musicati da lui stesso. Entrò in voga in Italia agli inizi degli anni ’60, quando alla canzone di largo consumo si cominciò a contrapporre una nuova forma, capace di affrontare tematiche non soltanto “leggere”, ma anche sociali e politiche. Musicisti che portarono tematiche e sonorità nuove nel campo della canzone italiana, spostando definitivamente il baricentro dalla vecchia scuola melodica ad una nuova forma, nella quale i contenuti, le parole delle canzoni, rivestono importanza essenziale. Sul finire del decennio, i grandi successi ottenuti da Lucio Battisti segnarono la decisiva rottura con la tradizione del “bel canto”. Ascolteremo: Emozioni(Lucio Battisti), Spunta la luna dal monte(Pietrangelo Bertoli e i Tazenda), Geordie(Fabrizio De Andrè e Joan Baez), Farewell(Francesco Guccini), Arrivederci (Umberto Bindi), La donna cannone(Francesco De Gregori), Cambiare (Alex Baroni), Luci a San Siro(Roberto Vecchioni e Mina), I migliori anni della nostra vita (Renato Zero), L’anno che verrà (Lucio Dalla), Almeno pensami (Ron), Quando(Pino Daniele), Alla fiera dell’Est(Angelo Branduardi). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
56:51
April 24, 2022
25^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti di questa sera:   FRANCESCO ESPOSITO : attivista per i diritti Umani - Giornalisti in Messico - EUGENIO MAZZOCATO: ex sindaco di Crocetta del Montello - Le grave del Piave - MAURIZIO NAPPA: recensione del libro di Maaza Mengiste IL RE OMBRA -  MICHELE DI DOMENICO: ultimo suo videoclip VICOLI Da giovedì 21 Aprile  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp canzoni: canzoni: 0:02:18 - SERMONETTE - Dixie Fink Parade / 0:32:34 - TERMINI - Galil3o / 0:54:22 - LO SHAMPOO - Io e i Gomma Gommas / 1:10:30 - SINTETIZZATORE - Mereu 7 1:23:44 - VICOLI - Michele di Domenico
01:29:55
April 21, 2022
26^ Puntata - MUSICAL -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventiseiesimo incontro, dedicato al Musical. Il Musical è un genere di rappresentazione teatrale e cinematografico nato e sviluppatosi negli Stati Uniti tra l’Ottocento e il Novecento. Un suo corrispondente in Italia è la Commedia Musicale, con la quale condivide l’uso di più codici espressivi e comunicativi insieme. L’azione viene sviluppata dalla recitazione e dalla musica, dal canto e dalla danza, che si uniscono in modo spontaneo e naturale. In questo genere ogni particolare risulta indispensabile per la riuscita dello spettacolo: costumi, scenografia, regia, coreografia, luci, attori (o performers), che devono comunicare emozioni sapendo magistralmente recitare. cantare e ballare.  Si può affermare che il Musical nasca il 12 settembre 1866, con la messa in scena, per la prima volta, di “The Black Crook”, nato dall’unione fra una compagnia di ballo e canto con una compagnia di prosa giunta dall’Europa. Tutto nasce perché la prima formazione era rimasta senza un teatro nel quale esibirsi, e la seconda aveva problemi di soldi. La prima dello spettacolo ebbe luogo al “Niblo’s Garden Theatre” in America. Si sviluppò in seguito a New York e Brodway. Nasce così una tradizione che si diffonderà a macchia d’olio, arrivando anche in Europa. In Italia, grazie ai produttori, registi e sceneggiatori Garinei e Giovannini, si diffonderà una forma di teatro musicale simile al Musical, ma con caratteristiche specifiche che la differenziano; parliamo della Commedia Musicale, esattamente nel 1952, con la messa in scena di “Attanasio cavallo vanesio”, con interprete principale Renato Rascel.  Ascolteremo:  All, I ask of you (Il fantasma dell’opera), Good morning starshine (Hair), Everything’s Alright (Jesus Christ Superstar), One (Chorus Line), Electricity (Billie Elliot), Gimme Gimme Gimme (Mamma Mia), Maria (West Side Story), Memory (Cats), I Dreamed a Dream (I Miserabili), Never Enough (The Greatest Showman), Fame (Fame), Singin’ in the Rain (Cantando sotto la pioggia). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
48:39
April 15, 2022
24^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti: prof. FABIO PRANOVI  Univerità Ca' Foscari - Il MOSE e la Laguna; EMANUELA FOLETTO Gruppo Mamme NoPfas,  DANIEL MARANGON pasticcere Osteria al Ponte del Diavolo di Torcello (Ve), SANLEVIGO gruppo musicale intervista a Lorenzo il bassista  https://www.isde.it/pfas/  per partecipare allo studio se i PFAS procurano un danno al sistema riproduttivo maschile   canzoni: LA NOSTRA ORBITA - Sanlevigo, THE  PASSENGER - Io e i Gomma Gommas, NEI PANNI SPORCHI DI VENERE - Sanlevigo,  SANTA MARTA - Marco Furio Forieri, FRANCES Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  - Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLpCO, ESCI TUTTE LE SERE - Galil3o.
01:19:44
April 13, 2022
25^ Puntata - Disco Music -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro venticinquesimo incontro, dedicato alla musica da discoteca, ovvero la “Disco Music”. Il termina deriva da Discotheque: in francese significa libreria di dischi fonografici; ma in seguito usato come nome proprio per i night club di Parigi. A causa delle restrizioni degli anni ’40, nella Francia occupata dai nazisti, le sale da ballo di Jazz diffondevano registrazioni, invece di utilizzare musica dal vivo. Alla fine della guerra, questi luoghi presero il nome di “Discoteque”. Nel 1959 il termine fu usato a Parigi per descrivere qualsivoglia tipologia di locali notturni. L’anno successivo la parola venne usata negli Stati Uniti per indicare i club dove si mettevano i dischi e il tipo di ballo specifico di quelle sale. Il primo articolo sulla Disco fu scritto nel settembre 1973 da Vince Aletti, per la rivista Rolling Stone, e nel 1974 una radio di New York (la Wpix - Fm) mandò in onda in anteprima il primo programma radiofonico dedicato alla Disco Music. È un genere musicale nato da Funk, Soul, Musica latina e musica psichedelica, assemblato con elementi di Swing e di Musica afroamericana, popolarissimo negli anni ’70 e inizio ’80 negli Usa. La Discomusic fu anche una reazione al dominio del Rock. Film come “La Febbre del Sabato Sera” e “Grazie a Dio è Venerdì” contribuirono al successo mondiale di questo genere. La sua popolarità diminuì negli anni ’80. Il termine “Disco” divenne fuori moda, e nel nuovo decennio la parola fu sostituita da “Dance Music”, “Dance Pop” ed altri generi influenzati dalla musica elettronica. Le discoteche, comunque, sono rimaste luoghi popolari. Un risveglio della “Disco” si registra nel 2005 con Madonna, e nel 2013 con Justin Timberlake e Bruno Mars, i quali hanno scalato le classifiche Pop in Inghilterra e negli Usa. Ascolteremo: We are family (Sister Sledge), Bailando(Tener Contigo con Descemer Bueno), Walk like an egyptian (Bangles), I Wont it that way (Backstreet Boys), The Rythm of the Night (Corona), Belive(Chere), Don’t let the sun go down on me (George Michael), Ico Ico (Justin Wellington con Small Jam), Turn me on (Kavin Little), La Camisa Negra (Juanes), Straight Up (Paula Abdul), Cheri Cheri Funk (Modern Talking, con Mark Ronson e Bruno Mars), Jump(Madonna). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
53:08
April 08, 2022
23^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti:  LORENZO GIROFFI: scrittore, regista , videomaker : "Ucraina la guerra che non c'era" FULVIO LUNA ROMERO: "Le regole degli infami" -presentazione del libro GIOVANNI TIMOSSI: Svsn progetto Dolomiti quota 2000 -le farfalle - ROBERTO MILANI e SALVATORE ESPOSITO: "Un'ora d'Aria" - spettacolo teatrale. Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278   ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra
01:45:24
April 07, 2022
22^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo
I nostri ospiti: MAURIZIO NAPPA: racconti dall'Ucraina - LUCIO BROTTO: Wow Nature -  ALESSANDRO SARTORI: Guida Naturalistica "Il Cavaliere d'Italia" SOLIDARIETA' IN GONDOLETA: Concerto di Beneficenza - Teatro Caffè Sconcerto: " Un'Ora d'Aria" 8-9-10 Aprile   canzoni: Mezzanotte meno un quarto - Artù -   In bilico - L'ultima Fila"  Azzurro - io e i Gommas Gommas  Soco  -Furio Forieri -
01:24:03
March 30, 2022
24^ Puntata - Contemporary Folk Music -
È il momento di “Nota sulle note” ventiquattresima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Oggi ci occuperemo del Contemporary Folk Music. Il Folk è un termine di origine inglese usato per indicare un genere musicale che si è sviluppato nella seconda metà del Novecento. La parola deriva dall’anglosassone “Folk Lore”, coniato dall’antiquario inglese William Thoms nel 1846 per descrivere le tradizioni, costumi e superstizioni delle classi non istruite. A partire dalla seconda metà del Novecento molti artisti iniziarono a sviluppare nuove forme di popular music, ispirate alla musica Folk tradizionale, alle quali oggi gli inglesi si riferiscono con il termine di “Contemporary Folk Music”, ovvero musica Folk contemporanea, ovvero non tradizionale. Questa tipologia di musica tradizionale prende piede anche e soprattutto in America. La scena Folk americana in generale è caratterizzata da: strumenti acustici americani ed inglesi, musica Celtica, Blues, musica dei nativi americani e Klezmer (derivato dall’ebraico Kley Zmer: “Strumento musicale”. Gli strumenti tipici sono: chitarra acustica, fisarmonica e armonica a bocca. Ascolteremo: Forever Yung (Bob Dylan), That’s not the way it feels(Oparator), Try to remember(Harry Belafonte), Calling me home (The Seekers), Diamonds and rust (Judy Collins e Joan Baez), Against the wind (The Highwayman), Rain falls down in Amsterdam 2001 (Eric Andersen), This land is your land(Bruce Springsteen), True love will never fade(Mark Knopfler), We shall overcome(Pete Seeger), Suzanne(Leonar Choen). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
48:45
March 25, 2022
21^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 giorni
I nostri ospiti:-  ALBERTO FIORIN:  Ciclista viaggiatore-scrittore ROSARIO LEMBO: Presidente Comitato Italiano per il Contratto Mondiale sull'acqua MIRIAM ROSSI: Docenti Senza Frontiere ARTU': Cantautore.   TI VOGLIO -ZITTI  -ROSA -ROMA D'ESTATE -MEZZANOTTE MENO UN QUARTO (https://spoti.fi/3hWbFOM)
01:44:41
March 21, 2022
23^ Puntata - I Duetti Stranieri -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventitreesimo incontro, nel quale ripercorriamo, come nella puntata precedente, i Duetti, questa volta stranieri. Avevamo osservato come il Duetto sia una composizione musicale, vocale, per due esecutori con o senza accompagnamento strumentale. Musicisti, amici, che collaborano intrecciando le voci e determinando stupende combinazioni musicali. In Italia fiorì il Duetto Vocale da Camera dalla seconda metà del 1600 al 1700, mentre nel teatro il Duetto appare per la prima volta nell’Opera Romana, a metà del Seicento. Oggi ascolteremo: I Knew You Were Waiting (George Mickael e Aretha Franklin), When You Belive(Witney Houston, Mariah Carey), Don’t Give Up (Peter Gabriel, Kate Bush), Stop Draggi’n My Heart Around (Stevie Nicks, Tom Petty & The Heartbreakers), Guilty (Barbra Streinsand, Barry Gibb), I’ve Got You Under My Skin (Frank Sinatra e Bono Vox), Ebony and Ivory (Paul McCartney & Stevie Wonder), Bridge Over Trouble Water(Simon & Farnfunkel), Just Give Me a Reason (Pink e Nate Ruess), Shallow (Lady Gaga, Bradley Cooper), Unforgetteble (Natalie e Nat  King Cole), Million Reasons (Lady Gaga e Adele), Endless Love (Lionel Richie e Diana Ross). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
57:39
March 19, 2022
20^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
i nostri ospiti: - OLEKSIJ BONDARENKO : Univerity of Kent - Il caso Ucraina - LISA BERTON: psicologa- Guerra e bambini - GIOVANNA E MONICA VANIN: Evento di solidarietà -  MARCO D'ANDREA - L'ULTIMA FILA: gruppo musicale - Corso di musica di Jazz d'insieme a cura di Art Time School.
01:34:12
March 16, 2022
22^ -NOTA SULLE NOTE- Duetti Italiani -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventiduesimo incontro, dedicato ai Duetti Italiani. Il Duetto è un brano musicale per due voci soliste, con o senza accompagnamento strumentale. Il termine nasce per indicare interpretazioni vocali a due, che cantano alternandosi o insieme, con le due parti di eguale importanza. Mentre quello strumentale viene chiamato Duo. Impiegato con parsimonia nella seconda parte del Settecento e soprattutto nell’Ottocento, si sostituì progressivamente all’Aria, brano cardine dell’opera lirica. Ci occuperemo dei Duetti vocali cantati da amici e colleghi che hanno collaborato cantando insieme alternandosi, musicisti che si incrociano dando vita a memorabili e stupende combinazioni musicali, colonne sonore e interpretazioni rimaste nella nostra memoria. Una tendenza attuale tornata alla ribalta negli ultimi anni. Ascolteremo: Piccola Anima (Ermal Meta con Elisa), Ti Lascerò (Anna Oxa, Fausto Leali), L’Amore si odia (Noemi, Fiorella Mannoia), Non me lo so spiegare (Laura Pausini, Tiziano Ferro), Ti vorrei sollevare(Elisa, Giuliano Sangiorgi), Inevitabile (Giorgia, Eros Ramazzotti), Arriverà (Modà, Emma), Non succederà più (Claudia Mori, Adriano Celentano), Il Conforto(Tiziano Ferro, Carmen Consoli), Questione di feeling (Riccardo Cocciante, Mina), In Amore (Gianni Morandi e Barbara Cola), Con te partirò (Celine Dion e Andrea Bocelli), Fall On Me (Andrea e Matteo Bocelli). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
53:50
March 12, 2022
19^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti: MICHELE DOTTI: eco futuro magazineEnergia a che punto siamo -  MAO VALPIANA: Presidente nazionale del Movimento Nonviolento - PAOLO GANZ: musicista "Per le Pioggie d'Autunno i Gatti e gli Stupidi"
01:21:49
March 09, 2022
21^ -NOTA SULLE NOTE- Il Tango Argentino -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro ventunesimo incontro, dedicato al Tango Argentino. Il Tango è un genere musicale e un ballo originario del Rio De La Plata. Nasce in Argentina come espressione popolare e artistica. Comprende musica, danza, testo e canzone. Perché si chiami tango, nessuno lo sa. Alle origini del Tanto Argentino troviamo il Nase, nel periodo denominato Canyengue, ovvero “Vecchia guardia”, che va dal 1880 al 1920. Un ibrido di altre musiche, come la Milonga e il Tango Andaluz. Comincia ad essere di moda tra il 1910 e il 1920 a Parigi, Berlino, Roma e Vienna. I reggenti dell’epoca vietarono agli ufficiali in uniforme di ballare questo novo ritmo. Inizialmente il Tango veniva eseguito da violino, chitarra e flauto. Alcuni Tanghi erano scritti per pianoforte e voce. Nel ‘900 fu la volta di pianoforte, violino e fisarmonica. In seguito si iniziarono a formare vere e proprie orchestre. Nella dittatura argentina che governò dal 24 marzo 1976 al 10 dicembre 1983, il Tango fu relegato a ballo in abitazioni private, vietato nelle riunioni pubbliche nelle Milonghe. Considerato dalla società argentina come la “pecora nera” nella cultura argentina, fu solo grazie a Claudio Segovia che con il suo spettacolo “Show Tango Argentino” al teatro du Chatelet dall’11 al 17 novembre 1983 che la stampa argentina ha cominciato a prenderlo in considerazione. La musica nel Tango ha sempre continuato ad evolversi come negli anni ’60 nel Tango Nuevo di Astor Piazzolla. Il Tango è eleganza e passionalità, o, come qualcuno ha detto: “il Tango è un pensiero triste che si balla”. Andremo ad ascoltare: Fueron tres anos (Hector Varela), Daddy’s Bolero (Francis Goya), Argentine(Tango Nuevo), Vuelvo Al Sur(Gotan Project), Oblivion(Astor Piazzolla), Por Una Cabeza, Querer (Francesca Gagnon), Jalouise Tzigane Tango(Jacob Gade), Sentimentos(Tango Nuevo), Tango Poema(Solo Tango Orquesta Tipica), Ariele e Calibano (Sineterra), El Huracan (Edgardo Donato y Su Orquesta Tipica), Libertango(Astor Piazzolla), Mil Pasos(Soha), Historia De Un Amor(Guadalupe Pineda), Dance Me To The End Of Love (Leonard Cohen). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
59:04
March 05, 2022
18^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
I nostri ospiti: 0:00:40 - ALBERTO FAZOLO: ultime notizie sulla guerra russa 0:12:00 - MARCO DE PASQUALE:  "Next Generation Tax" proposta di legge iniziativa popolare  0:36:00 - MAURIZIO NAPPA: il Libro "La Meccanica del Divano" 0:52:00 - LUCIANO BARBATO: hacker in Russia  e le Password 1:18:30 - TRENTIN ALESSANDRA: musicista arpista  - concerto dell'8 marzo  - Da giovedì  3 marzo  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -   Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278    Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:34:14
March 02, 2022
17^ Puntata della II^ serie de : IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
I nostri ospiti: ALBERTO FAZOLO: scrittore giornalista "il conflitto in Ucraina" - ENRICO PIRONIO: i conflitti nel mondo animale degli scimpanzè - ANTONELLA BARINA: "Casanova, Goldoni e il sacro Graal" - MARCO FURIO FORIERI: i vent'anni degli Ska-J e il tempo dei Pitura Freska. Da giovedì 24 febbraio  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:42:45
February 23, 2022
20^ -NOTA SULLE NOTE- La Musica Celtica -
È il momento di “Note sulle note”, ventesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Oggi ci occuperemo di musica celtica. Questo termine è una definizione normalmente associata ad un insieme di tradizioni musicali, che presentano tra loro alcune analogie ben distinte e fortemente connotate. Sarebbe forse più corretto parlare di musiche dei Paesi di tradizione celtica, come l’Irlanda, la Scozia e la Cornovaglia. Anche le Asturie e la Galizia, sebbene abbiano avuto poca o nessuna influenza musicale celtica, possiedono ancora una tradizione musicale che unisce queste aree a questa musica popolare folkloristica. La musica celtica comprende un ampio spettro di generi musicali, poi evoluti dalle tradizioni e dalla musica folk dei popoli celti dell’Europa occidentale. È una musica popolare, la musica del popolo, che può anche essere chiamata profana, perché non era scritta come la musica sacra o colta, ma tramandata oralmente. Gli strumenti più comunemente usati sono l’arpa celtica, il Bodhran, la Citola, la Cetra, l’Irish Bouzouki, la chitarra, la cornamusa, il Dulcimer, il Salterio, i Flauti, la Ghironda, il Liuto, la Biella, la Viola, il Violino e l’Organetto. Oggi si parla di musica celtica per giustificare l’esistenza di legami culturali e territoriali. I balli della musica celtica sono Polke, Gighe (danze molto antiche un tempo diffuse in molte parti d’Europa), Slip Jig (danze ballate generalmente da sole ragazze), Reel (danze molto veloci), Hornpipe (danze ritmate derivate da quelle marinare), Air (melodie lente), e Strathspey (vivaci danze scozzesi). Attraverso l’immigrazione degli scozzesi e degli irlandesi, la musica celtica ha rappresentato le fondamenta per la nascita dell’Appalachian Folk Music negli Stati Uniti d’America. Anche il genere Country ne ha subito significativi riflessi. Oggi esistono numerosi festival di musica celtica in Scozia, in Francia, e addirittura a Trieste, dove si svolge il Triskell International Celtic Festival. Ascolteremo: Medley Musica Irlandese (Quin Pop), Geordie(Antica ballata scozzese), Celtic Music(Warrior), Faun(Federkleid), Celtic Music(Wolf Blood), Gaelic Storm(Irish Party Third Class), An Irish Pub Song(The Rumjacks), The Bonnie Banks of Lock Lomond (Ella Roberts), Greensleeves, Musica Celtica (La Danza delle Fate), The Gael(Celtic Scottish Pipe Drums Music - Albannach). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
43:51
February 19, 2022
16^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti:  ALEX MAFFEIS: ong RETE Honduras primo presidente donna - RESI GIRARDELLO: Artista Visuale - SUSHA PARAMESWARAN:  ricercatrice di Fisica Teorica università di Liverpool -  MADDALENA: Benessere su Misura, Naturopata La Tisana - SIR OLIVER SKARDI : Musicista
01:40:53
February 17, 2022
19^ -NOTA SULLE NOTE- il Jazz -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro diciannovesimo appuntamento, interamente dedicato al Jazz. Genere musicale noto agli inizi del ‘900 come evoluzione di forme musicali già utilizzate fra gli schiavi sudamericani. In origine aveva la forma di canzoni da lavoro nelle piantagioni e durante la costruzione di ferrovie e strade negli Stati Uniti. Serviva a ritmare e coordinare i movimenti. Il ritmo era binario. C’è una carenza di documentazione e riferimenti che riguardano la sua esatta genesi. Sicuramente New Orleans viene considerata una città fondamentale nella quale forse tutto ha inizio intorno al 1910. Il nome “Jazz” proviene da un vocabolo appartenente alla cultura francese: “Jazz”, il cui significato è legato alla gioia di vivere. Ricordo che la città aveva subito prima una dominazione francese e poi spagnola. Il musicista al quale è stato attribuito il titolo di “Padre del Jazz” è Buddy Bolden, che fu attivo proprio a New Orleans nel 1904. Nel 1906 il pianista Jelly Roll Morton compose “King Porter Stamp”, uno dei primi brani Jazz a godere di vasta notorietà. Le orchestre pionieristiche di questo genere erano chiamate “Rag Time Bands”. Interessante sapere che un contributo notevole ad una prima evoluzione strumentale del Jazz fu apportato dagli emigrati italiani di New Orleans, che aggiunsero altri strumenti musicali provenienti dalla tradizione italiana delle bande di paese. Infatti tra i migliori musicisti di Jazz figurano afroamericani, poi affiancati da italoamericani come Nick La Rocca, che formarono la “Original Dixieland Jazz Band”, ossia la banda che diffuse il Jazz negli Usa, producendo molti dischi. Il Jazz arriverà a Chicago con Luis Armstrong, e poi, nel primo dopoguerra in Europa con grandissimo successo. Gli elementi del Jazz sono fondamentalmente due: ritmo e improvvisazione. La sua interpretazione valorizza l’espressività e il virtuosismo strumentale. La sua combinazione più frequente è il quartetto: basso, contrabbasso, pianoforte e da uno strumento solista generalmente sassofono o tromba. Si arrivò ad ogni modo a svariatissime combinazioni, fino quasi ad assumere caratteristiche orchestrali. Nel corso del XX secolo si è evoluto in una grande varietà di stili, come lo Swing (anni ’30 e ’40), il Bebop (seconda metà degli anni ’40), il Cool Jazz e Hard Bop negli anni ’50, il Free Jazz negli anni ’60. Mentre troviamo la musica Fusion negli anni ’70 fino ad arrivare ad oggi con il Funk e l’Hip Hop. Andremo ad ascoltare: Maple Leafe Rag (Scott Joplin), King Porter Stomp(Jelly Roll Morton), Tiger Rag (Nick La Rocca), Dixieland(Buddy Bolden), Cool Jazz (Miles Davis), Take Five(Dave Brubeck Quartet), Bebop (Dizzy Gillespie), When You’re Your Smiling (Billie Holiday), I’ve got Rithm (Charlie Parker), Take The A Train (Duke Ellington), Dream A Little Dream of me(Luis Armstrong - Ella Fitgerald), Basin Street Blues(Preservation All Jazz Band), What a Wanderfull World(Luis Armstrong). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
57:11
February 11, 2022
15^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti: PAOLO NARDIN:  architetto progettista del verde "Alberi in città"  - GIOVANNI TIMOSSI: Società Veneziana di Scienze Naturali "il Bostrico" - SILVIA DE GIULI: in collegamento dal Gabon "Coppa d'Africa e situazione africana"  - MAX RASA dei CANI BASTARDI: Gruppo Musicale   Da giovedì 10 febbraio  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:40:28
February 10, 2022
18 - NOTE SULLA NOTA - Gruppi Musicali famosi
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro diciottesimo incontro, che si pone all’interno del Carnevale, periodo di feste, di maschere, di allegria e soprattutto di musica. La nostra puntata è dedicata ai gruppi musicali famosi. Un gruppo Rock o complesso musicale è un sodalizio artistico formato da persone che suonano insieme stabilmente. Nell’incontro di oggi ascolteremo gruppi rock, dove la formazione tipo è composta da un cantante, due chitarristi (solista e ritmico), un bassista, un batterista e un tastierista. Naturalmente si possono togliere o aggiungere altri strumenti, come organo, sax, tromba e altro. In ogni caso, basso e batteria sono essenziali, perché costituiscono la sezione ritmica del complesso. Ricordo inoltre che le formazioni di musica Rock e Pop, in genere, non sono costituite da più di dieci musicisti. Va sottolineato che mentre nella musica classica la registrazione avviene direttamente con l’organico completo, in altri generi è possibile registrare separatamente le varie tracce, o “piste”, e quindi un solo musicista, ad esempio, può eseguire parti diverse, che però, durante i concerti, vengono eseguite dai cosiddetti “Turnisti”, i quali suonano le parti precedentemente registrate da chi ha suonato più strumenti. La musica Rock è un genere della Popular Music, sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni ’50 e ’60 del secolo scorso. È una evoluzione del Rock&Roll e trae comunque le sue origini anche da altre forme musicali come il  Rithm&Blues e il Country. A partire dagli anni ’60 la musica Rock si è diramata in una enorme varietà di sottogeneri: si è mescolata con il Blues, con il Jazz e altro. Sono nati altri generi derivati, come il Pop Rock, il Punk Rock, l’Heavy Metal. Il Rock ha inoltre contribuito al diffondersi di movimenti culturali e sociali, continuando una parte della tradizione Folk delle canzoni di protesta. Una delle manifestazioni iniziali del Rock è stata espressione della rivolta giovanile contro il consumismo e il conformismo. Come fenomeno di massa, negli anni Duemila progressivamente assistiamo ad una parziale scomparsa di questo genere musicale, tanto che grandi mostri sacri del genere si lanciarono in tour interminabili per il mondo, con una importante e significativa particolarità: gli album pubblicati diventano un pretesto per pubblicizzare le tournée e non viceversa, come invece avveniva precedentemente. In questa puntata tratteremo gruppi musicali molto noti: naturalmente solo una piccola scelta specifica. Dei Genesis Follow You Follow me, Queen: I Was born to love you, U2: With or without you, Pink Floyd: Wish you were here, Led Zeppelin: All of my love, R.E.M.: Everybody hurts, Red Hot Chili Peppers: Californication, The Rolling Stones: Gimme Shelter, Muse: Uprising, Deep Purple: Perfect Strangers, I Genesis: Ripples. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
01:03:18
February 05, 2022
14^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
i nostri ospiti - prof. FABIO PRANOVI (Ecologia all'Università Ca' Foscari di Venezia): La biosfera -  - LUCIANO BARBATO: il problema degli Haker - - ANTONIO PUGLIESE: il Tai Chi  - - CANZONE VENEZIANA: con Monica Giori e Stefano Patron -  conducono: Rossella e Gianluigi  Da giovedì 3 febbraio  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER - POSTCASTGURU -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:47:37
February 02, 2022
17^ -NOTA SULLE NOTE- La Musica Antica -
È il momento di “Note sulle note”, diciassettesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questa puntata tratterà la musica antica: si intende un genere di musica colta composta in Europa tra il Medioevo ed il Rinascimento. Con questo termine viene intesa anche la musica del 1700 e della prima metà dell’800. Insomma avete capito come copra un arco di secoli non ben definito, sciorinando comunque una produzione molto vasta ed eterogenea; si è inteso questo nome a partire della seconda metà dell’800. La musica antica si distingue da quella classica perché la sua esecuzione si basa sull’impiego di strumenti musicali storici e su di una ricerca musicologica che attinge direttamente da fonti originali. Il primo centro di insegnamento e ricerca consacrato alla musica antica fu la “Schola Cantorum Basilensis”, nel 1933, fondata da Paul Sacher e dal violinista August Wenzinger, mentre nel 1946 fu fondata in Inghilterra la “Galpin Society”, dedicata allo studio degli strumenti antichi. Se siete appassionati, cultori, interessati allo studio di questo genere musicale e volete affinarvi nella musica antica, non dovete andare lontano: il Conservatorio “Benedetto Marcello” è fra quelli italiani con il maggior numero di discipline afferenti a questo genere, con discipline come il Clavicembalo (che come cattedra iniziò già nel 1954), la Viola da Gamba, il Liuto, il Flauto Dolce Barocco, il Violino Barocco, il Canto Rinascimentale e Barocco. Abbiamo eccellenti docenti di questa musica colta, che vi guideranno sapientemente nel vostro percorso. Ascolteremo per clavicembalo la sonata in re minore di Domenico Scarlatti, eseguita da Scott Ross. Poi, di Carlos De Seixas: la Toccata in sol minore eseguita da Gianandrea Pauletta. Passiamo al liuto barocco; di Leopold Weiss: Fuga, suonata da Yair Avidor. Sempre di Weiss ecco la Sonata in la maggiore: Ciaccona, eseguita da Nigel North. Siamo arrivati alla Viola da gamba con Marin Marais - Le Grand Ballet, suonata da Flore Seube ed Emmanuel Rousson al clavicembalo. Sempre di Marin Marais ascolteremo: Rondeau Le Bijou, suonata da Lina Manrique (viola da gamba) e Francesco Corti al cembalo. Per gli appassionati di Flauto Barocco ascolteremo di Joan Sebastian Bach - The Allemande from the Partita in la minore; al flauto Kate Clarc. Di seguito Hotteterre: Suite Pour la Flute; al flauto barocco Laura Rònai, alla viola e al clavicembalo: Eduardo Antonello. Passiamo al Violino Barocco: di Joan Sebastian Bach: Allemanda, dalla Partita in re minore per violino solo, suonata da Attilio Motzo. Dulcis in fundo, il Canto rinascimentale barocco del 1400: ascolteremo Quam Pulchra Es. Infine, di Pierluigi Palestrina: 8 madrigali spirituali a 5 voci (le Vergini di Petrarca - parte prima). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
01:03:01
January 28, 2022
LE PIETRE D'INCIAMPO A VENEZIA - Un percorso nei luoghi della memoria
Un percorso con la guida storica Stefania Bertelli, attraverso le calli e i campi di Venezia. Un programma di Radio Nostra - associazione La Rete, con la collaborazione dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia e l'Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea.
01:07:02
January 27, 2022
13^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Programma speciale per la giornata della memoria,  con: ALBERTO BALLARIN: assessore comunale di CavallinoTreporti. SERGIO COSTA: Gen Carabinieri Forestali e Ex Ministro dell'Ambiente. MAURIZIO NAPPA: "Per una fetta di mela secca". LORENZO GIROFFI: reporter, giornalista e regista. MINIMAL KLEZMER: Gruppo Musicale con Enrico Milan   conducono: Rossella e Gianluigi  Da giovedì 27 gennaio  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER - POSTCASTGURU -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:45:07
January 26, 2022
16-NOTA SULLE NOTE- il Country
Ascolteremo: Remember When (Alan Jackson), One Horse Town (Blackberry Smoke), Country Girl (Caroline Jones), I’ll be here in the morning (Don Williams), Cowboy (Sunny Cowgirls), Follow me (John Denver), Country Roads (Hermes House Band), Coward of Country (Kenny Roger), Any Man of Mine (Shania Twain), Boot Scootin’Booge (Brooks & Dunn), This is the life (Amy Macdonanld), I Cross my Heart (George Strait), Not Fair (Lily Allen). Dedicheremo questa puntata alla musica Country, risultato dell’unione di forme popolari della musica americana, le cui origini vengono fatte risalire al 1900 nel Sud degli Stati Uniti. Spesso, comunque, viene identificato con un genere musicale a sé stante. Le sue origini stilistiche, invece, sono il Folk, il Blues e il Ghospel. Popolarissimo fino agli anni ’70, il Country ha rivestito fino ad oggi una popolarità modesta ma costante.  Si sviluppa grazie agli influssi della musica tradizionale del Sud, caratterizzata da violino e banjo, anche chiamata “Old Time Music”, dei tradizionali “Duos”: gruppi formati da fratelli, con la presenza di chitarra, mandolino ed una fantastica affinità vocale. Il Country viene anche suggestionato dalla musica Folk degli immigrati Anglo-Irlandesi. Il genere si compone di molti filoni artistici. Tra essi: il Bleugrass e le musiche Western. Il primo cantante di successo fu Vernon Dalhart, nel 1924. La capitale della musica Country viene considerata la città Nashville nel Tennessee, dove ha luogo il famoso festival “Fan Fair”. Purtroppo, al giorno d’oggi, questo genere è colmo di stereotipi, di ballate che non appartengono correttamente a questo genere. Possiamo dire che il Country è ormai contaminato per ragioni di business, ma, contaminato o meno, è comunque gradevolissimo. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
51:58
January 21, 2022
12^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata:  0:04:50 - MARGHERITA COLONNELLO:  consigliera comunale di Padova  0:26:45 - GIOVANNI LANDI: maestro pizzaiolo - campione mondiale categoria pizza napoletana   0:49:36 - FABIO GARANTE: musicista e chittarista band di Bobby Solo   Da giovedì 20 gennaio  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  Radio Nostra Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:18:43
January 19, 2022
15^ NOTA SULLE NOTE - Il Foxtrot
È il momento di “Nota sulle note” quindicesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. In questa puntata parleremo dell’antenato dello Swing: il Foxtrot. È una danza di origine americana il cui significato è “Trotto della volpe”. Trae le sue origini dal Ragtime e comincia a diffondersi verso la fine del 1800 in America. Il primo libro pubblicato con la didascalia “The Fox trot, as danced by Mr. Fox”, ovvero il Fox trot come lo balla Mr. Fox, risale al 1914, riferendosi al ballerino Harry Fox, il quale, nella più grande sala da ballo di New York (Jardine de Dance), con sua moglie si esibì in questa danza. Subito diventò popolarissimo ed il ballo prese il suo nome. Era il 1913. Nel 1914 fu inserito nelle danze classiche della Società americana. Nel 1915 fu portato a Londra dal ballerino Oscar Duryea naturalmente costruendoci sopra un ballo tutto inglese, molto diverso da quello americano. Sul finire della Prima Guerra mondiale viene codificato in due varianti tutt’oggi in uso nella categoria “Ballo da sala”: lo Slow Foxtrot (versione lenta) e il Quickstep (versione veloce). Andremo a ascoltare ritmi di Slow Foxtroot: The Fox Trot in The Jazz Age, Fly me to the moon, You, Hit the Road Jack, All of me, Waves, Feeling Good, For Sentimental Reason; ecco, invece, nella versione di Quickstep, ascolteremo: I don’t mean a thing, Why me?, That Man, Cant touch it, Bach in Town, You can’t Hurry Love, Is You is - Or is You aint, Swing Sweet Pussycat, Swing with Me. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
54:06
January 14, 2022
11^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata:  0:06:38 - NICOLO' MENNITI IPPOLITO: ci  parla di  Vitaliano Trevisan - 0:28:30 - MATTEO ZUIN: consorzio RFX di Padova - Il Nucleare La Fusione - 1:39:30 - ALESSANDRO SARTORI:  naturalmente Chioggia 1:18:00 - SANLEVIGO: gruppo musicale   potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - PODCHASER  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra Link  petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:39:11
January 12, 2022
10^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata - SPECIALE  NATALE -  0:04:40 - DANIEL MARANGON: Villaggio di Natale 0:19:57 - LUIGI LAZZARO: Presidente Legambiente Veneto 0:47:40 - CT-BANDLAND: Musica Natalizia 1:00:21 - ANTONELLA BARINA: Donne Sante Dee 1:25:30 - ART  TIME SCHOOL: Scuola di Musica con Barbara Zennaro   conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA  Da martedì 23 novembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:47:33
December 21, 2021
14 - NOTA SULLE NOTE - Canzoni di Natale poco conosciute -
Andremo ad ascoltare: Natale arriverà (Barbara Baretta, dal film de Polar Express), Christmas in New York (Lea Michele), Gloria (Peter Hollens e David Archuleta), The dream of Christmas (Gary Barlow), I dreamed of Christmas (George Michael), Peace & Goodwill (Lady and the Uke), Christmas in our hearts(The Kelly Family), Noel (Chris Tomlin Ft. Luren Daigle), Someday at Christmas (Andra Day), Christmas calling (Nora Jones), Hallelujah(Cassandra Star e Callahan), The Christmas song (Andrea Bocelli e Natalie Cole), Have youtself a marry little Christmas (Hugh Martin’s), Sing of Cristmas (Reese Oliveira). È il momento di “Nota sulle note” quattordicesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Il natale è sempre più vicino ed anche se non prestiamo molta attenzione alla canzone che suona in sottofondo, uno studio approfondito sull’emotività ha scoperto che il nostro cervello la registra comunque. Riconoscendo i canti di natale, ad esempio, questi generano sentimenti di nostalgia e attivano lo spirito natalizio, queste canzoni attivano l’effetto di familiarità e ci mettono a nostro agio. Questa puntata è dedicata alle canzoni di natale non troppo famose (tranne alcune), quei motivi che di solito non mettiamo quando siamo riuniti per la vigilia di natale, oppure aprendo i regali la mattina appena svegli, tutti attorno all’albero. Canzoni con le quali vi lascio per ritrovarci subito dopo le vacanze natalizie. Auguri e buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
54:19
December 18, 2021
9^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni -
Gli ospiti della puntata: 0:05:45 - AURORA D'AGOSTINO: avvocata - Carta dei diritti 0:32:43 - ELISA PIRAS: ricercatrice università di Francoforte - Diritti dei migranti- 1:02:20 - SERENA PELLEGRINO: Architetto - "Bioarchitettura" 1:27:00 - MICHELE DI DOMENICO:  Cantautore.   conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA  Da martedì 14 dicembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra  Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:45:15
December 13, 2021
13^ NOTA SULLE NOTE - Canzoni Natalizie -
Ritorna “Note sulle note”, il programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Questo è il nostro tredicesimo incontro, che vuole celebrare il Natale in musica. Oggi, perciò, ascolteremo alcune canzoni natalizie. Precedentemente, abbiamo già parlato del significato di canzone, ovvero una composizione musicale scritta per una o più voci con accompagnamento strumentale. Musica destinata alla gente comune, di facile presa ed assimilazione. Dopo questo micro ripasso, andrei subito all’ascolto delle canzoni di Natale, allegre, spensierate, spirituali, che ci fanno sentire, perché no? anche più disposti nei confronti degli altri. Così è per Silent Night, che propongo nelle due versioni: di Mariah Carey e di Bravely Grey. Ascolteremo: The first Noel (Pentatonix), Happy Xmas (CelineDion), Let it be Christmas (Alan Jackson), Let it snow! Let it snow! Let it snow! (Dean Martin), White Cristmas(Bing Crosby), Here comes Santa Clause(The Kids), It’s beginning to look a lot like Christmas (Michael Bublè), Jingle Bells (Frank Sinatra), Silent Night (Mariah Carey), The Christmas song (Nat King Cole), All I want for Christmas is you (Ariana Grande), O little town of Bethlehem(Ella Fitzgerald’s), So this is Christmas(John Lennon), Christmas lights(Coldplay), Silent Night(Bravely Grey), It’s Christmas time(Alexia). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
54:41
December 09, 2021
8^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata : 0:05:47 - ALICE  e  JULIAN: da Amburgo 0:29:00 - MAURIZIO NAPPA: da Zurigo presenta "Tea Roms" 0:49:09 - DANILO BIONDI: da Eraclea Consigliere Comunale regolamento sui falò   1:11:33 - ANGELA MILANESE: da Venezia, presenta LP Racconti Italiani  conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA  Da martedì 23 novembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI a questo CANALE YOUTUBE di Radio Nostra  Link petizione: https://chng.it/6ssMQRLBLp
01:37:44
December 06, 2021
12^ NOTA SULLE NOTE - Il canto corale natalizio -
È il momento di “Note sulle note”, dodicesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Il mese di dicembre invita alla coesione sociale ed ovunque inizia ad esserci un clima di festa, colori e luci tra i primi veri freddi. È un mese che passa velocemente, perché pieno di festività. È il mese di Babbo Natale, ed io, nonostante tutto, ci credo ancora. Le puntate di questo mese vi faranno respirare il clima natalizio. Oggi dedicherò il nostro incontro musicale ai cori. Il canto corale è un’espressione artistica presente ovunque, dalle origini della storia e con continuità. Ne ritroviamo le prime testimonianze già nell’antichità classica. Il coro è una forma tipica degli inni religiosi. particolarmente diffusa nella Chiesa luterana, dove fu deciso di tradurre i canti dal latino al tedesco perché la maggioranza della popolazione non conosceva la lingua degli antichi romani. Coro deriva dal latino Chorus e del greco χορός. I componenti sono chiamati cantori o coristi. Con questo termine in architettura si indica la zona della chiesa abitualmente occupata dai cantori durante le funzioni liturgiche, o il luogo dove erano collocati i sedili dei cantori, detti “stalli” o “scranni”. Cantare in un coro è l’espressione più valida di ciò che sta alla base della società: fare musica insieme, condividere le proprie vibrazioni ed il proprio stato d’animo con altre persone, i coristi. Essere voce  e cuore creativo di un gruppo. Ascolteremo: Somewere in my Memory (Hal Leonard Choral, con l’arrangiamento di Mark Hayg), Hendel’s Messiah (eseguita da Tabernacle choir), Carol of the Bells (Libera Choir), Hark the Herald Angel Sing (eseguita da Kink’s College Cambridge), dallo stesso coro ascolteremo Saw Three Sheeps, Ding Dong Merrily on High (del Pro Coro Canada), Oh Happy Day (Edwin Hawkins - Antony Brown, con FBCG Combined Choir), I Will Follow Him (cantato a cappella dal coro italiano Singtonia), O Come, all ye fight ful(David Willcockes e King’s College Cambridge), O Holy Night (Celtic Trio and Choir Deliver), Trans Siberian Orchestra in Christmas Canon(di Pachelbel’s), O Christmas Tree(Festival Chorus Crouch), Gabriel Message(The Choir of Guiloford Cathedral). Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
50:49
December 04, 2021
7^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
abbiamo parlato di :  0:06:30 - PETIZIONE ON LINE RADIO NOSTRA per mozione  pettorina numerica per i cacciatori : https://chng.it/tLns9md6y7   Ospite:  0:17:30 - GALIL3O Cantautore , presentazione del suo album: "Volevo Fare un Disco"  0:39:00 - abbiamo Parlato di Palestina, Gaza.  0:51:56 - giornata contro la violenza delle donne - violenza alla giornalista sportiva -   0:58:12 - Presentazione  ART TIME SCHOOL  Conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA Da martedì 30 novembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:03:09
November 30, 2021
11 - NOTE SULLA NOTA - Canzoni italiane famose nel mondo
È il momento di “Nota sulle note” undicesima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Per secoli l’Italia è stata associata al canto e grandi successi sono diventati delle vere hit in tutto il mondo. Ancora oggi la musica italiana gode di grande fama, soprattutto negli Usa, nel Sudamerica, in Spagna, in Russia ed in Oriente, dove sono famosissimi alcuni nostri cantanti anni ’80 ed anche autori più recenti. In questa puntata ascolteremo alcune tra le canzoni italiane più note al mondo. Naturalmente ho estrapolato i brani che vengono più ascoltati ed amati ancora oggi. Andremo quindi ad ascoltare: Felicitàdi Albano e Romina Power, Con te partirò, di Andrea Bocelli, La Bambola di Patty Pravo, Sarà perche ti amodei Ricchi e Poveri, Azzurrodi Adriano Celentano, Senza una donna di Zucchero Fornaciari, Tu vuò ffa l’americanodi Renato Carosone, Carusodi Lucio Dalla, O Sole mio, cantata da Claudio Villa, Cose della vita di Eros Ramazzotti, La Solitudine di Laura Pausini, L’Italianodi Toto Cotugno, Ti amo di Umberto Tozzi, Perdere l’amore di Massimo Ranieri, e per finire la più cantata al mondo: Nel blu dipinto di blu, di Domenico Modugno. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
01:00:53
November 25, 2021
6^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata - ANDREA ZANONI: Consigliere Regionale - pettorina numerica per i cacciatori - ANGELA MALTONI: Insegnante  scuola primaria D.Alighieri di Genova - i diritti dei bambini - LUCIANO BARBATO: Informatico - arrivare alla Meta -  MICHELA ZANELLA: Psicologa - gli studenti attraverso la dad nel lockdown -    conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA  Da martedì 23 novembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -
01:33:58
November 23, 2021
10 - NOTE SULLA NOTA - Artisti scomparsi prematuramente-
È il momento di “Nota sulle note” decima puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Vi propongo un ricordo musicale di artisti che sono morti giovani. Dagli anni ’50 ad oggi sono molti gli artisti scomparsi per malattie, per eccessi di droga e alcol o per mani altrui. In questa puntata voglio ricordarne alcuni che nonostante tutto resteranno nella storia e nella memoria collettiva. Inizio proprio dagli anni ’50, quando, in un incidente aereo, nel 1959, perde la vita Buddy Holly, pioniere americano del Rock and Roll, che ha ispirato, fra gli altri, Bob Dylan. Aveva 22 anni. Ascolteremo: Craying wainting hoping. La coincidenza ha voluto che nello stesso aereo precipitato viaggiasse Ritchie Valens, autore della famosa canzone “La Bamba”, qui in programma. Aveva 17 anni. Ricordiamo Jimi Hendrix, grande chitarrista, frutto di un incrocio fra sangue Kerokee, nero, e messicano. Muore per overdose da barbiturici a 27 anni. Ascolteremo: Little Wing. Sempre a 27 anni, muoiono entrambi per overdose da sostanze stupefacenti, Janis Joplin, affermata cantante statunitense, e Jim Morrison, leader carismatico della band statunitense “The Doors”. Di loro ascolteremo: Cry baby e Your lost little girl. Passiamo a Kurt Kobain, fondatore nel 1987, con Khrist Novosèlic, del gruppo “I Nirvana”. Muore ucciso da un colpo di fucile. Ufficialmente si parla di suicidio ma ancora oggi c’è ancora un acceso dibattito sulle cause e sulla dinamica della sua morte. Aveva 27 anni. Ascoltiamo: The man who sold the word. E ancora Amy Winehouse, cantautrice britannica dalla stupenda voce, morta per abuso di alcol. Aveva 27 anni. Di lei ascoltiamo: Back to Black. Muore a 36 anni Bob Merley, a causa di un melanoma al cervello, mentre a 45 anni perde la vita per Aids Farrokh Bulsarah, per il mondo musicale: Freddy Mercury. Naturalmente parliamo dei Queen. Di questi due artisti ascolteremo No Woman no cry e Love of my life. Muore assassinato con 5 colpi di pistola sparati da uno squilibrato il mitico John Lennon, cantautore, polistrumentista, paroliere. In una parola: Beatles. Aveva 40 anni. Lo ricordiamo con Woman. Ancora: The king of Pop, cioè Michael Jackson, ci lascia per arresto cardiaco dovuto ad una intossicazione da farmaci, a 50 anni. Ascolteremo Heal the Word. Non sentiremo più la grande voce di Whitney Houston. Anche se la sua morte è stata archiviata come accidentale, in quanto vittima di collasso cardiaco, insistentemente si parla di un possibile infarto a causa di abuso di droghe, farmaci e altro. Aveva 48 anni. Ascolteremo: Greatest Love of all. Un mistero avvolge ancora, dopo più di 50 anni, la morte del nostro Luigi Tenco, cantautore, attore, poeta, compositore. Il verdetto ufficiale è suicidio, ma c’è chi crede che la sua morte sia stata dovuta a qualcosa o a qualcuno. Muore a 28 anni. Concludiamo con Mi sono innamorato di te. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
52:28
November 18, 2021
5^ Puntata della II serie de Il Giro del Mondo in 80 giorni
Gli ospiti della Puntata : MARCO BOZZATO: premio OSCAR GREEN 2021 FABIO PRANOVI: Prof Ca' Foscari Venezia - PESCA SOSTENIBILE FRANCESCO GIGLIO: Prof. Università di Glasgow - COP 26 I RISULTATI Don NANDINO CAPOVILLA : GIORNATA MONDIALE DEI POVERI Conducono : ROSSELLA E GIANLUIGI
01:42:58
November 16, 2021
9 - NOTE SULLA NOTA - Canzoni romantiche da ballo lento -
Questa volta ci occuperemo di canzoni romantiche da ballo lento, così fascinose da aver fatto sognare generazioni. Chi non ricorda la magia di quelle feste nelle quali ci si stringeva ballando un lento? Naturalmente i tempi sono cambiati, le generazioni pure. Ed è molto più facile assistere ad un abbordaggio via social, che non stretti l’uno all’altra. Ma noi, nostalgici, vogliamo ricordare tutte quelle situazioni in cui ad un certo punto si abbassavano le luci e dai pezzi rock and roll e tecno si passava a ballare romantiche occasioni, per iniziare un amore, scatenare gelosie o dichiarazioni. Per molti una magia nella quale poteva nascere di tutto. La mia play list di oggi è: If you leave me Knowdei Chicago, Truedegli Spandau Ballet, Save a prayer dei Duran Duran, Careless wishper di George Michael, She’s always a womandi Billy Joel, True Colors di Cindy Lauper, All of medi John Legend, Thinking out loud di Ed Sheeran, Make you feel my love di Adele, Love me like you do di Ellie Goulding,  All at Once di Whitney Houston. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
53:47
November 11, 2021
4^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata: GIANBATTISTA SCIVOLETTO: Settimana del Baratto; ANNA SARZETTO: Isola Faconera; MEREU: Cantautore romano; FRANCO ROTA: Università di Glasgow - Cop 26 -   conducono da casa: GIANLUIGI  e  ROSSELLA www.radionostra.jimdofree.com
01:27:21
November 08, 2021
8 - NOTE SULLA NOTA - Il Blues
Ottava Puntata della Playlist di Lorella
48:32
November 04, 2021
3^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata: MONICA FINCO - Concertista e docente cattedra di Flauto Conservatorio  di Venezia -  ALESSANDRO SARTORI - Guida Naturalista   Parleremo della cittadinanza onoraria a Bolsonaro   conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA   Da martedì 2 novembre  potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278   ANNA BON sei sonate per flauto Op.1  -Flauto Monica Finco -Organo: Roberto Scarpa Meylougan https://www.amazon.it/Six-Flute-Sonatas-Op-1/dp/B07F6FWQ5S/ref=tmm_msc_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=&sr=
01:23:22
November 01, 2021
7 - NOTE SULLA NOTA - Addio all'estate
settima puntata della playlist di Lorella
52:29
October 28, 2021
2^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata:  MICHELE DOTTI - Ecofuturo rivista del mese di ottobre -MAURIZIO NAPPI - presentazione libro: "CRONORIFUGIO" -GIOVANNI TIMOSSI - Società Veneziana Scienze Naturali  - LA ZANZARA COREANA GIORNATA MONDIALE DELLA PASTA - Pasta e Patate conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 26 Ottobre potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ISCRIVETEVI AL CANALE  Per scaricare la rivista Ecofuturo n°5 : https://bit.ly/3CbRXao
01:47:22
October 25, 2021
1^ Puntata II^ serie - del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti della Puntata  CONVEGNO DSF con Danila Buffoni  NAZRA - Palestine Short Film Festival con Franca Bastianello  NDAKASI LA GORILLA STAR DEL SELFIE con Enrico Pironio  RICETTE VEGETARIANE IN RIMA con Antonella Barina  conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:29:19
October 18, 2021
34^ PUNTATA DEL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
SPECIALE LITORALE JAZZ FESTIVAL 2021  Con:  ALBERTO BALLARIN Assessore Comune di Cavallino Treporti ANGELA MILANESE - DAVID BOATO - PAOLO DONA' - MARIA CRISTINA CATALDO - MARCO CIMOLINO - CT-BANDLAND  conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 15 giugno potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:09:02
June 14, 2021
6 - NOTA SULLE NOTE - I Tormentoni Estivi
È il momento di “Nota sulle note” sesta puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. La puntata di oggi è incentrata sui tormentoni estivi, ovvero le canzoni che durante l’estate hanno una grande diffusione attraverso i principali mezzi di comunicazione mediatica: radio, televisione, discoteca, social, Youtube, eccetera. Le loro principali caratteristiche sono la semplice fruibilità, il ritmo ballabile e le melodie facilmente orecchiabili. L’espressione di “Tormentone” nasce nel 1962, quando Nico Fidenco lanciò il brano: “Legata ad un granello di sabbia”. Molte di queste canzoni sono fortemente radicate ancora oggi nell’immaginario collettivo italiano. Ecco alcuni noti tormentoni dagli anni ’60 ai nostri giorni. Andremo ad ascoltare: Nico Fidenco, Legata ad un Granello di Sabbia, 1962 Lucio Battisti, Acqua Azzurra Acqua Chiara, 1969 Claudio Baglioni, E Tu, 1974 Il Gruppo Italiano, Tropicana, 1983 Gli 883, Hanno Ucciso l’Uomo Ragno, 1992 Ricky Martin, Un Dos Tres…Maria, 1997 Daddy Jankee, Gasolina, 2005 Alvaro Soler, Sofia, 2015 Luis Fonsie e Daddy Jankee, Despacito, 2017 Takagi & Eketra con Giusi Ferrero, Amore Kapoeira, 2018 Shawn Mendes e Camilla Cabello, Senorita, 2019 TheGiornalisti, Riccione, 2020 Boomdabash con Alessandra Amoroso, Mambo Salentino, 2021 Vi auguro buone vacanze. “Nota sulle note” tornerà, infatti, a settembre. Ora mi rivolgo a tutti voi. Se amate la musica e desiderate poterla imparare sia nelle sue molteplici forme che accostandovi ad uno strumento, sappiate che sono aperte le iscrizioni al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, dal 1 al 31 luglio. Il Conservatorio offre un triennio di primo livello e un biennio di secondo livello, che equivalgono a lauree universitarie. Ci sono poi corsi liberi senza limiti di età per seguire ogni materia ed ogni strumento si voglia, anche canto, solo per il puro piacere di imparare. Vi sono infine corsi individuali con frequenza obbligatoria, e, se completati, si ottiene una certificazione dopo aver sostenuto un esame. Non dimentichiamo i corsi propedeutici che preparano lo studente a sostenere l’esame di ammissione al triennio. Per indicazioni, consultate il sito internet del Conservatorio di Venezia. Informatevi e potreste realizzare i vostri sogni. Ed ora torniamo alla musica. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
58:18
June 10, 2021
33^ Puntata de IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
Gli ospiti della Puntata: ANTONIO PADOVAN: Remiera del Cavallino CARMINE MATURO: Turismo a Napoli IO E I GOMMA GOMMAS: gruppo musicale marchigiano TRATTORIA ZANELLA: la ricetta della settimana di FILIPPO IRVICELLA  conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 8 MAGGIO potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278
01:06:49
June 07, 2021
5 - NOTA SULLE NOTE - Le canzoni del magazine Rolling Stone
È il momento di “Nota sulle note” quinta puntata del programma musicale settimanale di Radio Nostra, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Oggi ci occuperemo di canzoni tratte da una classifica effettuata dalla rivista statunitense di musica, politica, cultura di massa. Il suo nome trae origine dalla celebre band i “Rolling Stone”, i quali, a loro volta, si ispirarono al singolo di Muddy Waters “Rolling Stone”, brano del 1950. La rivista fu fondata il 9 novembre del 1967 da Janne Simon Wenner e dal critico musicale Ralph J. Gleason. Ha sede a New York dal 1976. Il periodico divenne così influente che i “Dottor Huck” e “Medicine Show” scrissero la canzone: “Cover Rolling Stone”. Per festeggiare il cinquantesimo di vita della rivista, l’attuale editore Will Dana ha deciso di pubblicare alcuni elenchi a tema, fra i quali quello delle migliori canzoni mai scritte in tutti i tempi. Ne selezionò 500. Ne ho scelto per voi alcune, estrapolandone solo una lacrima, che mi auguro vi sia gradita. Blowing in the Wind,  Bob Dylan, 1962 I got You (I feel good), James Brown, 1964 Baby Love,  Supremes, 1964 My Generation,  The Who, 1965 Brige Over Trouble Water, Simon and Garnfunkel, 1970 No Woman, No Cry, Bob Marley, 1974 Hot Stuff, Donna Summer, 1979 Graceland, Paul Simon, 1986 Simpathy for The Devil, Rolling Stone, 1994 Clocks,  Coldplay, 2002 Cry Me a River, Justin Timberlake, 2002 Craze in Love, Beyoncè, 2003 Rehab, di Amy Winehouse, 2006 Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli
56:21
June 03, 2021
32^ Puntata de IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
32^ Puntata Gli ospiti di questa puntata: MICHELE DOTTI: Le comunità Energetiche PAOLO ROSA SALVA:  turismo a Venezia CARMINE  MATURO: turismo a Napoli VERUSCA COSTENARO: turismo a Firenze FRANCESCA TISO: la ricetta dall'Osteria Fuori Porta PD SILVIA DE GIULI: da Libreville in Gabon conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA Da martedì 1 giugno potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  Firma il 2x1000 e scrivi la P.IVA di La Rete 04187510278  ECOMAGAZINE:  https://www.ecofuturo.eu/magazine/numero3_2021/#page=1
01:43:57
May 31, 2021
4-NOTA SULLE NOTE- Le canzoni da film
È il momento di “Nota sulle note” quarta puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli  appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Oggi ci occuperemo di canzoni, ovvero brevi composizioni vocali accompagnate da una melodia. Sono di facile presa, popolari; impossibile stabilire dove siano nate. C’è il filone folk, che recupera arie e canti antichissimi e locali, provenienti dal mare, dai campi, dai monti; il filone danza che presume una prevalenza della musica sui testi; il filone poetico che cerca di esprimere sentimenti e ideali da diffondere con argomenti di tutti i tipi: storici, politici, familiari, strappalacrime e altro. Noi ci occuperemo delle canzoni moderne melodiche: la loro diffusione è dovuta ai caffè concerto, al boom dell’industria discografica, ai film musicali, alla radio, alla televisione, eccetera. In una canzone ciascuno può elaborare il testo in modo personale. Tratteremo canzoni tratte da film famosi, nei quali la musica è stata una componente di grande spessore per decretarne il successo. Ascolteremo “To much; even”, dalla Febbre del Sabato Sera; “Call me” da American Gigolò; “Live to tell” da A Distanza Ravvicinata; “Shape of my heart” da Leon; “Against all odds” da Due Vite in Gioco; “I don’t want to miss a thing” da Armagedon; “The winner take it all” da Mamma Mia, eseguita però dagli Abba; “When you belive” da Prince of Egipt; “May it be” da Il Signore degli Anelli. Per finire, la canzone del silenzio, ovvero “The sound of silence”, dal Laureato. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
51:27
May 27, 2021
31^ Puntata de Il Giro del Mondo in 80 Giorni
QUESTA SERA LA 31^ Puntata Gli ospiti di questa puntata  L'associazione Masegni e Nizioleti con Nicola Tognon - presentazione del libro MAREGRIGIO a cura di Maurizio Nappa -  la ricetta di BENESSERE SU MISURA a cura di Maddalena Bolognesi - BONUS 110% con l'architetto Serena Pellegrino - da Sant'Erasmo Mara con IL MIELE DEL DOGE -conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 25 maggio potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -https://youtu.be/IGBy4qPhbas - https://radionostra.jimdofree.com/
01:47:26
May 24, 2021
3-NOTA SULLE NOTE - Pino Donaggio
È il momento di “Nota sulle note” terza puntata del programma musicale settimanale di Radio Nostra, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Come non omaggiare seppur brevemente un nostro conterraneo, che ha dato lustro a Venezia in tutto il mondo. Sto parlando del maestro Giuseppe “Pino” Donaggio, nato a Burano nel 1941. Violinista, pianista, eclettico musicista. Giovanissimo, collabora con Claudio Abbado e I Solisti Veneti diretti da Claudio Scimone, fino a debuttare nel 1961 sul palcoscenico di San Remo. La sua carriera decolla fino a portarlo sulle vette della musica internazionale. Decine e decine sono le sue colonne sonore per film di successo, musiche per serie televisive e fiction. Forse non tutti sanno che Pino Donaggio è stato l’autore delle musiche del film “Non ci resta che piangere”, con Roberto Benigni e Massimo Troisi. Una carriera infinita e chissà quanta musica ancora il maestro ci regalerà, fedele al suo concetto che “La cosa fantastica è che con 7 note si riesce a fare tutto”, come disse in una sua intervista. Come non essere d’accordo con Lei, Maestro. Ascoltiamo brani tratti dai film “Carrie”, “Blow out”, “Sotto il vestito niente”, “Nero veneziano”, “Via degli specchi”, “La Sorgente dell’Amore”, “Don’t look now”. “Lo zio d’America”, “Don Camillo – Verso Pomponesco”, “Sissi”, Ruby Rain”, “L’uomo che cavalcava nel buio” e per finire un brano tratto dalla serie “Don Matteo”. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
54:28
May 20, 2021
30^ Puntata de il Giro del Mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:04:56 - SAMI da Gaza Palestina 0:32:00 - DIPLOMATICO E IL COLLETTIVO NINCO NANCO 0:48:16 - GIANNANDREA MENCINI con i libri: Vogalonga e Pascoli di Carta  1:14:16 - LUCIANO BARBATO le buone news 1:39:39 - ALESSANDRO SARTORI Green-Pinck 1:44:47 - LA RICETTA DI GIORGIA BORTOLUZZI: Tagliolini al nero di seppia con calamaretti e pomodorini gialli -  conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 18 maggio potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche di: 0:01:54 - UN BACIO A MEZZANOTTE:CT-Bandland 0:27:45 - TABACCO - Diplomatico e il collettivo Ninco Nanco 0:43:43 - PUNTINI - Diplomatico e il collettivo di Ninco Nanco 1:10:13 - CRAZY GLUE - Melanie Ungar 1:29:02 - FLOWERS OF SEPTEMBER - The Tangerine Club 1:51:44 - SIGLA FINALE - CT-Bandland
01:53:44
May 17, 2021
2- NOTA SULLE NOTE - I Grandi Maestri Arpisti
Ritorna “Nota sulle note”, seconda puntata del programma musicale settimanale, nel quale annoto per voi piccoli appunti prima di lasciarvi ai brani scelti, che di puntata in puntata andiamo a conoscere. Oggi tratterò l’arpa, un meraviglioso ed antichissimo strumento, che tutti voi avete di certo avuto l’occasione di vedere e di ascoltare. Associamo comunemente l’arpa ad una figura femminile esile e delicata, ma ai primordi di questo maestoso strumento l’immagine eterea non può essere più sbagliata, perché una volta veniva pizzicata unicamente da uomini. Solo nei primi decenni del secolo scorso appare il nome di Alice Coltrane o quello di Dorothy Ashby. Ecco perché la puntata di oggi sarà dedicata interamente ai grandi maestri arpisti uomini, noti in tutto il mondo, come lo spagnolo Nicanor Zambaleta, artista di fama internazionale con 3 milioni di dischi venduti. Esegue: “Malaguena”. Di seguito ascolteremo la grande arpa di Gianni Fumagalli, concertista italiano degli anni ’50, che esegue, nel 1957, il concerto per arpa e orchestra d’archi, composto dal musicista brasiliano Radames Gnattali. Infine un brano conosciutissimo: la Toccata di Domenico Paradisi, in La maggiore, eseguito da Jacob Portelli, ancora giovane perché nato a Malta nel 1981, ma già apprezzato e famoso nel mondo. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
34:33
May 13, 2021
29^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti di questa puntata  JACOPO GIRALDO: da Vicenza - il decreto legge Zan MARCO ANGI: da Padova - La ricetta dal Ell Ristorante NICOLA ZANELLA: da Miami - Il comandante di una Grande Nave ANDREA MALAGUTTI: dal Massachussets - Notizie dagli Usa ALESSANDRO SARTORI: da Mestre - Caprioli a Jesolo -   conducono da casa: GIANLUIGI - ROSSELLA  Da martedì 11 maggio potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche: di CT-Bandland IL TUO BACIO E' COME UN ROCK
01:40:47
May 10, 2021
1-NOTA SULLE NOTE- I direttori del Conservatorio di Venezia
Comincio oggi con un personale omaggio a Venezia, ricordando il profumo della mia giovinezza, trascorsa al Conservatorio Benedetto Marcello. Qui ho avuto modo di incontrare dei grandi maestri, come Ugo Amendola, Gino Gorini ed Eugenio Bagnoli. Ad Amendola va il mio primo caro ricordo, colmo di gratitudine: pianista, compositore, e grande direttore del Conservatorio. La puntata, però, verrà dedicata ai duetti di pianoforte eseguiti in primis dal maestro Gino Gorini e dal maestro Sergio Lorenzi, sodalizio durato più di trent’anni. Alla morte del maestro Lorenzi, si compone un altro legame artistico fra i maestri Gorini ed Eugenio Bagnoli. Le capacità e le rispettive personalità si fondevano e diventavano preziosamente complementari. Questi sodalizi pianistici si sono esibiti in tutto il mondo. Ascolteremo un omaggio eseguito dal primo duo: Gorini - Lorenzi, in Debussy, “Lindaraja”. Successivamente, il piano concerto in do maggiore, opera 153, di Carl Czerny: concerto live del 1985 eseguito dal duo Gorini - Bagnoli. Per finire, ancora Gorini - Bagnoli che eseguono Bach - corale 147. Il finale è pura poesia. Buon ascolto da Lorella Turchetto Michieli.
41:52
May 06, 2021
28^ Puntata de Il giro del mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata 0:10:33 GIANFRANCO DALLA VEDOVA: Grandi Navi a Venezia SAUL MAZZUCCO : Porto San Leonardo CRISTINA: Mamme no Pfas LORELLA TURCHETTO MICHIELI: Nota sulle Note ALVISE BALLARIN: La ricetta settimanale dalla Trattoria Laguna di Cavallino  conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA  Da martedì 27  aprile potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche: di CT-Bandland
01:23:55
May 03, 2021
27^ Puntata de Il giro del mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:05:00​ - MENOTTI PASSARELLA: volontario in Costa Rica 0:28:52​ - ALBERTO FIORIN: La via Flavia a piedi, da Muggia ad Aquileia  0:50:00​ - DAVIDE E GIULIA: Concerto del 1° maggio www.facebook.com/1maggio2020 1:05:15​ - GIANENRICO BALLARIN: "Seppie in nero" - La ricetta direttamente dal Notturno 1:22:16​ - ROBERTA NESTO: Sindaco di Cavallino-Treporti G20 spiagge e Navi a Punta Sabbioni conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA  Da martedì 27  aprile potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche: 0:01:45​ - Non dimenticar le mie parole - CT-Bandland 0:26:17​ - Dirindai - Emincanto Trio - 0:47:07​ - E se domani - CT-Bandland 1:00:43​ - Blue bossa - CT-Bandland 1:18:33​ - Nel blu dipinto di blu - CT-Bandland 1:34:03​ - Sermonette - Dixie Funk Parade
01:41:27
April 26, 2021
26^ Puntata de Il giro del mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:04:40 - ORIETTA VANIN: Senatrice del M5S 0:28:40 - PAOLO ROSA SALVA:  architetto 0:47:10 - ALBERTO CANCIAN: Radio Vanessa 0:58:56 - MASSIMO ANDREOLI:  Wavents Events 1:14:30 - ANTONELLA BARINA: Scrittice  1:20:13 - MONICA GIORI: Cantautrice  conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA  Da martedì 20  aprile potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche di Monica Giori: 0:01:46 - Oh, Venezia 0:25:00 - Ti sa miga 0:44:43 - Le Putte 0:56:21 - Dirindai 1:10:17 - Nero,nero 1:18:35 - Rosina 1:24:39 - Peregrinazioni Lagunari 1:37:15 - Sia Benedetto il giorno (Ninna nanna) - Live
01:36:30
April 19, 2021
25 ^ Puntata del Giro del Mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:02:50 - FLAVIO DE ZORZI da Feltre:  esploratore e viaggiatore con la sua panda 0:26:45 - MAURIZIO NAPPA da Zurigo: "La morte non mi ha voluta" 0:40:33 - MADDALENA BOLOGNESI da Buia (UD): Benessere su Misura 0:56:30 - ALICE  RIZZARDO da Liverpool: notizie dalla UK. 1:17:50 - ALESSANDRO SARTORI guida naturalista: L'Upupa conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA   Da martedì 7  aprile potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR -  musiche di CT-Bandland: 0:23:21 - Night and Day (Donà/Costantini) 0:35:32 - Estate 0:52:54 - Io che amo solo te  1:14:20 - The girl from ipanema (le prove) 1:35:05 - Isn't she lovely  ISCRIVETEVI AL CANALE. link: https://www.facebook.com/WorldPandaExpedition https://sconfinamenti.info/la-morte-non-mi-ha-voluta-testimonianza-di-un-genocidio/ http://www.benesseresumisura.it/
01:40:09
April 12, 2021
24^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:05:00​ ENRICO PIRONIO: Elano, l'antilope alcina. 0:29:30​ MARTA SOTTORIVA: Comitato No Grandi Navi. 0:53:40​ ANTONELLA BOSCOLO: No Grandi Navi a Punta Sabbioni. 1:06:25​ GIORGIA BORTOLUZZI: La ricetta della settimana. conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA  Da martedì 7  aprile potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche di CT-Bandland
01:28:06
April 05, 2021
23^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti di questa puntata  0:05:40 - ROSARIO LEMBO da Milano: Presidente Contratto Mondiale sull'Acqua 0:39:20 - ALESSANDRA BOGO da Treviso: Associazione SOS Anfibi ODV 1:02:27 - VERUSCA COSTENARO da Firenze: Biocaffeina.it 1:20:00 - LUCIANO BARBATO da Padova: i programmi OpenSource conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA  Da martedì 30  marzo potete ascoltare il programma anche nelle piattaforme di podcast: SPOTIFY - POCKET CASTS - RADIO PUBLIC - GOOGLE PODCAST - BREAKER - ANCHOR - musiche di CT-Bandland
01:52:45
March 29, 2021
22^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti di questa puntata  MAO VALPIANA da Verona: RETE ITALIANA PACE E DISARMO “PACE E SPESE MILITARI” - MAURIZIO NAPPA da Zurigo: IL LIBRO “L’INFERNO DEI BAMBINI SOLDATO” - ALESSANDRO SARTORI da Venezia: PROGETTO EUROPEO SALVAGUARDIA DEL RICCIO -GIANENRICO "KIKKI" BALLARIN da Lio Piccolo: LA RICETTA DEL NOTTURNO - conducono da casa: GIANLUIGI - RICCARDO - ROSSELLA e commentano gli anni delle musicassette.
01:29:36
March 16, 2021
21^ Puntata del Giro del Mondo in 80 giorni
Gli ospiti di questa puntata dedicata alla 𝑮𝒊𝒐𝒓𝒏𝒂𝒕𝒂 𝒊𝒏𝒕𝒆𝒓𝒏𝒂𝒛𝒊𝒐𝒏𝒂𝒍𝒆 𝒅𝒆𝒊 𝒅𝒊𝒓𝒊𝒕𝒕𝒊 𝒅𝒆𝒍𝒍𝒂 𝒅𝒐𝒏𝒏𝒂 ➡Avv. Roberta Nesto, Sindaco di Cavallino-Treporti ➡Dott.ssa Giorgia Tagliapietra, Assessora alle Pari Opportunità, Comune di Cavallino-Treporti ➡Cav. Roberto Bellio, Presidente Fondazione Ferrioli Bo onlus, Centro antiviolenza  antistalking la Magnolia. ➡Dott. Simone Travan, Presidente Commissione Pari Opportunità del Comune di Cavallino-Treporti ➡Arch.  Serena Pellegrino, esperta in ambito pari opportunità - Musiche di CTBandland - in studio Gianluigi, Rossella, Riccardo.
01:44:40
March 08, 2021
20^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
Gli ospiti di questa puntata. Il professor Giorgio Osti spiegherà come il cittadino possa essere coinvolto nella gestione dei rifiuti, a seguire la dottoressa Maria Battistel da Copenhagen ci racconterà dell'inceneritore danese. Con Filippo Tognazzo parleremo della crisi del teatro a causa della pandemia, mentre sarà compito di Francesca Tiso della Osteria Fuori Porta di Padova  regalarci una ricetta  di cucina. Chiuderemo dallo studio con Rossella, Riccardo e Gianluigi per parlare dell'inquinamento a Lio Piccolo e accennando al progetto del riccio europeo
01:24:32
March 02, 2021
19^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti di questa sera : ALBERTO BALLARIN: Assessore cultura comune di Cavallino-Treporti - patentino ospitalità - cittadinaza attiva GIOVANNA: associazione Mamma NoPFAS - il problema inquinamento delle falde nel vicentino e padovano GIORGIA BELLEMO: Associazione Verde Comune Jesolo - Le strane potature - ALVISE BALLARIN: La ricetta dello chef della Trattoria Laguna a Cavallino ENRICO PIRONIO: Wildlife Conservation Unione Europea - giornata mondiale del Pangolino con le musiche di CT-Bandland  in studio a casa Rossella e Gianluigi
01:52:30
February 23, 2021
18^ Puntata de Il Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti di questa sera :  ALESSANDRO SARTORI: Guida Naturalistica: "Volpe, volpoca, oca". ALBERTO FIORIN: scrittore e ciclista "La ciclabile del Danubio" MARIA BATTISTEL: prof.ssa Università Copenhagen l'inceneritore pista da sci  ANNAMARIA MODIOTTO: dalla Trattoria da Gino "i Bigoli in Salsa" MAURIZIO NAPPA: presentazione del libro: "Sette opere di misericordia" con le musiche di CT-Bandland   in studio a casa Rossella, Riccardo e Gianluigi
01:19:36
February 15, 2021
17^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti di questa sera : 0:05:38​ - MARIOLINA DE LUCA: consigliera Municipio 3 Milano  0:23:32​ - PAOLO ROSA SALVA:  già componente della commissione Sovraintendeza di Venezia 0:52:40​ - MADDALENA BOLOGNESI: Benessere e salute 1:09:54​ - LUCIANO BARBATO: i programmi Open Source le musiche di CT-Bandland https://www.youtube.com/channel/UC4m8...​in studio a casa Rossella, Riccardo e Gianluigi
01:47:05
February 08, 2021
16^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti di questa sera : GIANNI CARRER: Vicesindaco e Assessore al turismo di San Michele al Tagliamento -  ALBERTO FIORIN: scrittore e viaggiatore in bicicletta SAMI ABUOMAR : in collegamento da Gaza in Palestina - ANDREA MIOZZO: con la ricetta settimanale in studio casa Rossella, Riccardo e Gianluigi
01:20:57
February 01, 2021
15^ Puntata del GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
0:00:00 inizio questa sera avremo ospiti: 0:05:13 Antonio Padovan della Remiera Cavallino;  0:25:21 Paolo Nardin, architetto esperto nella progettazione del verde;  0:47:00 Marco Angi, cuoco del ristorante "ell ristorante di Vigonovo (Pd);  0:59:49 Giulio Bobbo, storico dell' Iveser di Venezia;  1:08:31 Margherita Brondino, Presidente dell ANPI di CavallinoTreporti;  1:25:00 conducono: Rossella - Riccardo - Gianluigi per leggere la ricetta di Marco Angi : https://radionostra.jimdofree.com/il-...per fare le donazioni alla Remiera Cavallino: https://gofund.me/6513224c
01:27:08
January 25, 2021
14^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
18-01-2021-questa sera parleremo: 0:00:00 Saluti iniziali 0:07:00 - del film documentario " Il sentiero dei Lupi" promosso dal Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi , con Ivan Mazzon e Bruno Boz. http://www.ilsentierodeilupi.com/ 0:32:28 - CTBandland - Un bacio a mezzanotte - 0:36:00 - Ci collegheremo con il nostro esperto di computer che ci parlerà della privacy di facebook e WhatsApp. A seguire due nuove rubriche :  0:58:00 - Benessere su misura a cura di Maddalena Bolognesi  http://www.benesseresumisura.it/ 1:13:47 - Maurizio Nappa ci parlerà del libro IL MAGO DEI CORVI. Per concludere con  1:26:35 - Andrea Malagutti dagli Usa che ci parlerà della situazione politica americana.  Ci saranno anche le musiche suonate e cantate da Ct-Bandland (0.32.28) in studio a casa Rossella, Riccardo e Gianluigi 1:47:00 Saluti Finali
01:49:36
January 18, 2021
13^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
questa sera parleremo della raccolta dei rifiuti casalinghi, posate bio , carta, umido,  con  Federico Boscaro; a seguire di  turismo sostenibile con Sara Ballarin. Da Perugia le ricette di Lucia , parleremo del Caffèpoi andremo negli Stati Uniti a trovare Andrea Malaguti per sapere la situazione politica come si evolve. parleremo anche di Lupi. in studio a casa Rossella, Riccardo e Gianluigi
01:23:09
January 11, 2021
12^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
21-12-2020 - Ospiti di questa Puntata:  La senatrice Loredana De Petris sul Glifosato;  L'arch. Paolo Rosa Salva sulla difesa dei Litorale dalle Mareggiate,  Giovanna Salmistraro dal Canile di Rubano; Maria Battistel da Copenaghen;  da Perugia le gustose ricette di Lucia.  Conducono Rossella e Gianluigi
01:44:38
December 21, 2020
11^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
14-12-2020 - Ospiti di questa Puntata:  La senatrice Loredana De Petris sul Glifosato;  L'arch. Paolo Rosa Salva sulla difesa dei Litorale dalle Mareggiate,  Giovanna Salmistraro dal Canile di Rubano; Maria Battistel da Copenaghen;  da Perugia le gustose ricette di Lucia.  Conducono Rossella e Gianluigi
01:31:29
December 14, 2020
10^Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
07-12-2020 decima puntata con I Cippi di Conterminazione Lagunare a cura di Carlo Augenti,collegamento con Enrico per gli elefanti della Namibia, le gustose ricette di Lucia, la vita a Rotterdam e le pillole su come usare il computer di Luciano, presentati da Rossella e Gianluigi
01:38:54
December 07, 2020
9^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
30-11-2020 - si parla di Sanificatori d'aria, di Costa Rica , parola di Donna, le ricette di Lucia, collegamento  con l'Argentina del dopo Maradona
01:29:05
November 30, 2020
8^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
23-11-2020 CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE -Puntata speciale -  con Giorgia Tagliapietra, Patrizia Marcuzzo, Aurora d'Agostino, Laura Baccaro, Elisa Piras, Serena Pellegrino.  Conducono Rossella e Gianluigi
01:45:47
November 23, 2020
7^ Puntata de il Giro del Mondo in 80 Giorni
16-11-2020 Barche alla deriva in Laguna di Venezia con Paolo Rosa Salva e Mirco Bodi. L' Ibis Sacro nei nostri territori con Menotti Passarella; Da Toronto Marco Tosato come la matematica è correlata al Covid. Da Bruxelles Davide Sabbadin il petrolio nei piani energetici. Tutto condito con le gustose ricette di Lucia da Perugia
01:53:34
November 16, 2020
6^Puntata DEL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI
questa sera collegamento con la svizzera per i referendum etici, a Jesolo con assessore Perazzolo. Computer e privacy con Luciano Barbato. In USA con Malaguti per le presidenziali, non mancheranno le gustose ricette di San Martino di Lucia da Perugia. Buon Viaggio !!
01:45:00
November 09, 2020
5^Puntata de IL GIRO DEL MONDO IN 80 giorni
La situazione Covid nel litorale con la sindaco Roberta Nesto,  Con il presidente dell'assocamping Francesco Berton analizzeremo la stagione estiva passata. Da Velo Veronese  collegamento con Silvia Montanaro per i cani da guardia per allontanare il Lupo. Le gustose ricette di Lucia da Perugia  e infine si vola negli USA per le presidenziali  da Amherst nel Massachusetts
01:34:37
November 02, 2020
4^Puntata del Giro del Mondo in 80 giorni
da Venezia con i trasporti , ai gorilla dell'Africa. Dalle ricette di Lucia da Perugia alla situazione Covid in Svizzera, all'inquinamento delle città con Legambiente. Conducono Gianluigi , Rossella e Giorgio.
01:47:12
October 26, 2020
3^ puntata del Il Giro del Mondo in 80 giorni.
Partendo dalla Laguna di Venezia si vola a Liverpool, in  Regione Veneto, a Stvanger in Norvegia, a Padova, Perugia e si ritorna in laguna di Venezia
01:46:47
October 19, 2020
2^ Puntata del Giro del Mondo in 80 giorni
2^ puntata : ospiti il sindaco Roberta Nesto, l'architetto Paolo Nardin, Andrea Minnito di Legambiente, e da Siviglia Caridad Rincon Ramos e le immancabili ricette di Lucia
01:41:50
October 12, 2020
1^ Puntata del Giro del Mondo in 80 Giorni
gli ospiti della prima puntata: Giorgio Molini - giornalista Luca Fozzati - regista sportivo televisivo Lista Provolino Le ricette di Lucia: zuppa di cavolo e mela George Ungasser : ricercatore cnr -Mose e la laguna
01:50:51
October 05, 2020