Skip to main content
Il podcast di Piergiorgio Odifreddi: Lezioni e Conferenze.

Il podcast di Piergiorgio Odifreddi: Lezioni e Conferenze.

By Vito Rodolfo Albano
Lezioni, conferenze, interviste radiofoniche e molto altro ancora.
Il professor Piergiorgio Odifreddi racconta in modo avvincente e con l’ironia che lo caratterizza, gli aspetti più o meno noti della scienza, della politica, della religione e ovviamente della matematica. Questo podcast è pubblicato senza alcuno scopo di lucro, e con il solo fine di rendere facilmente accessibili contenuti culturali già gratuiti. Contatti: alviro1@gmail.com o telegram @Alviro72
Listen on
Where to listen
Apple Podcasts Logo

Apple Podcasts

Breaker Logo

Breaker

Castbox Logo

Castbox

Google Podcasts Logo

Google Podcasts

Overcast Logo

Overcast

Pocket Casts Logo

Pocket Casts

RadioPublic Logo

RadioPublic

Spotify Logo

Spotify

La matematica di P.G.O. - 5. Paradossi e superstizioni.
Nella settimana dal 1 al 5 marzo 2004 Piergiorgio Odifreddi è stato  ospite della Radio Svizzera Italiana, in una serie di doppi incontri  sulla sua attività scientifica e divulgativa: il primo personale,  dall’interno, e il secondo con un ospite, dall’esterno. Nella quinta ed ultima  puntata di questa serie avremo come ospite il segretario del Cicap Massimo Polidoro.
31:51
October 25, 2020
La matematica di P.G.O. - 4. La religione.
Nella settimana dal 1 al 5 marzo 2004 Piergiorgio Odifreddi è stato  ospite della Radio Svizzera Italiana, in una serie di doppi incontri  sulla sua attività scientifica e divulgativa: il primo personale,  dall’interno, e il secondo con un ospite, dall’esterno. In questa quarta puntata avremo come ospite l’editore Raffaello Cortina.
32:16
October 18, 2020
La matematica di P.G.O. - 3. La cultura umanistica.
Nella settimana dal 1 al 5 marzo 2004 Piergiorgio Odifreddi è stato  ospite della Radio Svizzera Italiana, in una serie di doppi incontri  sulla sua attività scientifica e divulgativa: il primo personale,  dall’interno, e il secondo con un ospite, dall’esterno. In questa terza puntata avremo come ospite il matematico Angelo Guerraggio.
30:54
October 11, 2020
La matematica di P.G.O. - 2. La divulgazione scientifica.
Nella settimana dal 1 al 5 marzo 2004 Piergiorgio Odifreddi è stato  ospite della Radio Svizzera Italiana, in una serie di doppi incontri  sulla sua attività scientifica e divulgativa: il primo personale,  dall’interno, e il secondo con un ospite, dall’esterno. In questa seconda puntata avremo come ospite il giornalista Piero Bianucci.
35:12
October 4, 2020
La matematica di P.G.O. - 1. La formazione scolastica.
Nella settimana dal 1 al 5 marzo 2004 Piergiorgio Odifreddi è stato  ospite della Radio Svizzera Italiana, in una serie di doppi incontri  sulla sua attività scientifica e divulgativa: il primo personale,  dall’interno, e il secondo con un ospite, dall’esterno. In questa prima puntata avremo come ospite la mamma Anna Fontana.
28:35
September 28, 2020
Chi ha ucciso Fermat? - 5. I numeri nella modernità, fino a Wiles.
Nelle venti puntate di “Chi ha ucciso Fermat?”, Odifreddi oltre a raccontarci la storia della soluzione di un problema, della dimostrazione del famoso teorema di Fermat, ci introduce in maniera informale nel mondo dei numeri in particolare, e della matematica in generale. Nel quinto ed ultimo episodio di questo ciclo, potrete ascoltare le seguenti puntate: 17. Che cos’è il numero? 18. Gli assiomi dell’aritmetica 19. Il teorema di Gödel 20. La dimostrazione di Wiles
1:04:44
September 27, 2020
Chi ha ucciso Fermat? - 4. Fermat e il suo teorema.
Nelle venti puntate di “Chi ha ucciso Fermat?”, Odifreddi oltre a raccontarci la storia della soluzione di un problema, della dimostrazione del famoso teorema di Fermat, ci introduce in maniera informale nel mondo dei numeri in particolare, e della matematica in generale. In questo quarto episodio potrete ascoltare le seguenti puntate: 13. Fermat e le somme di quadrati 14. Eulero e le somme di cubi 15. Numeri interi complessi 16. Numeri ideali e reali
1:06:19
September 20, 2020
Chi ha ucciso Fermat? - 3. Da Euclide a Cartesio.
Nelle venti puntate di “Chi ha ucciso Fermat?”, Odifreddi oltre a raccontarci la storia della soluzione di un problema, della dimostrazione del famoso teorema di Fermat, ci introduce in maniera informale nel mondo dei numeri in particolare, e della matematica in generale. In questo terzo episodio potrete ascoltare le seguenti puntate: 9. Gli Elementi di Euclide 10. I numeri primi 11. L’Aritmetica di Diofanto 12. La Geometria di Cartesio
1:07:02
September 13, 2020
Chi ha ucciso Fermat? - 2. La scoperta degli irrazionali e la crisi del pitagorismo.
Nelle venti puntate di “Chi ha ucciso Fermat?”, Odifreddi oltre a raccontarci la storia della soluzione di un problema, della dimostrazione del famoso teorema di Fermat, ci introduce in maniera informale nel mondo dei numeri in particolare, e della matematica in generale. In questo secondo episodio potrete ascoltare le seguenti puntate: 5. La scoperta degli irrazionali 6. La sezione aurea 7. La comparsa dell’infinito 8. La crisi dell’aritmetica
1:05:57
September 6, 2020
Chi ha ucciso Fermat? - 1. I numeri nell'antichità, fino a Pitagora.
Il 24 giugno 1993 il New York Times riportava in prima pagina la notizia della dimostrazione del teorema di Fermat: un’osservazione estemporanea (scritta 350 anni prima sul margine di un libro) con una dimostrazione troppo lunga per l’esiguo spazio del margine. Tra le carte di Fermat si era trovato un primo abbozzo, che lasciava immaginare che la sua osservazione non fosse soltanto millanteria. Alla fine del 900 il teorema era stato verificato in milioni di casi,ma non in generale.  L’annuncio del New York Times poneva fine alla saga, rendendo noto che dopo un lavoro solitario di 7 anni il matematico Andrew Wiles aveva finalmente risolto il mistero. Il nuovo ciclo di puntate è dedicato a questa serie di conversazioni,   andate in onda su Radio 2 tra il 18 novembre e il 13 dicembre 2002 per il ciclo Alle otto della sera. Nelle venti puntate di “Chi ha ucciso Fermat?”, Odifreddi oltre a raccontarci la storia della soluzione di un problema, della dimostrazione del famoso teorema di Fermat, ci introduce in maniera informale nel mondo dei numeri in particolare, e della matematica in generale. In questo primo episodio potrete ascoltare le seguenti puntate: 1. L’annuncio sul New York Times 2. Nascita, vita e morte di un teorema 3. Tutto è numero 4. Il giardino dei numeri
1:07:01
August 30, 2020
La Via di Olaf - Credere e non credere da pellegrini
Norvegia Sergio Valzania, Piergiorgio Odifreddi ed altri conduttori del programma "La Via di Olaf - Credere e non credere da pellegrini" (andato in onda su Radiorai1) , si alternano nei giorni di cammino raccontandoci, attraverso il loro radio-diario, i luoghi e le emozioni che incontrano lungo l'antico pellegrinaggio nordico che porta al luogo di sepoltura di Re Olaf, cristianizzatore della Norvegia e martire per la fede. Sono partiti il 21 giugno 2010 per percorrere a piedi i circa 600 km che separano Oslo da Trondheim-Nidaros, attraversando la Norvegia sul Cammino di S. Olaf. In questo episodio possiamo ascoltare le prime 4 puntate alle quali partecipò il nostro prof.,  andate in onda dal 22 al 26 giugno 2010. Per chi fosse interessato a tutti gli episodi della trasmissione può visitare il sito : https://www.audiocast.it/poddetail?podid=1275
1:20:25
August 23, 2020
La matematica nell’arte - 6. La geometria dell’alfabeto
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
1:37:40
August 18, 2020
La matematica nell’arte - 5. Matematica e pittura
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
1:49:04
August 11, 2020
La matematica nell’arte - 4. Matematica e musica
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
2:14:17
August 4, 2020
La matematica nell’arte - 3. Conferenza-concerto con il maestro Cognazzo
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
1:38:03
July 28, 2020
La matematica nell’arte - 2. Tre casi di studio Carroll, Calvino e Borges
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
2:48:32
July 21, 2020
Dialogo su (quasi) tutto quanto con Piergiorgio Odifreddi
La puntata di oggi è una piccola parentesi all'interno delle lezioni "La matematica nell’arte", con la quale intendo far conoscere anche al pubblico di questo podcast le innumerevoli e pregevoli attività portate avanti dall'amico Riccardo Dal Ferro. Qui in descrizione vi riporto i link utili a conoscerlo meglio.  https://open.spotify.com/show/3CPV6sZxGV3fVuDLbR9uWh http://www.riccardodalferro.com/ https://www.patreon.com/rickdufer http://eepurl.com/c-LKfz https://amzn.to/2J9WwKZ
46:42
July 18, 2020
La matematica nell’arte - 1. Matematica e letteratura
Nell'arte possiamo considerare molti aspetti che possono riportare al linguaggio della matematica, ad esempio la simmetria, ma perché siamo attratti dall'ordine? Le regolarità numeriche, le possibili armonie che ritroviamo spesso nella natura, sono gli indizi di un mondo in fondo ordinato e che attende solo di scoprire la giusta chiave di lettura, o l'universo è tutto sommato un variegato insieme caotico? A partire dal 600 prima della nostra era, c'è stata una svolta nel pensiero dell'uomo, proprio nella culla dell'Occidente, l'antica Grecia. Tutti ricordiamo nomi come Talete, Euclide o Pitagora, ma forse non sappiamo cosa ha permesso questa grande svolta, che ha cambiato la storia dell'uomo. Il professor Odifreddi, in questa serie di lezioni intitolate “La matematica nell’arte” ci aiuta a comprendere meglio le relazioni tra il pensiero occidentale, che affonda le sue origini nella grecità, e la nascita della matematica e del suo sviluppo.
1:43:49
July 14, 2020
La matematica nell’arte - 0. Intervista introduttiva
Dal 21 al 24 aprile 2007 Odifreddi ha tenuto a Riva degli Etruschi, nell’ambito delle Vacances de l’Esprit, una serie di 6 lezioni intitolate La matematica nell’arte, sui legami fra matematica e letteratura, musica e pittura . Con questa intervista al "matematico impertinente" Piergiorgio Odifreddi, introduciamo alcuni dei temi  delle prossime sei puntate.
15:11
July 13, 2020
Vite da logico - 4 - Da Godel a oggi
Nelle venti puntate di Vite da logico, andate in onda su Radio2 tra l’11 ottobre e il 5 novembre 2004 per il ciclo Alle otto della sera,  Odifreddi racconta la storia della logica attraverso le vite, le morti e  i miracoli dei suoi principali protagonisti, dai greci ai nostri  giorni. In questo quarto ed ultimo episodio vi proponiamo le seguenti puntate: 16. L’intuizionismo di Poincaré 17. Il teorema di incompletezza di Goedel 18. Il teorema di indecidibilità di Turing 19. Il teorema di indefinibilità di Tarski 20. La logica oggi
1:18:20
July 8, 2020
Vite da logico - 3 - Da Boole a Hilbert
Nelle venti puntate di Vite da logico, andate in onda su Radio2 tra l’11 ottobre e il 5 novembre 2004 per il ciclo Alle otto della sera,  Odifreddi racconta la storia della logica attraverso le vite, le morti e  i miracoli dei suoi principali protagonisti, dai greci ai nostri  giorni. In questo terzo episodio vi proponiamo le seguenti puntate: 11. L’algebra della logica di Boole 12. Gli infiniti di Cantor 13. Il logicismo di Frege e Russell 14. Il Tractatus di Wittgenstein 15. Il programma di Hilbert
1:18:43
July 7, 2020
Vite da logico - 2 - Da Aristotele a Kant
Nelle venti puntate di Vite da logico, andate in onda su Radio2 tra l’11 ottobre e il 5 novembre 2004 per il ciclo Alle otto della sera,  Odifreddi racconta la storia della logica attraverso le vite, le morti e  i miracoli dei suoi principali protagonisti, dai greci ai nostri  giorni. In questo secondo episodio vi proponiamo le seguenti puntate: 6. La sillogistica di Aristotele 7. La logica proposizionale di Crisippo 8. Gli scolastici e la teologia razionale 9. Il sogno di Leibniz 10. Newton e Kant
1:19:14
July 5, 2020
Vite da logico - 1 - Dalle origini a Platone
Nelle venti puntate di Vite da logico, andate in onda su Radio2 tra l’11 ottobre e il 5 novembre 2004 per il ciclo Alle otto della sera,  Odifreddi racconta la storia della logica attraverso le vite, le morti e  i miracoli dei suoi principali protagonisti, dai greci ai nostri  giorni. In questo primo episodio vi proponiamo le seguenti puntate: 1. Il linguaggio naturale 2. La verità in Egitto, Grecia e Roma 3. Parmenide e il verbo essere 4. Pitagora: “Tutto è numero” 5. La geometria come fondamento
1:20:17
July 4, 2020
Newton - 3 - La Creazione (Il Trattato sull'apocalisse)
3) La creazione Una volta letto e apprezzato il libro della Natura Newton si dedicò a leggere l’altra opera dello stesso Autore, la Bibbia, chiedendosi quali fossero le vere misure del tempio di Salomone, e cercando di interpretare le profezie e i simboli dell’Apocalisse. Su quest’ultimo libro egli scrisse un singolare Trattato, ma sia nei Principia che in varie lettere affrontò il più serio problema del legame tra il Creatore e la Creazione, argomento col quale Odifreddi chiuderà le letture dei pensieri di Newton. (Registrato il 6 settembre 2009)
1:21:25
June 28, 2020
Newton - 2 - Il prisma e i colori (l'Ottica)
2) Il prisma e i colori L’altro oggetto associato a Newton è il prisma, che gli permise di decomporre la luce visibile nello spettro dei colori. E l’altro dei suoi capolavori è l’Ottica del 1704, tanto divulgativa e sperimentale quanto i Principia erano tecnici e teorici: il libro propone una teoria della luce e si chiude con una lista di una trentina di domande scientifiche, alcune di grande interesse filosofico. Anche dall’Ottica, così come da altri scritti collegati, Odifreddi leggerà le pagine più significative, senza tralasciare le due famose dispute ad essa collegate: una, in vita, con il fisico e rivale Hooke, e l’altra, postuma, con il letterato e scienziato-dilettante Goethe. (Registrato il 5 settembre 2009)
1:15:36
June 27, 2020
Newton - 1 - La mela e la luna (i Principia)
1) La mela e la Luna Chi si immagina Newton, probabilmente lo pensa seduto sotto un albero ad aspettare che gli cadano una mela o la luna in testa. L’episodio fa parte della mitologia associata al genio precoce, ma è un fatto che nei due anni tra il 1664 e il 1666, tra i suoi ventidue e i ventiquattro anni, Newton ebbe una prima esplosione creativa, nella quale pose le basi della fisica moderna. Tra il 1684 e il 1687 ne ebbe poi una seconda, durante la quale scrisse il capolavoro della letteratura scientifica, i Principia Mathematica, di cui Odifreddi leggerà le pagine più discorsive per cercare di penetrare i pensieri della sua mente profonda, che cambiarono la nostra visione del mondo. (Registrato il 4 settembre 2009)
1:20:53
June 26, 2020
Beautiful minds 3- Godel e Turing La nascita del computer e la società dell'informazione
BEAUTIFUL MINDS - I grandi scienziati raccontano la storia della scienza. Una collana in 20 DVD coordinata da Odifreddi, pubblicata da Repubblica e L’Espresso tra il 12 marzo e il 30 luglio 2010, che raccoglie i ritratti dei  protagonisti della storia della matematica, della fisica, della chimica,  della biologia e dell'astronomia tracciati da grandi scienziati. (18 giugno2010)
1:17:09
June 25, 2020
Beautiful minds 2- Newton. La gravità, la luce e i colori del mondo.
BEAUTIFUL MINDS - I grandi scienziati raccontano la storia della scienza. Una collana in 20 DVD coordinata da Odifreddi, pubblicata da Repubblica e L’Espresso tra il 12 marzo e il 30 luglio 2010, che raccoglie i ritratti dei  protagonisti della storia della matematica, della fisica, della chimica,  della biologia e dell'astronomia tracciati da grandi scienziati. (09 aprile 2010)
1:07:19
June 24, 2020
Beautiful minds 1-Pitagora ed Euclide. La nascita del pensiero scientifico
BEAUTIFUL MINDS - I grandi scienziati raccontano la storia della scienza. Una collana in 20 DVD coordinata da Odifreddi, pubblicata da Repubblica e L’Espresso tra il 12 marzo e il 30 luglio 2010, che raccoglie i ritratti dei  protagonisti della storia della matematica, della fisica, della chimica,  della biologia e dell'astronomia tracciati da grandi scienziati. (12 marzo 2010)  
1:38:39
June 23, 2020
Giorello e Odifreddi : colloquio su matematica e divulgazione.
Con questa puntata vogliamo ricordare con affetto il caro Giulio Il filosofo della scienza che leggeva Tex Willer. I DIALOGHI DELLA RETE "Matematica, che paura o che passione?" Dialogo tra Giulio Giorello e Piergiorgio Odifreddi Trasmissione andata in onda su Rai Educational il 20 maggio 2001.
1:14:21
June 16, 2020
I libri della mia vita - 5. Finzioni e Aleph di Jorge Luis Borges
Damasco è una trasmissione di Radio3 che ogni settimana, dal lunedì al venerdì, invita personaggi italiani del mondo della letteratura, della cultura e della scienza a spiegare i testi che li hanno “folgorati sulla via di Damasco” e sono stati importanti per la loro formazione.  Registrazione del 7 luglio 2006
44:49
June 15, 2020
I libri della mia vita - 4. Idee e opinioni di Albert Einstein
Damasco è una trasmissione di Radio3 che ogni settimana, dal lunedì al venerdì, invita personaggi italiani del mondo della letteratura, della cultura e della scienza a spiegare i testi che li hanno “folgorati sulla via di Damasco” e sono stati importanti per la loro formazione.  Registrazione del 6 luglio 2006
45:02
June 15, 2020
I libri della mia vita - 3. L’idiota della famiglia di Jean-Paul Sartre
Damasco è una trasmissione di Radio3 che ogni settimana, dal lunedì al venerdì, invita personaggi italiani del mondo della letteratura, della cultura e della scienza a spiegare i testi che li hanno “folgorati sulla via di Damasco” e sono stati importanti per la loro formazione.  Registrazione del 5 luglio 2006
44:22
June 15, 2020
I libri della mia vita - 2. Introduzione alla filosofia matematica di Bertrand Russell
Damasco è una trasmissione di Radio3 che ogni settimana, dal  lunedì al venerdì, invita personaggi italiani del mondo della  letteratura, della cultura e della scienza a spiegare i testi che li  hanno “folgorati sulla via di Damasco” e sono stati importanti per la  loro formazione. Registrazione del 4 luglio 2006
44:53
June 15, 2020
I libri della mia vita - 1. La Divina Commedia di Dante Alighieri
Damasco è una trasmissione di Radio3 che ogni settimana, dal  lunedì al venerdì, invita personaggi italiani del mondo della  letteratura, della cultura e della scienza a spiegare i testi che li  hanno “folgorati sulla via di Damasco” e sono stati importanti per la  loro formazione. Registrazione del 3 luglio 2006.
44:52
June 15, 2020
Io dico l'universo, 450 anni con Galileo.
Un'intervista su radio3, in occasione dei 450 anni dalla nascita di Galileo. Registrazione del 26 aprile 2014.
44:28
June 15, 2020
Lucrezio letto e commentato da Valeria Solarino e Odifreddi
Piergiorgio  Odifreddi propone una rilettura del De rerum natura, il capolavoro di  Tito Lucrezio Caro scritto nel primo secolo a.C., raccogliendone la  sfida per l’affermazione di un pensiero razionale e mettendone in luce  le intuizioni scientifiche successivamente sviluppate in epoca moderna.  Dal lavoro di riduzione in prosa e antologizzazione compiuto  personalmente sull’opera di Lucrezio in "Come stanno le cose", Odifreddi  commenta dal vivo il testo, alternato alle letture di Valeria Solarino e  agli interventi musicali di Marco Remondini.  (Registrato al Festival della Letteratura di Mantova il 7 settembre 2013)
1:38:22
June 10, 2020
Einstein raccontato da Piergiorgio Odifreddi 3)Il profeta disarmato
Il  nome di Einstein è, per la gente comune, sinonimo di ribellione  intellettuale e impegno politico. Una scelta dei suoi scritti popolari  ce ne mostra l’immagine iconoclasta e provocatoria, spaziando da  aforismi quali “per essere il candido membro di un gregge bisogna pur  sempre essere una pecora”, alla lettera scritta a Russell nel 1955,  pochi giorni prima di morire, che ispirò il Movimento Pugwash degli  Scienziati Contro l’Atomica, vincitore quarant’anni dopo del premio  Nobel per la pace.  (Registrata al Festival della Mente di Sarzana il 2 settembre 2007)
1:18:10
June 6, 2020
Einstein raccontato da Piergiorgio Odifreddi 2)Il critico della meccanica quantistica.
Il  nome di Einstein è anche legato alla meccanica quantistica in due  maniere contrapposte. Da un lato, il grande fisico fu uno dei padri di  questa nuova teoria, come dimostra il fatto che il premio Nobel gli fu  assegnato nel 1922 proprio per un contributo in questo campo (l’effetto  fotoelettrico). Dall’altro lato, per tutta la vita Einstein avversò la  metafisica della teoria dei quanti, con espressioni divenute famose  quali “Dio non gioca a dadi”, e paradossi altrettanto famosi, che  leggeremo insieme nelle loro formulazioni originali. (Registrata al Festival della Mente di Sarzana il 1 settembre 2007)
1:17:43
June 6, 2020
Einstein raccontato da Piergiorgio Odifreddi 1)Il padre della relatività.
Il  nome di Einstein è legato alla relatività, di cui egli formulò la  versione speciale nel 1905, e la versione generale nel 1915. In questa  prima lettura affrontiamo alcune delle pagine divulgative da lui scritte  sull’argomento, toccando in particolare aspetti sorprendenti della  teoria, come il famoso paradosso dei gemelli, e altrettanto sorprendenti  applicazioni, come il modello cosmologico del 1917, che fornì la prima  immagine scientifica dell’intero universo.  (Registrata al Festival della Mente di Sarzana il 31 agosto 2007)
1:10:30
June 6, 2020
Silvio Orlando e Odifreddi: intervista impossibile a Galileo.
“La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi agli occhi (io dico l’universo), ma non si può intendere se prima non si impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne’ quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, e altre figure geometriche, senza i quali mezi è impossibile a intenderne umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro laberinto”. ( Registrato presso l'Auditorium di Roma il 15/03/08)
22:17
June 2, 2020
Darwin raccontato da Odifreddi 3)La vita e Dio
Benché abbia scosso con le sue teorie i fondamenti stessi della  religione biblica, Darwin aveva cominciato la sua vita pensando di farsi  prete, anche se la terminò avendo perso la fede. Questa lettura è  dedicata alle vicende della sua vita e del suo pensiero, tratte  dall’Autobiografia, uscita postuma (e in versione censurata dalla  moglie) nel 1887, e dalle Lettere. Ma anche a una riflessione sulle  conferme che le sue teorie hanno avuto nella ricerca scientifica, da  Mendel a Nirenberg, e sulle resistenze che hanno avuto e continuano ad  avere negli ambienti non scientifici. Il 2009 segnerà il bicentenario  della nascita di Darwin, e i 150 anni dalla pubblicazione del  suo capolavoro, L’origine delle specie. (registrazione del 31 agosto 2008)
1:19:55
June 2, 2020
Darwin raccontato da Odifreddi 2)L’uomo e dintorni
Benché L’origine delle specie non facesse che un fugace riferimento  all’uomo, era chiaro che la teoria dell’evoluzione minava alla radice la  sua pretesa di essere stato creato “a immagine e somiglianza di Dio”, e  faceva supporre invece una sua discendenza da qualche progenitore  comune delle grandi scimmie. Queste idee eretiche vennero apertamente  sviluppate nell’altro grande capolavoro di Darwin, L’origine dell’uomo e  la selezione sessuale (1871), dal quale attinge questa seconda lettura,  insieme a un altro libro che tratta ancora dell’uomo, e che costituisce  una sorta di continuazione del precedente: L’espressione dell’emozione  nell’uomo e negli animali (1872). (registrazione del 30 agosto 2008)
1:26:10
June 2, 2020
Darwin raccontato da Odifreddi 1)Le specie vegetali e animali
Il 27 dicembre 1831 la nave Beagle salpò dall’Inghilterra portando a  bordo un passeggero d’eccezione, il giovane Charles Darwin, per un giro  del mondo che durò cinque anni. In quel viaggio Darwin raccolse dati  naturalistici di ogni genere, e tornato in patria si mise a esaminarli,  arrivando lentamente a una conclusione: le specie vegetali e animali non  sono state create indipendentemente, ma si sono evolute nel tempo.  Questa prima lettura è al tempo stesso un avventuroso viaggio in  compagnia di Darwin, grazie alle pagine del suo Viaggio di un  naturalista attorno al mondo (1845), ed una lezione, in cui ci spiega la  sua teoria partendo dalle pagine del suo capolavoro, L’origine delle  specie (1859). (Il Festival della Mente,  registrazione del 29 agosto 2008)
1:19:37
June 1, 2020
Il mio credo
Il mio credo  è un brano dell’album Aspettando la grandine (2011) del cantautore Alessandro Orlando Graziano, che mette in musica questo omonimo brano di Odifreddi. Credo in un solo Dio, la Natura, Madre onnipotente, generatrice del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili. Credo in un solo Signore, l'Uomo, plurigenito figlio della Natura,  nato dalla Madre alla fine di tutti i secoli: natura da Natura, materia  da Materia, natura vera da Natura vera, generato, non creato, della  stessa sostanza della Madre. Credo nello Spirito, che è Signore e dà coscienza della vita, e  procede dalla Madre e dal Figlio, e con la Madre e il Figlio è adorato e  glorificato, e ha parlato per mezzo dei profeti dell'Intelletto. Aspetto la dissoluzione della morte, ma non un'altra vita in un mondo che non verrà. [Il mio credo] Cit. Il matematico impenitente
04:15
June 1, 2020
Roberto Benigni e Odifreddi: intervista su Galileo
 Prima campanella per gli studenti italiani. A  Radio3Scienza sale in cattedra il piccolo diavolo. A tu per tu con il  matematico impertinente, ecco la sua lezione d’autore tra lettere e  scienza. Da Dante alla fisica moderna, una dichiarazione d’amore per la  cultura. Per dire con noi: Galileo ti voglio bene! (registrazione del 14 settembre 2009).
19:58
May 31, 2020
Gli insegnamenti della scienza nel dopo virus
Odifreddi a "Maestri d'Italia": gli insegnamenti del virus, e le occasioni perdute Risorgimento digitale. Puntata di Venerdì 29 maggio 2020
44:26
May 31, 2020