insoppodcast

insoppodcast

By insopportabile
Divagazioni a cura dell'omino blu di twitter, tal @insopportabile, che ne ha le scatole piene ma sempre con eleganza.
Where to listen
Apple Podcasts Logo
Breaker Logo
Google Podcasts Logo
Overcast Logo
Pocket Casts Logo
RadioPublic Logo
Spotify Logo
Currently playing episode

Il turismo enogastronomico e la volgarità del mangiare per sfamarsi.

insoppodcast

Go to next audioGo to next audio
Go to prev audioGo to prev audio
1x
Il ricordo di AllertameteoSAR e di una rete che si scoprì anche utile.
Era il 18 novembre 2013 e le timide prime notizie sul maltempo facevano capolino sui social network. Ricordo quel momento, mentre lavoravo e il cielo fuori dalla finestra era grigio e cupo. Ricordo che ascoltavo The Style Council e avevo una tazza di tè fumante tra le mani. Ricordo che decisi che quella volta i social network sarebbero stati strumenti attivi.
22:05
January 22, 2020
Urbanistica tra cemento, turismo e futuro.
Osservo che, come al solito, l’urbanistica è vista come l’anticamera dell’edilizia e non come scienza sociale di pianificazione del futuro più che del territorio. In Sardegna (ma la questione è comune a molte regioni d’Italia) l’edilizia ha di fatto cambiato per sempre interi territori non portando alcun reddito stabile ma solo un benessere effimero pagato a caro prezzo. Dobbiamo immaginare altro, dobbiamo essere coraggiosi e d’esempio, anche. Proviamo a immaginare qualcosa di nuovo, proviamo a immaginare qualcosa che abbia un futuro.
10:46
January 21, 2020
La nostra realtà diminuita (di Facebook, Twitter e della nostra vita).
Siamo passati da una realtà arricchita di elementi multimediali e aumentata dal virtuale a una deformata e di fatto diminuita dai limiti dei social, della profilazione ossessiva dei dati che generosamente doniamo in un modello di business delle piattaforme social che punta quasi solo esclusivamente sulla vendita dei dati. La vera domanda è: quanto fidarsi dei dati regalati alle piattaforme e ai soggetti terzi che vendono servizi sugli stessi social?
09:15
January 20, 2020
Il turismo enogastronomico e la volgarità del mangiare per sfamarsi.
l cibo è passato dal rappresentare il mero valore nutrizionale del dopo guerra a quello di momento di condivisione e piacere, scoperta, appagamento interiore lasciando al valore nutrizionale un aspetto importante più per la qualità degli ingredienti e per la cura della preparazione che per la quantità. Ecco, in un modello in cui la quantità viene ritenuta poco appagante in gran parte del pianeta ci ritroviamo invece a voler “sfamare” i turisti più che invece a coinvolgerli in un percorso di conoscenza eno gastronomico esperienziale. Ma forse la ricerca dello stupore gastronomico ci porterà alla perfezione dell’inedia,  l’ossessione per il piatto perfetto da ostentare sui social come un bracciale di Cartier ci porterà solo al dimenticarci del senso profondo del cibo.
14:38
January 18, 2020
La rivincita della parola ascoltata (Podcast e dintorni).
Trovo che il podcast sia una delle più interessanti evoluzioni dei linguaggi social e l'embrione di questo nasce ispirato da Antonio Pavolini che con il suo registratore Tascam che utilizzò per una conversazione a Pisa per L’internet Festival con Giovanni Boccia Artieri mi fece venire il desiderio di avere anche una voce oltre una costante e forse anche imponente presenza online. Il post con gli approfondimenti su insopportabile.com
11:39
January 17, 2020
Tutto è precipitato quando l’ignoranza è diventata un valore.
Avete studiato, per favore non fatevene una colpa, anche se l'ignoranza è diventata un valore. Considerazioni sul valore della formazione in un momento storico nel quale essere ignoranti è un vanto.    
11:02
January 16, 2020
Comunicare in un mondo complicato (tra parole scritte e parlate).
C'è davvero necessità di un altro canale di comunicazione come un podcast? Certo, perché gli strumenti sono solo funzionali a connetterci alle persone, anche se le piattaforme influiscono pesantemente sul nostro pensiero per tentare (in fondo) a venderci solo mutande.
11:47
January 14, 2020
Virtuale è reale.
"Comunità, questa è la chiave. Di intenti prima che di ideali, di valori prima che di utilità. Ogni giorno si prova a migliorare la vita degli altri, con le parole, con i silenzi, con la presenza." Libere divagazioni a valle del mio compleanno e del post di ringraziamenti su insopportabile.com.
14:38
January 13, 2020