Skip to main content
#StoryTesiTelling

#StoryTesiTelling

By STESI DALLE TESI - Il Bel Sapere che ci unisce condividendo le tesi di laurea
Ogni giovedì una puntata, ogni puntata un'intervista per scoprire quanti saperi ci sono intorno a noi,
dando voce e vita alle tesi di laurea e alle persone che le hanno fatte.
Where to listen
Google Podcasts Logo

Google Podcasts

Pocket Casts Logo

Pocket Casts

RadioPublic Logo

RadioPublic

Spotify Logo

Spotify

#StoryTesiTellingInTheWeb 26 maggio
Oggi giovedì 26 maggio questo podcast torna ad essere momentaneamente #StoryTesiTellingInTheWeb 🖥️👩‍🦰🎤👨‍🦰🎓📚 perché sono positiva la Covid ed essendo nel cuore di una settimana dedicata alla Storia ho pensato di incontrarmi in the web con una giovane storica che ha una tesi molto interessante da raccontarci! Facoltà di Lettere all'Università di Catania dove si è appassionata alla storia della Guerra Fredda e si è laureata per la triennale con una tesi sul maccartismo statunitense dei primi Anni Cinquanta del XX Secolo, Lorena Rao - da autentica nerd quale si definisce orgogliosamente - ha saputo e voluto coniugare la sua passione per i videogiochi con quella della storia contemporanea, spostandosi a studiare all'Università Roma Tre dove si è specializzata nel corso "Storia e Società" e ha conseguito la tesi magistrale dal titolo "Storia a stelle e pixel. Come il videogioco reinterpreta il Novecento americano" in cui ha voluto analizzare i videogiochi come strumento di ricerca storica per indagare se e come essi hanno reso e raccontato l'immagine trionfalistica degli Stati Uniti. Affascinata da come i videogames alimentano e influenzano l’immaginario collettivo e riescono  a farci giocare con la Storia,  Lorena ha saputo trasformare la sua passione nerd in percorso di studio e professione di critica videoludica collaborando con testate giornalistiche e case editrici con la precisa volontà di innescare nella società una cultura della cultura pop e divulgare gli aspetti positivi dei videogiochi. Perfetto esempio di come la Storia sia una materia più viva e spendibile che mai come sbocco professionale in un mercato tecnologico sempre più florido e capace di saperla raccontare e farla vivere, Lorena ci insegna qui prima di tutto un profondo sguardo sulla Storia intesa come scienza che come tale risponde al "perché" piuttosto che al "quando"! Buon Ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com e se ti è piaciuta questa puntata, ricordati che puoi sostenere questo podcast e tutto il progetto Stesi dalle Tesi vincendo tantissimi fantastici premi a tua scelta del valore di 500 €. Clicca qui 👉 https://www.wishraiser.com/ass-cult-terre-vivaci Scopri i premi, Dona e Vinciamo tutti insieme realizzando una nuova storia dei saperi condivisi!
24:45
May 26, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 19 maggio
Che giorno è oggi? Giovedì! E quindi #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Ma che giorno è oggi esattamente? il 19 maggio! E cosa succede da oggi a Roma inthecity e più precisamente a Villa Torlonia?  E' aperto il nuovo Technotown - Hub della Scienza Creativa, che al suo intento ospita anche la prima al mondo Casa del Podcast! E cosa c'è e si può fare a Technotown e alla Casa del Podcast?  Ce lo racconta a tu per tu il suo eclettico direttore scientifico Gabriele Catanzaro, con cui ho avuto il piacere di conversare lunedì mentre era intento agli ultimi preparativi. Un uomo tra la terra più profonda e lo spazio più misterioso, che interconnette geologia e astronomia da quel giorno in cui la sua professoressa del liceo gli regalò un libro che l'ha segnato per sempre, un appassionato e trascinante divulgatore scientifico che pensava di riposarsi un pò il giorno dopo aver discusso la sua sperimentalissima laurea su "Lo studio del biota della piattaforma carbonaria nella zona di MonteCassino" e invece è stato assunto seduta stante dal suo prof e da allora in poi lavora in ambito museale, e per lungo tempo anche televisivo, per raccontare la scienza agli adolescenti e non solo a loro. Una persona per cui ogni sasso e ogni oggetto è storia e ti ci porta dentro, dalla crosta terrestre fin su su tra stelle e pianeti. Lo potete incontrare a Technotown o al Planetario, o a costruire l'impossibile chissà dove altro in qualche angolo del sistema solare! Intanto Buon Ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com E a proposito di novità , da oggi sostenendo su Wishraiser questo podcast e tutto il progetto Stesi dalle Tesi con una donazione, potete vincere  non solo un viaggio gratis per due ma anche tantissimi altri fantastici premi a vostra scelta del valore di 500 €. Vince chi dona!  Vinciamo tutti insieme a tutta rivoluzione culturale dei saperi condivisi!!! https://www.wishraiser.com/ass-cult-terre-vivaci
25:19
May 19, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 12 maggio
In questo assolatissimo giovedì romano di metà maggio, da una panchina di Villa Borghese, una puntata di  #StoryTesiTellingInTheCity  👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 con una solarissima e dolcissima ragazza siriana, artista a tutto tondo tra pittura, moda e teatro. Una famiglia appassionata d'arte, un percorso di studi nel dipartimento di Moda all'Accademia di Belle Arti di Aleppo dove su 7.000 candidati ne vennero presi solo 200 tra cui lei, una laurea sotto forma di progetto applicato dedicato alla calligrafia araba, un'abilitazione all'insegnamento di arte ed un'esperienza maturata in questo ambito inizialmente come ripiego ma diventata poi "una gioia meravigliosa", un lavoro da stilista per un'azienda della sua straordinaria città patrimonio dell'umanità e da sempre fiorente centro commerciale di stoffe e tessuti, e poi la guerra a interrompere drasticamente la sensazione di provare "un bellissimo sentimento" vedendo le proprie idee realizzate in vestiti venduti nei negozi. L'arrivo in Italia, la difficile impresa di imparare la nostra lingua, la pandemia, e ora il suo progetto imprenditoriale di documentazione dal nome molto significativo "From Aleppo .... Artists .... To all over the world". Trent'anni e poco più vissuti già troppo intensamente ma  molto creativamente, con  l'incredibile forza di voler vivere e trasmettere l'arte come "un'arma pacifica contro la guerra per salvare quel che resta dell'umanità" e, nonostante tutto, con la fiduciosa convinzione che "piano piano vediamo cosa ci offre la vita. Siamo tutti colleghi di vita nel tempo che ci troviamo a condividere". Conquistata dalla delicatezza e determinazione di Edma, questa puntata di #StoryTesiTellingInTheCity vuole essere più che mai uno strumento concreto di aiuto tra  le persone e quindi nell'augurarvi Buon Ascolto 🎧 su Anchor; Spotify, Telegram, e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com Vi suggerisco di invitare Edma ad un caffè, una passeggiata o magari una mostra!   E vi invito a sostenere questo podcast attraverso il crowdfunding attivo su https://www.wishraiser.com/ass-cult-terre-vivaci  per continuare a tessere insieme un filo tra saperi e persone
29:26
May 12, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 5 maggio
Primo giovedì di maggio con #StoryTesiTellingInTheCity  👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 In questo mese di importanti adeguamenti e scadenze fiscali, oggi appuntamento dal commercialista e quindi....intervista proprio a lui!   Eccolo qui Carlo Maria Bolzan, che ha respirato economia fin da sempre avendo un papà direttore di filiale di banca. Sulle sue orme si è iscritto all'Università Roma Tre scegliendo l'indirizzo di Economia e Finanza delle Imprese e dei Mercati presso la facoltà intitolata al grande economista Federico Caffè, dove ha conseguito la tesi triennale sul marketing.   Il suo percorso di studi è poi continuato a La Sapienza per la magistrale in Economia, Management e Internazionalizzazione delle Imprese con una tesi dal titolo ""L'assetto di governance della  S.S. Lazio S.P.A., modello dualistico" , specializzandosi poi in un master per le professioni economico-contabili all'Università Tor Vergata, frequentando la scuola di Formazione Aldo Sanchini e la conseguente abilitazione ed iscrizione  all'Albo dei Dottori Commercialisti e all'Albo dei Revisori Legali.    Percorsi di studi impegnativi, di cui è pienamente soddisfatto, compiuti facendo al contempo tutta la gavetta di praticantato e arrivando ad aprire il suo bello studio associato Bolzan & Partners, specializzato nel terzo settore, a Via Gualterio 70 nel cuore del Nuovo Salario e presente on line con omonimo sito web e Pagina Facebook.   Pur nella sua pacata riservatezza e più che fornire elementi sulla sua tesi che reputa molto di nicchia nonostante riguardi il calcio, Carlo  Maria fornisce sinceri consigli per intraprendere questa professione e ce ne svela il lato più umano condividendo valori e mission che lo animano. Buon Ascolto 🎧   E a proposito di terzo settore, è proprio ora il momento giusto per sostenere il nostro crowdfunding e magari vincere un viaggio gratis per due  👇 https://www.wishraiser.com/ass-cult-terre-vivaci
15:42
May 05, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 28 aprile
Buon ultimo giovedì di aprile con #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Protagonista di oggi è Debora Rossetti, che ho avuto il piacere di avere tra noi anche alla bella Festa del Bel Sapere fatta domenica al Parco Carlo Felice. Una grande passione per la natura, un'accurata riflessione a suo tempo sulla scelta della facoltà universitaria tra diverse possibili direzioni e la decisione di studiare Scienze Biologiche ad indirizzo ecologico all'Università La Sapienza di Roma dal 1993 al 99, con predilezione verso l'ecologia dei sistemi lacustri e fluviali studiando laghi e fiumi in giro per l'Italia e arrivando alla tesi sperimentale dal titolo "Studio del processo di colonizzazione del detrito in ambiente lacustre" che l'ha portata a lungo sui laghi laziali di Martignano e di Vico per indagare e analizzare la salute di tali sistemi acquatici dolci basandosi sulla decomposizione di foglie. Una legittima nota di critica e rammarico sul procedimento delle valutazioni di impatto ambientale in Italia, suggerimenti sui possibili percorsi per chi intraprende studi biologici e una vita professionale da informatrice medico-scientifica per case farmaceutiche che la riporta sulla scia della medicina, le consente di ampliare la sua formazione biologica e la incentiva a sviluppare la sua attitudine verso la comunicazione. Attitudine che ha rivolto anche verso il suo interesse per le lingue, una su tutte - o meglio una tra tutte -  che la porta per pura passione dal 2009 ad occuparsi di promuovere la lingua e la cultura dell'Esperanto per facilitare una comunicazione senza confini in cui nessuno è straniero. Buon Ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com E se ascoltando Debora vi viene voglia di un tuffo in acqua, cliccate subito qui 👉 ihttps://www.wishraiser.com/ass-cult-terre-vivaci  per provare a vincere un viaggio gratis per due gentilmente e interamente offerto dall'originale piattaforma di crowdfunding Wishraiser  a chi sostiene la nostra rivoluzione culturale dei saperi condivisi! Prossime estrazioni: Riviera Romagnola, Taormina e Ostuni!!!
17:28
April 28, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 21 aprile
Buon giovedì con il nostro #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Accompagnata dalla mia piccola mascotte saltuaria, ho appena avuto il piacere di conoscere Dènise Di Capua, un'ingegnera laureata con la professoressa Valentina Camomilla già protagonista della puntata del 29 ottobre 2020. Ci avviciniamo così alla Festa del Bel Sapere dedicata a donne ingegnere che faremo domenica mattina al Parco Carlo Felice in compagnia dell'Associazione WeWomEngineers. Un'iniziale propensione ad iscriversi a medicina, dirottata però subito in tempo d'iscrizione verso ingegneria biomedica per non accantonare "la parte tecnica che è in me", una passione pratica per l'anatomia e fisiologia umana, un triennio in ingegneria elettronica per avere un background più ampio sulla materia facendo una prima tesi dedicata alla progettazione di una sorta di telecomando per poter gestire uno stimolatore neuromuscolare attraverso il software Arduino, una motivata critica sull'università scelta, un tirocinio e percorso magistrale in pieno scoppio del covid fino alla tesi in inglese dal titolo "Evaluation of robotics endoscopic neurosurgery" ovvero sui molteplici vantaggi di bracci robotici in chirurgia con specifico focus sulla neurochirurgia pediatrica nell'ambito di un progetto di Roma Tre con l'Ospedale Bambino Gesù, Università Roma 4 e Politecnico di Milano, una barriera di pregiudizi di genere nel trovare lavoro nell'ambito tecnico della manutenzione di dispositivi, un impiego attuale comunque a contatto dei pazienti con stimolanti riscontri, una precisa decisione di applicare la sua convinzione "sto in Italia, ho studiato in Italia, voglio riuscire in Italia", la stimolante lettura del libro "Il Cappello di Paglia" che l'aiuta a non mollare! E, incredibile ma vero, sarà proprio questo libro ad essere presentato domenica mattina nella nostra Festa del Bel Sapere - insieme a due tesi a tema - dalla sua ideatrice e curatrice Manuela Appendino, founder e presidente dell'associazione WeWomEngineers. Vi aspetto quindi in ottima compagnia domenica mattina per conoscere insieme altre donne ingegnere biomediche e scoprire quante connessioni tra tutti noi si possono creare a partire dai loro percorsi di studi e di vita. QUI tutte le info per raggiungerci!  Intanto Buon Ascolto qui su Anchor. Spotify, Telegram e tutte le alltre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com  Non perdetevi neppure un momento dell'intervista, perchè c'è anche un'interessante novità da scoprire e cogliere! 
21:03
April 21, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 14 aprile
Questo giovedì una puntata prepasquale di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 comoda da  casa grazie al passaparola di Sonia Marino, protagonista lo scorso 23 dicembre.  Con piacere vi presento Agnese Torre, attrice dotata di grande curiosità che la spinge sempre a voler capire i perché.  Ed è così che il suo percorso universitario si è intrecciato solo successivamente alla sua formazione e lavoro di attrice, proprio per accrescere tutto il suo desiderio di sapere e per migliorare la sua qualità artistica.  Alla ricerca di uno studio improntato sulla relazione, Agnese ha consapevolmente individuato Roma Tre come università affine alle sue aspettative e convinta che il teatro è vita e socialità si è scritta un bel giorno a Sociologia.  Guidata dal professor Claudio Alberto Tognonato, verso cui nutre grande affetto e gratitudine, ha conseguito l'impegnativa tesi dal titolo  "Come interpretare la società, rimanendo se stessi", nuotando in un mare di stimolanti interrogativi e interpretazioni sui concetti di identità, ruolo e responsabilità nel definire il sé attraverso gli altri.  Ed è stata sempre la sua attività di attrice e pedagoga teatrale a portarla dopo un po' anche alla sua laurea magistrale in Scienze della Comunicazione con la tesi sperimentale, o per meglio dire sperimentata, su "Internet e minori, una questione etica".  Buona Vita ad Agnese, che ha "un problema con la speranza" e che potete trovare su Facebook e Instagram,  Buon Ascolto 🎧 su  Anchor https://anchor.fm/stesidalletesi Spotify, Telegram e le altre piattaforme di podcasting radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com  e Buona Pasqua a tutt* voi!
30:46
April 14, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 7 aprile
Per questo 1° giovedì d'aprile il nostro #StoryTesiTellingInTheCity ha fatto tappa stamattina a Via Cola di Rienzo, nel cuore del quartiere Prati dove ancora non era mai arrivato. Ho pensato di fare irruzione a colazione in uno dei tanti bar che qui brulicano di professionisti e mi sono imbattuta in una giovane e solare consulente d'azienda. Un elegante volto concentrato e luminoso, dita frenetiche sul laptop aperto accanto al caffè e a due smartphone già in  bella attività, ho pensato che potesse essere proprio lei oggi la mia preda per scovare una nuova storia di studio e di vita a cui dare voce! Gentile e incuriosita per la mia proposta, ha interrotto il lavoro appena iniziato, ci siamo un attimo presentate a vicenda e poi ho acceso il microfono del mio cellulare cercando un angolino un pò riparato della caffetteria per un'intervista molto veloce ma densa di energia. Ed ecco allora Elisa Sivori, dal nord con furore, un percorso di studi in economia "per creare ciò che più piace", un'avveniristica tesi all'Università di Genova traendo spunto dalla secolare economia portuale della sua città, dal titolo "The adoption of the Internet of Things and wearables devices in the work processes: a business analysis" come seguito di un'esperienza all'Istituto Italiano di Tecnologia , tre entusiasmanti master di cui uno alla Bocconi, e tutto un percorso in divenire senza porsi alcun tipo di confine tra economia, innovazione e tecnologia occupandosi anche di comunicazione digitale e aspetti giuridici. Freschissima di compleanno appena festeggiato ieri, sulla sci del filosofo Pascal e di un proverbio giapponese, tantissimi auguri di buona vita a Elisa  che potete contattare su Linkedin e Buon Ascolto a voi qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com
07:33
April 07, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 31 marzo
Ultimo giovedì di marzo con una nuova puntata di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 molto intensa ma anche molto amara, che vi racconto e trasmetto con il cuore in mano. CUORE è la parola-chiave di questa puntata! E' volutamente nel cuore del quartiere Tuscolano che ho incontrato Rosanna Sabatini, eclettica donna " un pò strana" come si definisce lei stessa, affezionata frequentatrice e sostenitrice di Stesi dalle Tesi. Siamo nell'angolo bar-pasticceria del negozio di alimentari Pane e Formaggio in Largo di Colli Albani 41, mentre facciamo colazione sfoglio la sua interessantissima tesi "Il quartiere Tuscolano: aspetti geografici" che Rosanna non solo ha scritto a macchina nel 1978, ma in cui soprattutto ha disegnato e colorato minuziosamente con una pazienza certosina a mano le numerose carte topografiche di tutto lo sviluppo di questo quartiere così grande e popoloso di Roma dalla sua edificazione agli anni '70. Un interesse verso la geografia studiata per viaggiare con la mente, una tesi assegnata e fatta con immensa cura e fatica da studentessa-volutamente lavoratrice per rendersi indipendente,  e colta come occasione per conoscere a fondo il quartiere in cui si era trasferita a Roma con la sua famiglia. Prima durante e dopo, tutta una vita nel quartiere Tuscolano vissuta con la sua prolificissima vena creativa nello scrivere fin da bambina di 10 anni un romanzo, moltissime poesie, altri romanzi, racconti e tre corti teatrali nati in tre notti insonni di pioggia battente durante i lockdown, con una profonda ed ironica sensibilità verso temi sociali, scrivendo scrivendo e scrivendo lungo 42 anni di lavoro in Ferrovie dello Stato (e anche dopo!) perchè "delle volte io mi alzavo di notte perché mi chiamavano quei personaggi e mi dicevano devi ancora scrivere su di me, non hai finito" proprio come succedeva anche a Camilleri! Nel frattempo il bar-alimentari dove siamo si anima di troppi rumori e voci, così stoppiamo più volte per salvaguardare l'audio, fino a che Rosanna mi propone di continuare a casa sua. Liberiamo il tavolo, ci facciamo la foto e ce ne andiamo. A casa recuperiamo e riprendiamo il filo del racconto della vita di Rosanna, che sul finale si intreccia davvero come un filo magico con le foto e i bigliettini che estrae a caso dal cesto d i Stesi dalle Tesi in cui i percorsi di studi si intrecciano tra loro perché siamo tutti parte di uno stesso romanzo. Torno a casa, ricontrollo e risistemo l'audio, scrivo il testo, sono pronta per pubblicare quando invece mi chiama Rosanna affranta e incredula dicendomi che non si ritrova la tesi in borsa, nè in nessun angolo della casa e del bar!  Sparita, evidentemente nel momento in cui ci siamo spostate nel negozio per fare la foto. Una tesi che ripeto essere davvero unica con tutte le carte topografiche della storia del quartiere Tuscolano disegnate e colorate a mano nei minimi dettagli da Rosanna stessa. Una tesi che Rosanna aveva ritirato fuori dal cassetto per l'occasione di questa intervista. Una tesi che è sparita nel nulla, per la concitazione dell'intervista. Come potete ascoltare, Rosanna non smette mai di sognare, pur sapendo che gli esseri umani sono messi alquanto male, e vuole finire i romanzi sempre con un lieto fine. Spero davvero con tutto il CUORE che venga ritrovata da Rosanna stessa, che però l'ha già cercata ovunque, o piuttosto che le venga riconsegnata da chi per chissà quale motivo gliela ha soffiata in un nostro momento di distrazione. Non può sparire così una tesi, nessuna tesi, e soprattutto una tesi così!  Nelle tesi ci sono dentro vite intere che vanno assolutamente valorizzate e condivise, dentro le tesi c'è il CUORE di chi le fa! Oggi più che mai, buon ascolto 🎧
28:60
March 31, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 24 marzo
Buon 1° giovedì di primavera con una puntata di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓   che invita a fiorire di entusiasmo e di libertà mentale!   Oggi infatti al White Rabbit Roma - nel profondo e vivace cuore del quartiere Trieste - ho avuto il gran piacere di conversare con Matteo Neroni, attivissimo psicologo e psicoterapeuta.   Una scelta che affonda le radici nel malessere dei suoi 13 anni,  un decennale percorso di formazione tra tesi triennale sul disturbo di personalità multipla, tesi magistrale sulla dipendenza del gioco d'azzardo e percorso di specializzazione clinica, un inizio professionale di m....e tutto un progressivo percorso di sperimentazione e crescita personale dal basso in su fino a realizzare il seguitissimo podcast Liberamente e l'interessante Festival Analisi Transazionale. Una vita all'insegna del "lasciatemi provare" sfidando con entusiasmo e gratitudine le proprie paure e convenzioni esterne, con l'appassionata finalità di liberare le menti e "mettere la psicologia nelle mani delle persone".   Una costruttiva storia di studio, professione e vita che vi invito  ad ascoltare fino in fondo, perché alla fine arriva un'offerta  che vi consigliamo di cogliere al volo!   Buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito partecipativo https://storytesitelling.wordpress.com che vi invito a sostenere, facendo altrettanto con il podcast di Matteo!
32:03
March 24, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 17 marzo
Per la puntata di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 questo giovedì mi sono voluta andare a prendere una boccata d'aria di sana umanità in uno dei tanti vivaci coworking romani. La mia scelta è caduta su Wire Coworking Space, tra la stazione Trastevere e Piazzale della Radio, ed è qui che ho avuto il piacere di incontrare Mariadele Borrelli, una giovane startupper che ha fatto del suo interesse per la comunicazione e il marketing il suo percorso di studi e la sua scelta professionale. Liceo classico, una prima scelta di Economia con ottimi riscontri di voti ma con una chiara percezione di inadeguatezza tra la scelta compiuta e la propria vocazione, un percorso travagliato per mancanza di comunicazione nell'orientamento universitario e poi finalmente l'approdo all'Università Roma Tre nella facoltà di Comunicazione d'Impresa Marketing e Pubblicità che sentiva fare proprio per lei e dove si è laureata in corso nel 2016 con una tesi sperimentale e di interfacoltà dal titolo "Il Marketing Culturale: una scienza tanto discussa" analizzando il rapporto molto conflittuale tra marketing e cultura attraverso numerosi focus groups. Concezione delle università, marketing non convenzionale, mercificazione del prodotto culturale, vendita, persuasione, manipolazione sono i temi centrali con cui si è confrontata e su cui ci invita a riflettere.  E poi un sogno americano di comunicatrice digitale tanto osteggiato burocraticamente che l'ha portata a chiedersi "perché esprimere il mio sogno in America quando invece lo posso fare qui?" e quindi l'avvio della sua attività professionale di marketing manager volutamente intitolata Never Give Up per incitare a non arrendersi mai davanti a problemi e ostacoli trasformandoli in risorse di crescita.  Il tutto attingendo al super potere della condivisione e frequentando appunto un coworking che la rende una possibilità concreta. Buon ascolto 🎧 qu su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito partecipativo https://storytesitelling.wordpress.com che, a proposito di marketing culturale, vi invito per l'appunto a comunicare e condividere con il passaparola e il passsalink!
25:30
March 17, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 10 marzo
 In questo giovedì di sole marzolino per il nostro #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 sono andata a farmi un giro nel bellissimo e vivace parco di Villa Mirafiori, sede della facoltà di Filosofia dell'Università Sapienza. Tra i vari gruppetti del centinaio di studenti che frequentano questa facoltà e tra una lezione  e l'altra per il suo percorso di laurea magistrale,  ho conosciuto e intervistato mordi e fuggi un ragazzo riservato ma bello determinato!  Ed ecco allora Riccardo Corsi con la sua interessante tesi triennale in filosofia della tecnica discussa appena due mesi fa.  Conversazione molto breve approfittando della disponibilità di Riccardo in un quarto d'ora di pausa, che semina spunti di riflessione sul ruolo degli oggetti tecnici nelle relazioni sociali e sul possibile  e fertile dialogo tra filosofia e intelligenza artificiale.  Un presente immediato a base di semantica cognitiva studiando il rapporto tra mente e attribuzione di significato e un futuro da filosofo a tu per tu con il progresso sociale, magari da approfondire direttamente con Riccardo contattandolo via mail al suo indirizzo riccardocorsi9@gmail.com per chi nutre interesse verso questo tema.  Buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify e le altre piattaforme radunate sul sito partecipativo https://storytesitelling.wordpress.com   che vi invito a sostenere e condividere per ispirarci e illuminarci gli uni gli altri, come diceva Mozart!
06:50
March 10, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 3 marzo
La Storia siamo noi cantava De Gregori in una sua meravigliosa canzone ed è proprio la Storia working in progress la nostra triste compagna di questi giorni ma anche preziosa protagonista della puntata di questo giovedì del nostro #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Oggi infatti ho incontrato a Trastevere presso la Casa Internazionale delle Donne - luogo scelto non a caso da lui - Dario Pasquini, che di storia se ne intende parecchio  e che mi aveva contattato tempo fa per la mia tesi sulle trasformazioni urbanistiche e antropologiche di Roma nei suoi primi cent'anni da capitale d'Italia. Un interesse coltivato fin dalla sua adolescenza, sollecitato dagli avvenimenti sociali, che l'ha portato però ad allargare volutamente la scelta della facoltà universitaria iscrivendosi a Scienze Politiche per avere un approccio più interdisciplinare attraverso lo studio di diverse materie tra cui diritto, sociologia, lingue e appunto la sua amata storia contemporanea in cui si è laureato pall'Università Roma Tre di Relazioni Internazionali con una tesi dal titolo  "Rappresentazione e memoria del Fascismo nei giornali satirici italiani del dopoguerra, 1944-48". Un curioso, appassionato e approfondito studio su quegli anni attraverso la satira allora molto fiorente e di lunga tradizione italiana, allargandosi poi a riflettere sul potere che ha questo mezzo espressivo e critico sulla società che è solo apparentemente leggero se pensiamo appunto che allora come anche di recente può causare la perdita del lavoro e anche della vita a chi la pratica! Dalla satira come libertà di espressione alla Storia delle Emozioni, di cui Dario è un appassionato cultore scrivendo articoli e saggi a livello internazionale, il passo è breve ma molto affascinante! Rabbia, gioia, orgoglio, nostalgia, empatia e senso di giustizia sono infatti solo alcune delle emozioni attraverso cui si può rileggere la storia per comprendere a fondo le origini di determinati periodi e avvenimenti. Ce lo racconta molto bene Dario in questa conversazione che richiama fortemente anche al presente delle nostre emozioni e alle potenzialità interdisciplinari della ricerca storica come chiave narrativa e interpretativa del presente con i suoi attualissimi sbocchi professionali. Buon ascolto 🎧 su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito partecipativo https://storytesitelling.wordpress.com che vi invito a condividere per mettere a tesoro comune saperi interessanti come quello di Dario! E dopo l'ascolto, propongo di farci compagnia anche riascoltando ancora una volta De Gregori, mentre da tv e smartphone scorrono le immagini terribili dell'Ucraina.
37:16
March 03, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 24 febbraio
In questo nefasto giovedì 24 febbraio 2022, in cui la guerra in Europa è più incredibile della pandemia, mi sono comunque fatta forza attingendo stamattina presto al profondo bisogno di condivisione di umanità che credo non sia soltanto mio e così eccomi qui con la puntata settimanale di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Appena girato l'angolo della mia strada, davanti la grande scuola Montessori ho intercettato una bella mamma che ha gentilmente acconsentito a condividere con noi il suo percorso di studi e storia di vita! Ed ecco qui con noi Laure Mistretta, un mix di Francia e Italia racchiuso nel suo nome e cognome come anche nei suoi studi tra le università di Aix-en-Provence, la Sorbona di Parigi e Tor Vergata con la sua tesi in storia dell'arte su “Andrea Bruno: un caso singolare del restauro architettonico” ovvero un novantenne cervello in fuga più attivo e valorizzato all'estero che in Italia! Un interesse per il restauro come ponte tra il tempo, una dedizione fin dai tempi delle superiori nello studio del turismo e soprattutto un fascino per l'arte hanno portato Laure in Italia 20 anni fa e a farla rimanere qui a Roma diventando una delle guide officiali del Colosseo! Specializzata anche all'Università Roma Tre con un Master in Mediazione Culturale nei Musei, Laure trasmette e dimostra con ferma pacatezza la bellezza di dedicarsi ai propri interessi e riuscire a realizzarli nonostante il periodo e il contesto complesso per la sua professione. Non le potevano allora che capitare auguri migliori di buona vita come quelli che abbiamo pescato a caso e ci siamo scambiate a fine conversazione! Buon ascolto 🎧qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito partecipativo https://storytesitelling.wordpress.com dove chi vuole mi può anche contattare per essere protagonista di una prossima puntata, oltre che sostenere il progetto!
16:49
February 24, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 17 febbraio
Rieccoci, in mezzo ad un'altra settimana in mezzo alla città! Per questo giovedì di #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 ho dato appuntamento alla stazione Termini alla protagonista di oggi che mi è stata segnalata per passaparola dal protagonista della puntata del 30 dicembre. Qualsiasi punto della stazione era però troppo rumoroso e così poi abbiamo ripulito l'audio! Ed ecco qui allora Jole Rotello, un crogiolo di istinto per il marketing e di passione e dedizione per la comunicazione grafica fin dai tempi prima di "questa nuova cosa" come era percepito internet ai suoi albori che lei ha vissuto dal di dentro in prima persona. Compromessi familiari per la scelta dei suoi studi, quattro anni di IED- Istituto Europeo Design con tesi finale nel 1993 sul rebranding del marchio Ikea che proprio allora stava affacciandosi nel mercato italiano, anni di sostentamento agli studi ed esperienza in tipografia, due grandi problemi-svolta per la sua professione, la decisione di mettersi in proprio creando un nuovo futuro per lei e per molte persone con la sua impresa di sviluppo app simpaticamente denominata appropositodiapp, una creativa determinazione di ferro nel perseguire la sua strada e crescita personale e professionale investendo tantissimo in formazione continua dimostrandosi un esempio concreto del gioco di parole "Chi non si forma, si ferma!" Buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com che potete sempre sostenere con l'acquisto di una nostra maglietta o una donazione di libera entità per poter continuare a scoprire altri saperi e storie di giovedì in giovedì in giro per Roma, o magari, ricevendo sempre più sostegno, anche in tanti altri giorni della settimana e in altre città!
26:16
February 17, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 10 febbraio
  Altro giovedì, altro #StoryTesiTellingInTheCity  👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 ma la puntata di oggi in realtà è stata registrata giovedì scorso ancora alla Gelateria Splash dove ho avuto il piacere di incontrare e conoscere lì per lì Sandra Tuesta Susana Rodriguez. Peruviana d'origine, arrivata da piccola a Roma dove ha sofferto per come è stata malamente accolta, una vita tra continuo studio e lavoro per coltivare il suo sogno di insegnare attraverso l'intelligenza emotiva di Goleman e il metodo Montessori, Sandra è un'appassionata e travolgente cosmopolita nella teoria e nella pratica! Laurea triennale in Interpretariato, specializzata in cultura sudamericana di cui adora il realismo magico, amante della storia, laurea magistrale in Lingue e Letterature moderne e Traduzione Interculturale con una tesi dal titolo "Solimano il Magnifico: una ricostruzione della storiografia", scelta da lei per il suo amore verso l'impero ottomano scoperto attraverso una serie televisiva turca, Sandra ci immerge con trasporto nella figura di questo poliedrico sultano, rivelandoci che "quando penso a lui, io mi illumino perché penso a quanta bellezza c'è ma quanto poco è conosciuto!". Pronti allora per assaggiare con lei un pò di Turchia rinascimentale? Se poi ve ne volete fare una scorpacciata, allora la potete contattare direttamente perché ha molto altro da raccontarvi con passione e dovizia di particolari! Convintissima che  le lingue rappresentino la cultura di un popolo, come sosteneva Humboldt, Sandra si pone giorno per giorno a salvaguardia dell'umanità passata e presente a scuola come insegnante di spagnolo, su Facebook con il suo progetto Cultura Emocional Cultura Emozionale in radio su Vox Mundi, emittente di cultura latinoamericana da artista con il suo progetto "La Bellezza ci salverà" sentendo l'urgenza di far capire che ognuno di noi può essere un mecenate prendendosi cura del mondo. e su Instagram come atena.alexandra 84 in virtù del suo amore anche per Alessandro Magno di cui vuole perseguire il sogno di unire l'Oriente e l'Occidente ma con le armi della cultura combattendo l'indifferenza! Buon ascolto 🎧! https://storytesitelling.wordpress.com E a proposito di intercultura, la prossima Festa del Sapere sarà dedicata proprio a questo macrotema che riguarda tutti! L'appuntamento è su Zoom venerdì 25 febbraio alle 21.00 in bellissima collaborazione con la Fondazione InterCammini diretta da Cinzia Sabbatini, che ho avuto il piacere di conoscere proprio attraverso questo podcast nella puntata dello scorso 20 gennaio! Fatevi avanti, passate parola e prenotatevi con una mail a info@stesidalletesi.com per ricevere il link zoom gratuito perché è il momento di condividere autentica umanità!
24:21
February 10, 2022
#StoryTesiTellingInTheCity 3 febbraio
Buon primo giovedì di febbraio con #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 che oggi ha per protagonista Monica Garofolo, una fresca dottoressa in Economia e Finanza,  che dai tavolini della Gelateria Splash da dove vi parliamo ha finalmente la possibilità di raccontare a voce la sua tesi. Eh sì perché Monica si è laureata presso la cattedra di Macroenomia dell'Università di Tor Vergata il 12 ottobre 2021, ma in realtà ha scoperto soltanto accidentalmente  il giorno dopo in pigiama di esserlo diventata! Un interesse per l'economia aziendale scoccato al terzo anno dell'istituto alberghiero, che l'ha portata con determinazione ad iscriversi ad Economia, faticosi ma piacevoli anni di studio in compagnia, un'attualissima tesi triennale dal titolo “La Banca Centrale Europea: interventi a contrasto del Covid 19 e delle precedenti crisi"  che qui appunto ci delinea nei punti essenziali, una voglia di misurarsi subito con il lavoro e di diventare consulente finanziaria per seguire la sua  passione di stare a contatto stretto con le persone e una "fortuna assurda" per aver trovato una possibilità in questa direzione e in conformità alla sua tesi proprio a pochi giorni dalla sua discussione durante un viaggio speciale! Buon ascolto 🎧 qui su Anchor,  Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com per scoprire un'altra piccola grande storia di un percorso di studi e di vita di un'altra bella persona che potete contattare tramite i social per saperne a tu per tu ancora di più sulla sua tesi e sul suo lavoro, o anche solo per pendervi anche voi un gelato insieme!
18:47
February 03, 2022
#StoryTesiTellingintheCity 27 gennaio 2022
Gennaio è il mese degli auguri a se stessi e agli altri, dei buoni propositi e di nuovi impegni e obiettivi segnati sul calendario e per l’ultimo giovedì di questo mese che ogni anno torna ad interrogarci profondamente come essere umani oggi al parco con questo frizzante sole invernale non potevo fare incontro fortuito migliore per #StoryTesiTellingInTheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 che con Elena Tirzi, una ragazza dalle idee molto chiare! Laureata in neuropsichiatria infantile e specializzanda in anestesiologia e terapia intensiva, Elena e la medicina sono un tutt’uno fin da sempre, con una solare intensità e determinazione che coglie ogni istante di aria e di luce per trasformare gli impedimenti in opportunità e farle approfondire il suo percorso di studi e di vita intrisa di passione e curiosità. Una lucida convinzione sul suo futuro così smisurata e potente che non l’aveva fatta abbattere dal primo tentativo fallito d’ingresso a numero chiuso alla facoltà di medicina all’Università Sapienza di Roma e che l’hanno portata a scegliere per la tesi di laurea una branca che voleva studiare in sé per sé per il puro piacere di conoscerla, sapendo già benissimo che poi si sarebbe voluta specializzare in altro di ancora più impegnativo e appassionante per lei. Ed è così che si è laureata l’anno scorso sui “Disturbi dell’apprendimento nella sindrome di Tourette”, patologia neurologica caratterizzata dalla presenza invalidante di tic soprattutto in età infantile e adolescenziale,  e che dedica questi suoi prossimi anni di gioventù allo studio e alla pratica dell’anestesia per diventare convintissima dottoressa di terapia intensiva e rianimazione. Che bellezza imbattersi ai tavolini di un chiosco-bar a fine gennaio in una ragazza così volitiva e appassionata ad una professione tra le più complicate e delicate di tutte! E che piacere poter dare voce a chi come lei ha studiato e ha discusso la laurea con tanta determinazione ma in solitudine in piena pandemia. Questo Podcast e le Feste del Bel Sapere vogliono offrire una possibilità di far conoscere agli altri i propri studi e la carica umana che c’è dietro di essi, e tanto più magari per l’appunto anche dare voce a chi è stato costrett* dalla pandemia a tenersi dentro tutto ciò! Se anche tu come Elena hai preparato e discusso la tesi da casa tua o se sei parente di qualche giovane che ha vissuto quest’esperienza alquanto amara, Stesi dalle Tesi è qui per offrire la possibilità di farsi conoscere e apprezzare per i propri studi e interessi, ben oltre anche la cerchia dei propri docenti, familiari e amici! Fissa un’intervista con me al link https://storytesitelling.wordpress.com per diventare protagonista di una prossima puntata di questo podcast e/o candidati come protagonista alle prossime Feste del Bel Sapere su Zoom e in presenza compilando il breve form che trovi qui https://www.stesidalletesi.it/proponi-la-tua-tesi Oppure passa parola e passa i link! A Roma o altrove, non metto confini alla condivisione di saperi e autentica umanità 🤩 Intanto oggi lasciamoci ispirare dalla storia di Elena, quindi buon ascolto 🎧 su Anchor, Telegram, Spotify e le altre piattaforme radunate nel su indicato sito di questo podcast, sempre molto lieto di poter accogliere donazioni di libera entità per continuare a incontrare persone e saperi InTheCity, come ha fatto per esempio molto generosamente la nostra ascoltatrice Michela proprio in questi giorni dopo aver ascoltato l’ultima puntata. Grazie!  L’unione fa la forza perché come diceva Mozart “viviamo in questo mondo per imparare e ispirarci gli uni gli altri” 😍
14:32
January 27, 2022
#StoryTesiTellingintheCity 20 gennaio 2022
Nuovo giovedì, nuovo #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Per il podcast di oggi ho attinto con curiosità al social di prossimità Nextdoor e così sono passata dal digitale al reale e ho avuto il piacere di conoscere Cinzia Sabbatini, fondatrice della  Fondazione InterCammini, situata nel cuore del quartiere Nomentano da dove vi parliamo grazie al suo spirito di ospitalità. Cinzia - laureata in Scienze Politiche alla Sapienza nel 1984, con la sua tesi "I rifugiati de facto: un nuovo problema della comunità internazionale” - è stata tra le pioniere di una questione attualissima che a quell'epoca stava solo iniziando a farsi sentire. Con il suo interesse da sempre per la società, Cinzia ci racconta una storia fatta di studi, formazioni specialistiche e partecipazioni a varie associazioni proponendoci importanti riflessioni etiche riguardanti da vicino tutti noi nel contesto multietnico in cui ormai viviamo. Una dettagliata tesi di laurea  in 9 densi capitoli e un'intera vita dedicata a promuovere tra le persone una virtuosa mentalità interculturale ricorrendo a metodologie formative interattive e finalizzate ad un'efficace gestione sociale della nostra complessa realtà. "Chi ha poco condivide il poco e chi ha tanto fa fatica a condividere quel tanto", una constatazione amara imparata sui libri e sul campo che Cinzia cerca di combattere giorno per giorno e che nel 2015 l'ha mossa a dedicare l'eredità ricevuta da suo padre alla costituzione di InterCammini con cui da Presidente organizza molteplici attività ed eventi che vi consiglio di seguire sul sito www.intercammini.org e relativa Pagina Facebook. Intanto buon ascolto 🎧 su Anchor, Spotify, Telegram e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com che è sempre molto lieto di poter accogliere vostre donazioni di libera entità per continuare a conoscere e raccontare persone e saperi InTheCity!
18:51
January 20, 2022
#StoryTesiTellingintheCity 13 gennaio 2022
1° #StoryTesiTellingInTheCity del 2022!  👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Per iniziare al meglio sono andata a bussare alla porta di una bella libreria di quartiere dalle mie parti e così vi porto con me nella vita di Francesco Varlese, mente e anima di Il Candelibro – Storie ed Essenze in Via delle Vigne Nuove 4.   Un interesse da sempre per la comunicazione, una laurea nel 2005 in Scienze dell’Opinione Pubblica con una stimolante tesi assegnata sul tema “Partecipazione politica e controinformazione on line” con cui ha affrontato la nascita ed evoluzione dei blog di tale genere che proprio allora stavano iniziando a scuotere la società cambiandola profondamente.   Una mai intrapresa carriera da giornalista, ma un’intensa storia personale che ci testimonia come la vita sia tutta una questione di vibrazioni, esperienze, coraggio, relazioni, storie ed essenze, proprio come il suo accogliente e profumato Candelibro!    Passo la parola direttamente a Francesco,   buon ascolto qui su Anchor, Spotify e le altre piattaforme radunate  sul sito https://storytesitelling.wordpress.com  che è sempre molto lieto di poter accogliere vostre donazioni di libera entità per continuare a incontrare persone e saperi InTheCity!
26:53
January 13, 2022
#StoryTesiTellingintheCity 6 gennaio 2022
Oggi 6 gennaio giovedì  di festa PICCOLA PAUSA PER #STORYTESITELLINGINTHECITY Nel frattempo proprio oggi puoi contribuire tu sostenendo questo podcast con una cifra a tua scelta! Apri lo scrigno dei saperi, sostenendo il podcast #StoryTesiTelling doni a te e agli altri saperi e storie di vita per aiutarsi e ispirarsi a vicenda DONA STASERA STESSA per sostenere 51 nuovi incontri di umanità che ci aspettano nel 2022 ogni giovedì!  ko-fi.com/stesidalletesi
01:34
January 06, 2022
#StoryTesiTellingintheCity 30 dicembre 2021
Per lo #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 di quest’ultimo giovedì 2021 ho avuto il piacere di intervistare Giorgio Maggi, laureato in Sociologia delle Professioni all’Università La Sapienza nel 2003 con una tesi dal titolo “Le professioni del knowledge management. Storie di caso e tendenze” che analizzava il gran tema della gestione della conoscenza come strategico approccio e asset in ambito aziendale e non solo. Studi intrapresi di cuore sulle orme del papà ed un grande interesse fin da piccolo per la questione del talento come fulcro della vita. Un master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane e una collaborazione universitaria a Roma Tre con la cattedra Pedagogia del lavoro, seguendo il fascino in lui sempre fortissimo per il comportamento umano, fino alla costituzione della sua prima società di consulenza Italian Way – la via italiana al talento” e nel 2012 la scrittura del libro “Homo Talent – idee e strumenti per le rivoluzioni quotidiane” per comunicare il messaggio che ogni giornata è buona per fare la propria rivoluzione. Ed è proprio con la missione a forte impatto sociale di coniugare talento e lavoro che Giorgio ha sviluppato un funzionale algoritmo di matching tra vocazioni personali e possibilità di lavoro, con relativo sito Homotalent.com e piattaforma Homotalent.net dove si può fare gratuitamente la propria talent card. Buon ascolto e soprattutto BUON ANNO, con i più profondi e attivi auguri per un 2022 in cui lavoro e talento vadano finalmente a braccetto!
22:45
December 30, 2021
#StoryTesiTellingintheCity 23 dicembre 2021
Buona Vigilia della Vigilia di Natale con #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎧🎓 Qualche sera fa ad un aperitivo nei bei spazi di Albergo Etico - un’interessante realtà attiva dal 2019 a due passi da Piazzale Flaminio con lo scopo di integrare e far crescere professionalmente giovani con diverse forme di disabilità a fianco di professionisti del settore ricettivo – ho avuto il piacere di conoscere Sonia Marino e così oggi le ho dato appuntamento sempre ad Albergo Etico per intervistarla e farvela conoscere. Architetta specializzata in Ergonomia, Sonia è una salernitana d.o.c. che alla sua città aveva dedicato lo studio della tesi di laurea presso la cattedra di Storie delle Città nella facoltà di Architettura dell’Università di Napoli, discussa il 21 dicembre di diversi anni fa. “Le trasformazioni urbanistiche di Salerno dall’Unità d’Italia alla Prima Guerra Mondiale”, ovvero il mutamento avvenuto nella sua bellissima città prima che il 900 vi irrompesse con tutta la sua carica di contemporaneità, studiate in una stanza buia alla luce del suo profondo amore per la storia a 360° che nutre dentro di sé fin da quando aveva 8 anni. Un’appassionata ricerca bibliografica d’archivio tra documenti e allegati di bellezza unica con lo scopo di tirare fuori tutta la vita di esseri umani che si nascondeva dentro strati di polvere in un archivio abbandonato e pericolante, che ci si potrebbe benissimo fare un film! Una tesi preparata tra Salerno, Napoli e Roma agli albori della diffusione del web che ha attirato poi la sua attenzione in termini di usabilità delle interfacce grafiche e maturando poi da qui un interesse a specializzarsi nella progettazione accessibile ed ergonomica arrivando a creare la sua attività professionale integronomia.it centrata sulle esigenze psicofisiche dell’essere umano per favorire benessere e qualità di vita. Ed è probabilmente proprio la sua attenzione alle persone e il suo grande amore per la storia maturato fin da piccola nella sua Salerno, ad essere stata la leva che un bel giorno del lockdown le ha fatto venire la voglia di avviare il progetto immaginecittà.org che propone un atlante mondiale di scienziate e grandi donne da studiare per il benessere di tutt*! Un ambizioso e partecipativo progetto working in progress che vive anche su ClubHouse con serate sociopolitiche sui vari Paesi del mondo per approfondire lo studio dei luoghi in riferimento a determinate figure femminili, in collaborazione con tante persone tra cui Sonia mi ha chiesto poi di menzionare Mehret Tewolde e Gianluigi Lisi. Buon ascolto su Telegram Anchor, Spotify e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com E soprattutto BUON NATALE!
25:51
December 23, 2021
#StoryTesiTellingintheCity 16 dicembre 2021
Per questo giovedì prenatalizio in giro per Roma tra lavoro e regali, #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓  in pieno centro a due passi da Piazza del Popolo! Mi sono fatta colpire da un’insegna di un B&B, ho citofonato, sono salita e non trovando turisti ho avuto il piacere di conoscere e intervistare il suo proprietario Francesco Laurelli. Prima di aver preso la decisione di cambiare vita per adottare uno stile di vita più salutare e per godere della bellezza di Roma,  Francesco ha condotto una vita decisamente on the road in virtù della sua laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel 2004  all’Università La Sapienza. Una tesi dal titolo “Modelli epidemiologici legati alle telecomunicazioni” che allora era all’avanguardia è oggi è più che mai attualissima,  in cui Francesco ha approfondito come ognuno di noi sia vettore di comunicazione in questa società così globalizzata. Ora che cura con passione, cura del dettaglio e tanto bel marketing, questo suo bel B&B Maison degli Artisti Suites in Via dell’Oca ispirato alla musica, cosa avrà ancora da insegnargli il suo approccio da ingegnere? Buon giovedì e buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Telegram, Spotify e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com
11:43
December 16, 2021
#StoryTesiTellingintheCity 9 dicembre 2021
Altro giovedì, altro #StoryTesiTellingintheCity  👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Oggi alla stazione Termini ho avuto il piacere di conoscere e intervistare Neha Lal, una luminosa ragazza di 23 anni laureata in Scienze dell’Amministrazione e delle Relazioni Internazionali all'Università Tor Vergata, dove dice entusiasta di essersi trovata benissimo.  Un'interessante tesi appena conseguita ad ottobre su un tema che a Neha sta così tanto a cuore da farne il suo oggetto di studio per la triennale:  il diritto alla cittadinanza, uno di quei fondamentali diritti umani che troppo spesso diamo per scontato e che invece influisce sostanzialmente nella vita di chi ne è privato. Neha ne ha analizzato la legislazione in Italia, India e Stati Uniti e ha affrontato tre storie personali, arrivando a conclusioni che lasciano molto riflettere. La passione per la politica, il concreto impegno da attivista fin dai 18 anni creando sul suo territorio di Anzio l'associazione Welcome finalizzata al multiculturalismo e inclusività, l'approfondimento del tema per la magistrale, il desiderio di una carriera diplomatica o di lavorare per una ONG, la sua attuale collaborazione con l'associazione QuestaèRoma, e soprattutto quel giorno alle elementari in cui ha capito perfettamente quale sarebbe stata la sua strada, a lei la parola!  Buon ascolto su Telegram, Anchor, Spotify e le altre piattaforme radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com dove ogni persona può anche prendere appuntamento con me per essere intervistata e sostenere questo podcast con una libera donazione o con una maglietta magari da regalare a Natale!  E dopo aver ascoltato, magari segnate in agenda la possibilità di saperne ancora di più sulla tesi di Neha iscrivendovi all'incontro gratuito "Cittadinanza, un diritto antico quanto Roma" che la vedrà protagonista venerdì 17 dicembre: https://fb.me/e/1hohRI67A A giovedì prossimo, e intanto magari a questo sabato dalle 19.30 alle 21.30 tra i tavolini dell'antica pasticceria Dagnino qui a Roma in Galleria Esedra a due passi da Piazza della Repubblica per viverci insieme una Festa del Bel Sapere a tutta condivisione di saperi e sapori siciliani! Prenotazione consigliata con una mail ad info@stesidalletesi.it
18:53
December 09, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 2 dicembre 2021
Giovedì bagnato, giovedì fortunato per questo odierno #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Piove a dirotto a Roma, difficile più che mai andare in giro e fermare qualcuno da intervistare lì per lì, ma per fortuna un amico si è autoinvitato a raccontarsi, così l'ho raggiunto al coperto nella sua casa a Viale XXI Aprile. Ed ecco qui Adriano Saleri, intraprendentissimo attore che fin da piccolo sentiva di voler fare questo nella vita e con tanto appassionato studio e creativa intraprendenza ci è riuscito! Una passione così forte per il cinema - ma anche teatro, radio e tv - che l'ha portato volutamente anche a cercarsi casa nel palazzo in cui è stato girato uno dei più bei film italiani, ed ora per l'appunto mi rivedo davanti agli occhi Mastroianni e la Loren mentre Adriano attraversa la sua vita. Pane e teatro fin dai tempi della scuola, poi la scelta di Lettere e Filosofia all'Università La Sapienza di Roma con indirizzo di studi e tesi di laura in Storia del Cinema dal titolo “Mario Bava: artigiano del cinema gotico italiano”. Chi era costui? Uno di quei tanti talenti italiani che magari a noi qui non ci dicono niente e invece, grazie anche ad appassionati studiosi come Adriano, scopri che è diventato un cult per i più quotati cineasti di Hollywood! E così mi sono fatta dire un pò di titoli di suoi film che ormai si possono facilmente trovare nel web e possono magari essere una scoperta curiosa da fare sul divano in questi piovosi e di nuovo un pò spaventosi giorni di questo inizio dicembre! Buon Ascolto qui e le altre piattaforme di podcast tutte radunate sul sito https://storytesitelling.wordpress.com per scoprire il cinema di Mario Bava e per conoscere come è intensamente proseguito il percorso formativo e professionale di Adriano, che non si fa mancare proprio nulla, neanche l’imparare umilmente il mestiere a Parigi in un contesto molto particolare! E a proposito di ascolto, Adriano ci parla anche del suo ultimo progetto in corso che attinge al suo grande amore anche per la radio e lo coniuga con la recitazione, proponendo un percorso on line che magari può interessare anche a molti di voi all’ascolto!  Chi insieme a me si vuole far incuriosire dalla proposta di Adriano, può mandarmi una mail ad info@stesidalletesi e ci organizziamo per saperne di più incontrandoci con lui su zoom a gennaio. Che ne dite? Questo podcast può magari servire anche a sperimentarsi come personaggi di un radiodramma, sempre comodamente dal proprio divano!
31:18
December 02, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 25 novembre 2021
Buon giovedì, teniamoci compagnia con un’altra puntata di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏢🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓  Oggi qui a Monte Sacro ho incontrato Cinzia Onorati, già frequentatrice di diverse Feste del Bel Sapere. Mossa da una grande passione per i bambini, Cinzia ha dedicato loro il suo intero percorso di studi scegliendo di frequentare alle superiori l’istituto per tecnico dei servizi sociali e poi continuando all’università con la facoltà di Scienze dell’Educazione e della Formazione alla Sapienza di Roma dove si è laureata con una tesi intitolata “Aprire oggi un asilo nido privato a Roma con un programma educativo Montessori”.  Dopo essersi laureata ed inserita in pieno nell’ambito professionale che si è scelta, Cinzia continua ad approfondire i suoi studi tanto da avere già pronta la tesi magistrale in Pedagogia riguardante la possibile unione tra il metodo montessoriano in ambito universitario ed il metodo educativo cooperativistico, anche se le manca ancora qualche esame per questa seconda laurea.  Siccome però la vita è in continuo divenire – soprattutto come quando nel suo caso è vissuta a stretto contatto con i bambini e le loro famiglie - Cinzia ha già in mente l’idea per una terza tesi che riporti su carta la sua intensa esperienza di tutor BES e DSA esercitata volontariamente in pandemia per affiancare nella didattica a distanza bambini aventi problemi fisici e disturbi comportamentali. E il suo impegno non finisce qui essendo anche membro del direttivo di OMEP Italia - Organizzazione Mondiale per l’Educazione Prescolare - che si dedica al supporto di chi vive il mondo dell’infanzia da professionista o da genitore. Uno sportello fisico e telematico, un osservatorio e una comunità per vivere in modo più facile e consapevole a contatto con i più piccoli. Qui e ora – come insegnano i bambini ! – buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify e le altre piattaforme di podcast tutte radunate sul sito dedicato https://storytesitelling.wordpress.com che proprio qui e ora vi invito a sostenere entrandoci e diventando testimonial con l’acquisto di una nostra maglietta ispiratrice o con una donazione di libera entità. A giovedì prossimo!
18:47
November 25, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 18 novembre 2021
Buon giovedì! Questo giovedì per il nostro #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 sono intheStudy! E che studio!!!  Lo studio pianistico di Ludovica Orestano, una simpaticissima vulcanica esplosiva stakanovista folle donna sopra le righe, tra le righe, nelle righe del pentagramma! Diplomata in pianoforte e musica da camera al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, laureata in Discipline Musicali a indirizzo interpretativo e compositivo presso l'Istituto di Studi Superiori "Gaetano Braga" di Teramo, docente di pianoforte alle scuole medie e presso la sua Associazione MaestroRaro che ha apppunto sede in Via Monte Nevoso 86, Ludovica fin da piccola si cullava sulle note di Mozart per essere poi  folgorata dalla Nona Sinfonia di Beethoven di cui ne ha fatto l'oggetto della sua tesi "Un inno alla gioia". Uno studio matto e disperatissimo, come lo definisce lei, realizzato in soli 9 giorni e in piena attività concertistica, per non lasciarsi sfuggire il treno della sua vita. Il treno dell'abilitazione all'insegnamento per portare a scuola "la droga più sana che ci sia" e far crescere i giovani con una forza in più. Una tesi vissuta come vera e propria proiezione catartica nella vita e nell'opera di Beethoven che nella Nona Sinfonia ha voluto esprimere l'esigenza di codificare il suo pensiero e messaggio rivoluzionario, che Ludovica ci rivela in questa appassionata conversazione. Buon Ascolto su Telegram 🎧 https://t.me/stesidalletesi/245 Anchor 🎧 https://anchor.fm/stesidalletesi Spotify e altrove, ovunque voi siate, Ludovica vi porta dritti dritti a quel magico 7 maggio 1824 alle 19.00 tra i velluti e le note dell'Opera di Vienna! E vi aspetta per una 2° puntata con la sua 2° tesi dedicata ad un altro suo grande amore musicale e magari anche al pianoforte della pasticceria Dagnino in Galleria Esedra alla Festa del Bel Sapere di sabato 11 dicembre qui a Roma ma tutta dedicata a saperi e sapori siciliani. Prenotazione consigliata, anzi consigliatissima!!!
29:41
November 18, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 11 novembre 2021
Lo #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 di questo giovedì profuma di piante dell'Orto Botanico di Roma, luogo nel cuore di Trastevere in cui ci siamo dati appuntamento io e Francesco Cecchetti, architetto paesaggista e agronomo, che ho molta voglia di farvi conoscere dopo avere avuto il piacere di incontrarlo a luglio ad un aperipodcast organizzato da Giulio Gaudiano con cui sono diventata amica dall'intervista fatta il 13 maggio. Francesco è animato da una grande passione per la natura, che ha voluto rendere il suo oggetto di studio e di professione. Università alla Sapienza di Roma con due tesi dedicate al tema dell'acqua come protagonista principale dell'ambiente e del paesaggio. Con la tesi triennale"Progetto di riqualificazione paesaggistica di una parte del Lungolago di Castel Gandolfo” ha lavorato per proporre una risoluzione ad una problematica del suo bellissimo territorio. Con la tesi specialistica: "Permeabilità del lungormare di Torvajanica: un progetto di riqualificazione paesaggistica" ha voluto progettare un ponte, anzi delle passerelle, tra passato e futuro. Ed è proprio tra passerelle, argomenti e considerazioni su paesaggio, verde, giardini e storia, che Francesco ci porta l'attenzione su questioni etiche e pratiche, proponendoci interessanti spunti di riflessione sulla responsabilità individuale ma condivisa verso l'ambiente, Buon ascolto 🎧 su Anchor, Spotify e le altre piattaforme a vostra scelta, tutte radunate sul sito del nostro podcast https://storytesitelling.wordpress.com/ dove potete ritrovare tutti gli episodi e sostenere questo progetto con una libera donazione o con una maglietta. E a proposito di podcast, andate a scoprire Giardino Rivelato dove Francesco ogni mercoledì propone storie, paesaggi ed esseri umani: https://www.spreaker.com/show/giardino-rivelato
39:41
November 12, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 4 novembre 2021
In questo primo giovedì di novembre, la nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 è fragrante dell’appassionata umanità di Elena Sturchio, incontrata  all’ora di pranzo nel gustosissimo Pandolce Bakery Bar al Nuovo Salario! “Sieronegativi infetti” è il titolo della sua tesi in biologia all’Università La Sapienza, sul delicato e importante tema – tanto più all’epoca negli anni 90 - dell’HIV. Una tesi tirata improvvisamente fuori dal ricchissimo cassetto del suo appassionato percorso professionale e umano di biologa ricercatrice tra patologia clinica, malattie infettive, epigenetica, sicurezza sui luoghi di lavoro, divulgazione scientifica, spreco alimentare in laboratorio e a contatto strettamente costruttivo con studenti delle scuole superiori. La ricerca in ambito biologico è il lavoro più bello in assoluto secondo Elena, perché … scopriamolo dalla dolce ma trascinante voce di questa donna di successo, come dice Bob Dylan! Buon ascolto su Telegram, Anchor, Spotify e le altre piattaforme a vostra scelta presenti nel sito https://storytesitelling.wordpress.com/ che vi invito a sostenere con l’acquisto di una maglietta o una libera donazione, perché come ci dice anche oggi Mozart “Viviamo in questo mondo per imparare e illuminarci l’un l’altro” 😉
19:06
November 04, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 28 ottobre 2021
Finiamo ottobre con uno #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 dal bellissimo rione Monti con Simona Rosati e la sua interessante tesi "Forme d'arte e possibili reazioni dell'utenza" discussa qui a Roma nel 2001 presso la cattedra di Psicologia Clinica e di Comunità dell'Università La Sapienza. Un'affascinante tesi, dalla genesi molto sofferta ed impegnativa, sulle reazioni personali agli stimoli artistici. Osservare un quadro suscita reazioni, sussulti del corpo e dell’anima che hanno a che fare con noi stessi, con il nostro grado di apertura o irrigidimento del nostro essere. Tutti questi processi sono misurabili e Simona - partendo da una propria esperienza e curiosità personale -  è riuscita con grande determinazione a farne l'oggetto della sua rocambolesca tesi coinvolgendo 60 studenti e studentesse di fisica e storia dell'arte. Un argomento intrigante, una questione di sensibilità che dopo vent'anni permane ancora in Simona, capace di sorprendersi sempre per un fascio di luce che attraversa una foglia! Lascio a lei la parola, 🎧 buon ascolto dell’intervista completa su Telegram, Anchor, Spotify e tutte le altre piattaforme raggruppate nel sito dedicato a questo podcast https://storytesitelling.wordpress.com/ chiedendovi scusa per le vibrazioni delle troppe telefonate ricevute nel frattempo. E magari perché non organizziamo di andare insieme a qualche mostra d'arte? Così da confrontarci con le percezioni di ciascuno e mettere in atto la tesi di Simona, che potete scoprire ancora di più e contattare direttamente da qui: https://www.stesidalletesi.it/simona-rosati/
31:15
October 28, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 21 ottobre 2021
Buon 21 ottobre ‘21 con #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Questa settimana ho voluto fare un giro al mercato di Via Catania, nella vivacissima zona di Piazza Bologna, con il suo ritmo vibrante di vita quotidiana intergenerazionale e multietnica. Con piacevole sorpresa tra i vari banchi mi sono imbattuta anche in una bella postazione di bookcrossing dove con tutta la mia curiosità ho attaccato bottone con una delle volontarie che lo gestisce. E’ così che sono entrata nel magnifico mondo delle InSette operose – il cui nome è già un manifesto di creatività al servizio della propria comunità – e nella vita di Lena Nicoletti che ha accolto il mio invito a raccontarmi di sè e della sua tesi ospitandomi per giunta a casa sua così da evitare i rumori del mercato! Ed è così che sfogliando la sua dettagliata tesi scritta 50 anni fa con la mitica Olivetti del papà, sono entrata in "Locorotondo e il suo territorio". Una tesi sperimentale in geografia che profuma di storia, di Puglia, di estate, di terra, di lavoro, di accoglienza, di bellezza e di amore per una materia così piena di vita a tutto tondo qual è la geografia, a cui Lena si appassionò tramite il suo professore e che lei a sua volta ha altrettanto insegnato per 25 anni in un istituto tecnico di Ostuni ad alunni che ormai cresciuti ancora la invitano a cena! Tra biblioteche, grotte, trulli e storie di questo meraviglioso tesoro della Valle dell’Itria che è Locorotondo, buon ascolto di tutto il mondo vitale di Lena! E alzi il dito chi magari vuole partecipare all’idea di vacanza insieme che lancio a fine intervista, così magari - immersi nella bellezza di Locorotondo e guidati dall’appassionata conoscenza territoriale di Lena - ci gustiamo gli uni gli altri a vicenda come dice Mozart! Che ne dite, organizziamo? #StoryTesiTellingintheCity può servire anche a questo! 🤩
16:50
October 21, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 14 ottobre 2021
Ben tornati ad una nuova intensa puntata di #StoryTesiTellingInTheCity! 👣🏬🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Ad una panchina a Villa Paganini oggi ho avuto il piacere di conoscere Paola Sabino, esuberante nutrizionista napoletana laureata e specializzata in dietistica. Un interesse nato fin da piccola  a Napoli nella cucina di casa guardando la mamma fare la mitica pastiera per Pasqua e un  rapoorto d'amore e odio con il cibo con conseguenti disturbi alimentari, tanto da decidere di dedicarsi a studi nel settore per cercare di risolvere il problema da sè. Un percorso di studi accidentato da vari amori e difficoltà tra i corridoi universitari per quella sua anoressia inammissibile agli occhi del preside del suo corso di laurea, due  impegnative tesi sperimentali sull'obesità infantile tra spot pubblicitari e apporto del calcio nell'alimentazione con relativi nessi alle abitudini familiari dei bambini, e - soprattutto - lui, Gianni, il suo relatore di tesi, venuto a mancare improvvisamente troppo presto, ma che con la sua sensibilità negli anni ha offerto a Paola un autentico confronto umano andando ben oltre un semplice supporto didattico. Un secondo papà che ha creduto sempre in lei, come mai mi è capitato di ascoltare in tutte le precedenti storie di studio e di vita incontrate in giro per la città! Tra ricordi commoventi e principi di mindful eating, lascio direttamente la parola a Paola! Buon ascolto 🎧 qui su Anchor, Spotify ed altre piattaforme a vostra scelta che potete ritrovare tutte sul sito interamente dedicato a questo podcast https://storytesitelling.wordpress.com/ dove potete anche contattarmi direttamente per essere raggiunt* e intervistat* e alla cui realizzazione potete contribuire con una libera donazione per sostenermi nella ricerca di altre utili e potenti storie come quella di Paola. Grazie!
33:01
October 14, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 7 ottobre 2021
Ben ritrovati tutti quanti, in questo ottobre che porta un po’ di freschezza ed una nuova puntata di #StoryTesiTellingInTheCity! 👣🏬🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Antoine de Saint-Exupéry diceva: "Fai della tua vita un sogno e di un sogno la realtà" e proprio in questa direzione va la puntata di questo giovedì registrata ieri a Roma e pubblicata oggi da Milano dove sto per fare per la 1° volta Stesi dalle Tesi. Un'attrazione fin da piccola per l'architettura, dovuta accantonare per volere dei genitori e questioni logistiche, una prima tesi molto curiosa e alquanto macabra in biologia, tutta un'affascinante vita di lavoro da biologa in ospedale, due figli che man mano crescono e si laureano, poi il compleanno dei 50 anni e un tamponamento, e Giusy che non demorde mai per la sua passione e si iscrive finalmente ad architettura! E inizia così il periodo più bello della sua vita, intessendo stimolanti rapporti di studio con i suoi compagni ventenni e quel figlio già architetto che la sprona e rimbrotta! Un viaggio negli USA per un convegno che le ha ispirato l'argomento per la tesi in Storia dell'Architettura Contemporanea nel 2012 su uno scottante e vergognoso argomento per la storia americana incredibilmente mai trattato prima se non che in tante riviste di architettura che Giusy ha consultato e letto una per una. Si resta senza parole ad ascoltarla mentre parla appunto del rapporto tra "Architettura e segregazione razziale nel South degli Stati Uniti. 1930 al 1965", di cui ne ha fatto anche un interessantissimo libro intitolato "White & Colored" edito dalla casa editrice Lettera Ventidue e che vi consiglio di acquistare perché davvero ricco di spunti di riflessione ed immagini molto esplicative sulla segregazione razziale: https://www.letteraventidue.com/it/prodotto/213/white-colored Nonostante i rumori di sottofondo, vi invito di cuore ad ascoltare quanto di incredibile e importante ha da raccontarci Giusy. Buon ascolto qui su Telegram, su Anchor, Spotify ed altre piattaforme a vostra scelta che potete ritrovare tutte qui nel neonato sito interamente dedicato a questo podcast https://storytesitelling.wordpress.com/dove potete anche contattarmi direttamente per essere raggiunt* e intervistat* e alla cui realizzazione potete contribuire con una libera donazione. Grazie! Io intanto sono quasi arrivata al Caffè Minerva di San Donato Milanese e non poteva esserci luogo dal nome più in tema per iniziare l'avventura di Stesi dalle Tesi a Milano! E domani altra Festa del Bel Sapere spostandomi con la metro gialla in zona Dergano per raggiungere la simpatica caffetteria Mamusca e stendere anche lì il nostro filo magico che unisce saperi e persone, ispirata dalla storia e sapere di Giusy e dagli auguri di buona vita che ci siamo scambiate a fine intervista. Se siete di Milano vi aspetto con gioia e curiosità gomito a gomito, in tutti gli altri casi passate parola tra i vostri contatti di questa splendida vivissima città piena di saperi e storie di vita da scoprire e condividere! Tutte le info del doppio appuntamento qui: https://fb.me/e/2HfkIsa9W
34:04
October 07, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 30 settembre 2021
Concludiamo settembre con una nuova puntata di  #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👨‍🦰📚👱‍♀️🎓 Oggi camminando per il quartiere Espero mi sono lasciata incuriosire da un laboratorio fotografico e dal suo proprietario Francesco Amorosino Tesi triennale nel 2006 presso la cattedra di semiotica della Facoltà di Scienze delle Comunicazioni all'Università Luiss sull'evoluzione dei personaggi all'interno delle serie, partendo dall'analisi delle fiabe russe e dallo studio di fumetti italiani, americani e giapponesi,  a seguire master ed esperienze di giornalismo, facendo man mano sempre più spazio alla fotografia, galeotta una macchinetta ricevuta in regalo un compleanno di tanti anni prima. Dall'acquisto seriale e analisi dei fumetti come arte sequenziale, alla formazione presso la Scuola Romana di Fotografia e poi via via progetto dopo progetto, mostra dopo mostra, docenza dopo docenza, scatto dopo scatto con una predilezione particolare per la fotografia di natura morta come linguaggio espressivo per suggerire storie attraverso gli oggetti e in questo modo sollecitare l'immaginazione di chi osserva, il percorso di Francesco è stato per ora tutto un incastro inimmaginabile con la voglia ed entusiastica predisposizione di dire sempre di sì alla vita, anche durante la pandemia che ha colto come occasione per evolvere e digitalizzare il suo lavoro. Da quali stimoli familiari è animato fin da piccolo, quali premi ha vinto e quali impegnativi progetti ha Francecsco per il futuro fin dai prossimi giorni, scopritelo ascoltando l'intervista 🎧 qui su Anchor o su Spotify e le altre piattaforme di podcast cercando #StoryTesiTelling e suonando anche voi alla porta di Il FotoStudio perché vi accoglierà con il suo appassionato lavoro di far vedere punti di vista diversi e con la sua entusiastica missione di connettere tra loro le persone tramite la fotografia!
19:57
September 30, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 23 settembre 2021
Settembre procede, altro giovedì altro #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👱‍♀️📚👨‍🦰🎓 altra tesi e persona da scoprire ....in mezzo ai rumori della città! E questa volta ancora di più, da una panchina di Monte Sacro in una piazzetta purtroppo solo apparentemente tranquilla e soprattutto in compagnia di Rosaria Morana e la sua tesi di ingegneria sull'applicazione di reti neurali ai rumori da traffico. Colta di sorpresa ai tavolini di un bar, Rosaria accoglie alquanto stupita il mio invito a tornare indietro con la memoria ai suoi anni di studio universitario a Reggio Calabria e alla sua tesi in indirizzo trasporti presso la cattedra di fisica tecnica. Partendo da rilievi sul campo e ricorrendo alla matematica, il progetto si proponeva di trovare soluzioni per prevedere e limitare queste fastidiose tipologie di suono, che purtroppo proprio oggi si sono fatte sentire  più del solito. Interessante scoprire come la matematica possa applicarsi anche ad un aspetto così onnipresente nella nostra quotidianità e come una studentessa di diversi anni fa abbia dedicato il suo interesse e la sua ricerca scientifica a ciò. Una carriera da ingegnera progettando strade o cos'altro avrà riservato la vita a Rosaria negli anni a seguire? Scopritelo qui su Anchor o su Spotify e le altre piattaforme di podcast cercando #StoryTesiTelling ascoltando l'intervista a cui Rosaria ha voluto dedicare in maniera imprevista un pò della sua mattinata, attingendo a quell'elemento che è il sale della vita e che augura a tutti: la passione! e se volete conoscerla meglio contattatela su Linkedin: https://www.linkedin.com/in/rosaria-morana-b44b3296/ o magari, chissà la potreste incontrare domani! Con chi di voi è nel mio stesso Municipio III (o più in generale a Roma) e non vuole aspettare il prossimo giovedì per scoprire altri saperi e percorsi di vitta o magari vuole contribuire da protagonista condividendo il proprio, se è riguardante il macro-tema città, possiamo infatti incontrarci domani sera dalle 21,00 in poi di nuovo nel bel Parco L'Isola che c'è in Via dell'Ateneo Salesiano 107 in una Festa del Bel Sapere gratuita, proposta su invito di una coppia di candidat* della lista RomaFutura alle prossime elezioni amministrative per confrontarci con loro due - Anna Lodeserto e Matteo Zocchi - su una possibile concreta società della conoscenza nella città del prossimo futuro.
09:19
September 23, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 16 settembre 2021
Benvenut* ad una nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏬🎤👨‍🦰📚👱‍♀️🎓 questo giovedì a tutta fisica con la rocambolesca tesi sperimentale che più sperimentale non si può dal titolo "Impulsi laser a femtosecondo" in ottica quantistica, elaborata in tre anni da Diego Cruciani. Una tesi di 40 anni fa, che ci riporta agli albori del laser e ci parla del femtosecondo, l'unità minima del tempo, ovvero il milionesimo di miliardesimo di secondo, che è appunto corrispondente al più breve e brillante impulso di luce possibile. Diego è una raffica scoppiettante di memoria e ironia contagiosa nel raccontarci la sua tesi piena di vita con cui ha rischiato più volte la vita stessa! Un progetto realizzato con uno dei pochi prof esperti di laser negli anni '80, per realizzare un apparato che generasse impulsi della più breve durata per usi pioneristici in ambito industriale e non solo. Tre anni a tutta sperimentazione e collaborazione, finalmente discussa per ironia della sorte nel giorno del Pesce d'Aprile e infine festeggiata in acque bollenti! Come sarà proseguita la vita di una persona così vulcanica come Diego?  Con altrettanta vulcanicità e colpi di scena da scoprire dalla sua viva voce, perciò buon ascolto!
33:15
September 15, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 9 settembre 2021
"Io faccio ricerca artistica quindi forse pian piano scopro quello che sono". Così si presenta @artematiko artista e artigiano crossmediale a 360° che mescola l'arte alla tecnologia per riproporle in modalità poetiche sempre giocose. Conosciuto nel cuore del Quartiere Trieste ai tavolini del poliedrico locale White Rabbit, grazie a Giulio Gaudiano, la sua tesi in Scenografia "Piccolo Museo Virtuale degli Automi & Co.", discussa all'Accademia di Belle Arti di Bologna suscitando tanto stupore e divertimento nella commissione, è un progetto di realtà virtuale precursore della nota piattaforma americana Second Life. Cosa ne avrà fatto Settimo in arte Artematiko? E cosa ne potrebbe fare se solo riuscisse sempre più ad avere un network intorno a sè? Scopritelo ascoltando l'intervista ed esplorando il suo sito https://artematiko.wordpress.com e magari divenendo anche suoi mecenati supportandolo i suoi progetti su https://it.tipeee.com/artematiko e così trasformando la community di questo nostro podcast nel tanto agognato network che cerca di farsi dal giorno della tesi!
25:49
September 09, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 2 settembre 2021
Buon Settembre con la 2° edizione di #StoryTesiTellingIntheCity! 👣🏬🎤👱‍♀️📚👨‍🦰🎓 Settembre, mese simbolico ed effettivo di ripresa delle attività, e anche mese dedicato in tutto il mondo alla sempre più diffusa problematica dell'Alzheimer. Per riprendere allora i miei incontri a tu per tu in città alla scoperta di persone e saperi, ho risposto ad una richiesta di amicizia su Facebook ed eccomi qui seduta ad una panchina di Monte Sacro a conversare con Daniela Piola, donna dalle tante vite ed operatrice Shiatsu, che ha applicato la sua sensibilità ed esperienza nella tesi triennale in Psicologia Generale appena discussa a luglio presso l'Università di Tor Vergata. La sua interessantissima tesi, dal titolo "Alzheimer e demenza: efficacia del tocco sui disturbi del comportamento", è un appassionato e approfondito studio che dal 2015 ha sperimentato con ben 450 trattamenti Shiatsu su 20 pazienti con Alzheimer avanzato presso la Residenza Protetta "Non ti scordar di me" di Castel Giorgio vicino Orvieto in Umbria. Un'esperienza pluriennale di studio e lavoro, ispirata dai suoi precedenti ottimi risultati riscontrati trattando malati oncologici terminali, attraverso cui Daniela ha valorizzato e messo in atto il suo profondo e attivo interesse verso la cura olistica di sé e degli altri, riuscendo a creare un ponte di comunicazione attraverso l'efficacia del tocco con il metodo Shiatsu lì dove prima c'erano solo barriere e ostacoli. Desiderosa di mettere il suo percorso a servizio di strutture e famiglie, Daniela ha pubblicato la sua tesi acquistabile su Ilmiolibro.it a questo link https://ilmiolibro.kataweb.it/.../alzheimer-e-demenza.../ dove potrete anche leggere gratuitamente le prime 20 pagine, e la presenterà giovedì 16 settembre alle 18,00 presso Villa Lazzaroni, ma prima ancora potrete magari avere il piacere di conoscerla personalmente a Piazza Remuria questo sabato alla nostra festosa serata gratuita  Il Bel Sapere delle lingue a cui parteciperà tra il pubblico.
27:00
September 02, 2021
#StoryTesiTellingontheBeach Giovedì 26 agosto 2021
Non c'è due senza tre, le vacanze volano e finiscono ed ecco qui l'ultimo #StoryTesiTellingontheBeach  👣☀️🏖️🎤👨‍🦰📚👱‍♀️🎓 di questa estate 2021! Quest'anno la mia spiaggia salentina si è rivelata fino alla fine umanista perché oggi ho avuto il piacere di imbattermi inMaria De Cillis,  una solarissima ragazza che ho scoperto essere una giovane maestra, laureata in Pedagogia all'Università del Salento e laureanda in Scienze della Formazione Primaria all'Università di Macerata. Con la tesi triennale sulla letteratura dell'infanzia dall'intrigante titolo "Domandami chi sono stato"  ha analizzato il concetto pedagogico e filosofico del rapporto tra passato presente e futuro e il valore delle relazioni attraverso "Il Canto di Natale" di Dickens. Con la tesi magistrale, già pronta per essere discussa a novembre, dal titolo "La pedagogia speciale attraverso le tecnologie digitali tra progettazione didattica ed e-learning nell'era del Covid 19" ha contestualizzato l'insegnamento nell'attuale periodo storico, attingendo alle più contemporanee teorie e tecniche pedagogiche e alle sue prime esperienze professionali da maestra, che era proprio ciò che sognava di diventare da bambina insegnando ai suoi alunni immaginari. Trovandosi ad essere praticamente una studentessa e insegnante allo stesso tempo in questo lungo periodo di pandemia,  Maria potrebbe essere in sè per sè un caso di studio per tesi altrui! Con tutto l'entusiasmo dei suoi 28 anni e la passione per l'attuazione dei suoi studi - parlandoci di domande-stimolo, conflitto cognitivo, app più o meno note per la didattica a distanza e contratto didattico - Maria si augura che didattica in presenza e didattica a distanza siano sempre più mixate tra di loro e ci testimonia come questi due ultimi anni scolastici non vadano assolutamente considerati sprecati perché le tecnologie consentono di sviluppare competenze, inclusione e pensiero trasversale nella classe e anche dietro la cattedra. 🎧 Ascoltando l'intervista scoprirete come l'incontro casuale tra gli ombrelloni con questa simpatica laureanda salentina, giovane donna empatica che si dedica a coltivare il valore di ogni persona e relazione e all'importanza di credere attivamente nei sogni, motivatrice di future generazioni che crede nel valore e bellezza del crescere insieme, sia proprio perfetto in questo giovedì di fine agosto per fare a tutti i migliori auguri per il nuovo anno scolastico con gli auguri di Buona Vita da parte di Édouard Manet magicamente pescati da Maria 🤩 Buon ascolto e tanta sensibilità per tutti!
19:23
August 26, 2021
#StoryTesiTellingontheBeach Giovedì 19 agosto 2021
#StoryTesiTellingontheBeach  👣☀️🏖️🎤👩‍🦰📚🧔🎓 con altro impertinente vento salentino di sottofondo qui in spiaggia dove oggi ho pescato e avuto il piacere di conoscere Lorenzo Amoruso.  L'idea di trovare dei tesori sepolti venuta fuori vedendo fin da piccolo i film di Indiana Jones, coltivata con con gli studi e le due tesi in archeologia all'Università di Padova e sperimentata in diversi lavori sul campo.  Un appassionato percorso vissuto in Lombardia tra libri e scavi nell'area della decima regio dell'impero romano, in particolare nell'area di Mantova Cremona e Brescia tra tecniche edilizie rurali e necropoli, per scoprire sulla propria pelle che il lavoro da archeologo è molto più duro e faticoso di quanto si possa immaginare e soprattutto non è economicamente sostenibile nella propria vita se non lo si fa a livello statale vincendo concorsi pubblici delle varie sovrintendenze.  In base alla propria esperienza, che l'ha portato a lavorare in fabbrica per guadagnarsi da vivere e sfuggire alla precarietà, Lorenzo approfitta giustamente di questa intervista per descrivere nuda e cruda la verità sulla condizione lavorativa in ambito archeologico e farci riflettere su come esso si regga essenzialmente sul lavoro dei volontari proprio in un Paese così ricco di archeologia come l'Italia, in cui quella sensazione unica di trovare dei reperti di migliaia di anni fa dovrebbe essere molto più valorizzata e sostenuta seriamente e concretamente dai diversi enti committenti.  Buon ascolto in qualunque parte dell'antico impero romano vi troviate!
19:04
August 19, 2021
#StoryTesiTellingontheBeach Giovedì 12 agosto 2021
Per la prima puntata della seconda edizione di #StoryTesiTellingontheBeach  👣☀️🏖️🎤👩‍🦰📚🧔🎓  stessa spiaggia stesso mare!  Nuovo inizio alla grande alla ricerca di saperi e storie di vita tra gli ombrelloni, in compagnia di Miriam Presicce salentina d.o.c., in festa per il suo compleanno proprio oggi!  Laureata all'Università di Lecce in lettere classiche con indirizzo filologico-linguistico con una tesi sulle figure retoriche della ripetizione nelle opere di Eschilo, Miriam è proprio una di quelle appassionate prof. che ti fa scoprire l'estrema contemporaneità della cultura classica.  Una tesi a sorpresa per suo padre come regalo per i suoi 60 anni, e che a molti anni di distanza vibra ancora nel cuore e nella mente di Miriam, complice l'inesistenza a quei tempi di internet che rendeva tutto più complicato condendo la ricerca per giocoforza di tanta tenacia e curiosità.  Buon ascolto dell'intervista in cui Miriam ci racconta anche del suo percorso di vita dall'indimenticabile gavetta d'insegnamento nel carcere di Opera fino all'agognata cattedra di latino e greco a Lecce dal prossimo settembre, sperando che in quest'anno scolastico alle porte possa far gustare ai suoi studenti "il sapore dei libri" invece che dover ricorrere alla didattica a distanza.  E a proposito di libri, nel salutarci la nostra appasionata prof sotto l'ombrellone ci consiglia di leggere il romanzo "La tentazione di essere felici" di Lorenzo Marone.  Buon ascolto, buona lettura e soprattutto buon Ferragosto!
12:30
August 12, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 5 agosto 2021
Oggi #StoryTesiTelling compie un anno e allora si festeggia con un’amica! ‍ ‍ 👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓 Protagonista di questo 1° giovedì d’agosto ancora in the city è Catia Proietti con la sua tesi “Liberando la natura l’uomo libera se stesso. La situazione del verde a Roma e il possibile contributo del Servizio Sociale” discussa nel 1993 presso la Scuola a fini Speciali per Assistenti Sociali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza. Una tesi che, riaperta con emozione per quest’occasione, l’ha riportata alla Catia di 28 anni fa, già allora dedita ad ascoltare le persone. Una ricerca qualitativa che racconta ed esplora le motivazioni dell’affievolirsi delle battaglie delle associazioni romane che in piena speculazione edilizia combatterono per la salvaguardia del verde pubblico e della connessione dell’essere umano con l’ambiente. Uno studio che già affondava in quella domanda che da sempre smuove la curiosità e sensibilità di Catia “Perché le persone fanno certe scelte?” Buon ascolto all’insegna di una vita ispirata dal “Vivi localmente, pensa globalmente” che Catia si è trovata a sperimentare anche nelle prime fin troppo intense esperienze di lavoro per lei molto utili nel formarsi una consapevolezza civica e nel mettere in moto una forma di cittadinanza attiva a partire da se stessa e dalla propria famiglia. Un percorso di vita in continua esplorazione e presa di coscienza di valori fondanti quali passione, fatica, giustizia e responsabilità, che Catia riesce mirabilmente a trasformare in romanzi perché la scrittura è la sua chiave espressiva fin da quando a 9 anni chiese e ricevette da Babbo Natale un’Olivetti carta da zucchero! Buon Agosto, magari mettendo in valigia “La storia di Iqbal” o altri libri di Catia. Dalla prossima settimana saremo di nuovo in compagnia del vento salentino alla scoperta di saperi e storie di vita tra un ombrellone e l’altro.
35:24
August 05, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 29 luglio 2021
  Per concludere luglio eccoci con la nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity ‍👣🏩🎤👨‍🦰📚👩🎓 Protagonista di oggi è Daniele Salera, o meglio Don Daniele, parroco di San Frumenzio al Nuovo Salario dal 2016. Animato fin da giovane da una forte curiosità di conoscenza e comprensione della collettività, si è laureato in Sociologia alla Sapienza con una tesi in Psicologia Sociale. Una ricerca sul campo nei licei romani per esplorare il fenomeno della tossicodipendenza, intervistando i docenti. Il giorno dopo la discussione della tesi, Daniele era atteso in Caritas per iniziare il Servizio Civile dove ha potuto mettere a frutto i suoi studi. Da quell’esperienza in poi però è iniziato qualcosa di molto di più, ovvero un’inquietudine interiore con cui si è profondamente confrontato, essendo in ballo anche una concreta possibilità in Irlanda….rimasta sullo sfondo della direzione che ha preso! E’ così che Daniele scegliendo il percorso verso il sacerdozio, ha studiato Teologia in seminario dove ha conseguito la seconda laurea  “Aspetti psicologici della direzione spirituale”. Con il suo fare pacato, nel corso dell’intervista, tra scelte di una vita dedicata a conoscere e aiutare gli altri, Don Daniele ci porta a riflettere anche sull’importanza di una cura nell’accompagnare i giovani all’orientamento della scelta universitaria e con molta spontaneità ci rivela la lezione più importante che gli ha insegnato la missione in Mozambico. A giovedì prossimo, ancora un po’ in the city preparando la valigia per il mare!
23:59
July 29, 2021
#StoryTesiTellingintheCity Giovedì 22 luglio 2021
Buon giovedì, con una puntata lost-in-translation di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓 Approfittando dell’atmosfera offerta dai tetti di Montesacro e grazie alla mia amica cosmopolita Anna Lo Deserto, oggi ho avuto il piacere di conoscere Isabella Corieri, italo-americana, ancora per poco qui a Roma per uno stage presso Refugees Welcome. Nata e cresciuta a Syracuse, vicino le cascate del Niagara, laureata in Relazioni Internazionali ed Archeologia negli Usa, da 2 anni impegnata in un Master di Erasmus Mundus tra Europa e Africa. Buon ascolto dell'intervista, dove inglese ed italiano si intrecceranno spontaneamente per provare a raccontare le esperienze di questa appassionata 25enne giramondo. Dall'atmosfera internazionale respirata fin da piccola grazie al lavoro di sua mamma, a quel solo mese in Spagna che le aprì gli occhi, passando per Firenze e fino al progetto che unisce migrazioni e storytelling attraverso gli occhi e le capacità narrative di liceali americani. Una dolcissima mediatrice culturale, giovane cittadina del mondo che vuole studiare e aiutare le persone "vive" e non si pone confini. Proprio come il nostro #StoryTesiTelling!  Fate girare la voce e insieme sveleremo il Bel Sapere di sempre più persone 😉 Buon mondo!!!
19:03
July 22, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 15 luglio 2021
Altro giovedì altro #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩🎓 alla scoperta di un'altra tesi e un'altra persona!  Questa settimana ho pensato di intervistare Marco Pugliese, il maestro di chitarra di mia figlia al CDM, Centro Didattico Musicale che è una storica perla educativa di Monte Sacro.  27 anni vissuti a ritmo di chitarra classica che gli ha divorato l'anima fin dai primi accordi imparati proprio in questa stessa scuola dove ora a sua volta insegna ai bambini con passione professionalità ed empatia.  Un'infanzia passata sognando di comporre sinfonie ascoltando Beethoven, cinque anni da pendolare con la sua chitarra dalle strade di Monte Sacro al Conservatorio Bricciardi di Terni dove ha conseguito entrambe le tesi, di cui l'ultima gli sta particolarmente a cuore.  Con la prima si è immerso nel mondo di Johan Kaspar Mertz, importante chitarrista del Romanticismo.  Nella seconda tesi, discussa a giugno, ha analizzato e suonato il Nocturnal composto da Benjamin Britten intorno ad un tema rinascimentale di John Dowland.  Nell’intervista completa, con genuina passione, ci guida verso il percorso di variazioni, complessità, bellezza e visioni oniriche proprie di quest'opera musicale che condensa in sé avanguardie del '900 e spirito del Rinascimento.  Ora, conservatorio alle spalle, chitarra tra le braccia, piccoli allievi intorno a sé, amico storico fianco a fianco con cui proporsi come duo per portare la musica della chitarra classica ovunque sia possibile, Marco è pronto e carico per trasmettere a piccoli e grandi il bello della vita che per lui è il talento umano che nella musica classica raggiunge le punte più eccelse con capolavori incredibili.  Ascoltiamolo allora questo Notturno suonato da Julian Bream https://www.youtube.com/watch?v=uKh7azSiBn8 e a proposito di atmosfere particolari vi invito venerdì 23 luglio ad una Festa del Bel Sapere ai Castelli Romani nella deliziosa atmosfera estiva del Terrazzo dei Ciliegi sul Lungolago di Albano.  Posti limitati, prenotazioni aperte ora!
32:27
July 15, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 08 luglio 2021
Giovedì caliente… come la nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity! 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩🎓 Rinfreschiamoci i pensieri con l’intervista a Francesco Agostino, cinquantenne consulente di marketing e soprattutto una persona dalle mille risorse e traiettorie di vita, tra giurisprudenza, imprenditoria, teatro e crescita personale con tanta provocatorietà e ironia nel bel mezzo del gioco della vita. Laureato in Giurisprudenza con una tesi sull’istituzione del divorzio nel diritto canonico, sulla scia dei genitori avvocati esperti in diritto della famiglia. Una tesi di 600 pagine, prosciugata dal suo relatore a due settimane dalla discussione. All’indomani di questa delusione, Francesco non si è voluto sedere sul suo “scivolo di acqua insaponata” bello e pronto per lui, quanto piuttosto provare il gusto vero dello studio provando ad esprimersi fino in fondo al servizio degli altri, insieme agli altri, fidandosi di loro senza giudicarli. Comprendere, soddisfare ed eccedere sono i suoi 3 elementi guida per un vero successo nel business etico che propone, insieme ad altri principi e a un comandamento che di successo ne hanno fatto davvero da duemila anni in qua…! Se siete alla ricerca di ispirazione, benessere e autenticità umana, e se anche a voi piacciono tanto le ciliegie e le farfalle, godetevi l’ascolto dell'intervista con tutta la saggezza e positività che ci offre! P.S. E siccome, come dice Francesco, è il mio dovere portare Stesi dalle Tesi a tutti, mercoledì 14 luglio alle 17,30 Stesi dalle Tesi vi aspetta su Zoom per una rinfrescante Festa del Bel Sapere dedicata a tesi di laurea su colore, arte, libertà ed estate. Per proporne una a tema o per partecipare come pubblico interattivo, basta rispondere qui nei commenti e saremo INSIEME! 
34:53
July 08, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 1 luglio 2021
In attesa stasera della Festa del Bel Sapere su Zoom tra Ex Alunni e Docenti del Liceo Giulio Cesare di Roma, oggi per questo primo #StoryTesiTellingintheCity di luglio 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 sono andata alla ricerca di un Ex da intervistare a tu per tu ed eccola qui! Margi Cilento – su Facebook MargiSilverGold - un tempo attrice e tuttora con soddisfazione assistente sociale a tu per tu con il mondo reale delle persone e già pronta per la tesi magistrale in Scienze dell'Educazione degli Adulti con un progetto di economia circolare. Margi si è laureata nel 2013 in Scienze della Formazione - Indirizzo Servizi Sociali all’Università Roma Tre, con una tesi fortemente sperimentale intitolata “Numero 29 Montenegro: la transizione dei servizi sociali dal socialismo all'Unione Europea”. Una guida Lonely Planet, aperta con un immensa voglia di libertà, è stata l’ispirazione che l’ha condotta in questa perla dei Balcani, tanto meravigliosa quanto piccola come il Trentino Alto Adige!  La sua tesi è il frutto delle relazioni con persone ed istituzioni e assomiglia ad “un reportage di giornalismo gonzo” secondo il suo adorato professore.  Buon ascolto  in compagnia della sua ironia e arguta simpatia con cui ci racconta perché definisce quella di assistente sociale come una professione rinascimentale e allo stesso tempo di regia e un tappabuchi del capitalismo! Condividete?  ********** Se ci sono all’ascolto altr* ExAlunn* e Docenti del Giulio Cesare, ancora poche ore per prenotarsi e raggiungerci alle 19.00 alla nostra 4° reunion per scoprire insieme come ricordi liceali e tesi di laurea possono avere tutta una nuova vita ovunque la vita ci abbia portato! ********** Dal 23 giugno le Feste del Bel Sapere sono tornate anche dal vivo.  Se volete ospitarle nei vostri spazi contattateci qui nei commenti e insieme coloreremo l’estate di cultura e condivisione di saperi!
18:15
July 01, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 24 giugno 2021
Buon primo giovedì d’estate con la nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity. 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 Oggi ho incontrato a tu per tu Roberto Pasetto, epidemiologo ambientale e sociale ma anche “ricerc-attore”! Roberto si è laureato in Biologia alla Sapienza con il prof. Giovanni Berlinguer con una tesi intitolata “Equità e salute: aspetti biologici, sociali ed etici”.  Quali sono i fattori che ci portano ad avere situazioni ed esiti di salute diversi?  Natura, eventi o differenze sociali da scardinare?  Questo il punto di partenza della sua tesi e del suo percorso di vita e di lavoro in cui Roberto ci addentra nel corso dell’intervista. Un percorso umano e professionale di casi della vita, tentativi e scoperte in cui ogni singola esperienza ha contribuito ad accrescere la consapevolezza di sé, tessendo la trama della propria crescita personale e professionale. Spinto dal suo elefante grigio...😁, Roberto ha infatti svolto vari incarichi prima dell’approdo all’ISS - Istituto Superiore di Sanità in cui da diversi anni è impegnato a trovare soluzioni di salute pubblica per le esigenze dei territori in un team dalle competenze trasversali e mirando ad impiegare il teatro sociale come risorsa a beneficio della collettività. Buon ascolto, con l’invito da parte di Roberto – e anche mio! – a riconquistare una relazione equilibrata con gli altri esseri viventi in una dimensione di equilibrio naturale.  Al prossimo giovedì!  Se sei a Roma e vuoi essere tu protagonista della prossima puntata, scrivimi qui nei commenti e ti raggiungo! 😉
22:31
June 24, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 17 giugno 2021
Oggi #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 più on the road che mai a Via Bixio, strada romana di sperimentazioni urbanistiche a misura di comunità.  Protagonista oggi è Paola Damiani, conosciuta in Rete al Femminile (la Rete delle donne con Partita Iva), laureata in Architettura al Politecnico di Torino con una tesi di progettazione nei paesi in via di sviluppo che l'ha portata a Nairobi in Kenya.  Un percorso di studi che Paola ha poi sviluppato e trasformato nel lavoro con tutta la sua creatività e multi-sensibilità in progetti per “persone in via di sviluppo”, quali sono i bambini per i quali dal 2018 progetta mobili montessoriani e soluzioni multifunzionali, che alla fine sono anche sculture!  Nell'intervista Paola ci accompagna nel suo viaggio di studi lungo le strade e i paesaggi del Brasile, ci svela la sua consapevolezza verso gli spazi e la sua visione a 360 gradi su tutto ciò che la circonda e dà consigli a chi vuole intraprendere studi di architettura.  Tutto il resto, scopritelo voi cliccandoci su e andando su www.ninidesign.it che ha messo su con la sua socia economista, conosciuta grazie alla classe di suo figlio.  Un altro fiore del Bel Sapere è sbocciato a tu per tu, al prossimo giovedì! Ma prima condividiamo saperi in the city tutt* insieme mercoledì 23 alla prima Festa del Bel Sapere di nuovo finalmente dal vivo!!! 
21:43
June 17, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 10 giugno 2021
Lo  #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 dell’ultima settimana di scuola, dopo i tanti splendidi genitori di Monte Sacro intervistati durante l’anno scolastico, non può che essere un professore!  E che professore!!!  Alfonso Sessa, amico e protagonista di Stesi dalle Tesi fin dal 2014, con le sue 3 tesi che rispecchiano la sua personalità spumeggiante e le passioni culturali che gli incendiano l’anima. Si è laureato in Lettere alla Sapienza con la tesi “L’estetica della messinscena. La drammaturgia di Enzo Moscato”. Siccome con una sola tesi in lettere, ogni mamma ha di che lamentarsi, Alfonso ha frequentato anche filosofia nell’affascinante contesto fuori dal tempo di Villa Mirafiori dove ha conseguito la tesi: “In principio era la marionetta. L’arte dell’inorganico in Von Kleist, Kafka e Carmelo Bene”. In mezzo però ci sono stati anche due anni all'Università Alma Studiorum di Bologna per la scuola di specializzazione terminata con la tesi sulla Didattica dell’insegnamento della Storia nelle scuole secondarie inferiori.  Nell’intervista completa, l’itinerario sarà variegato e sorprendente grazie alla trascinante e istrionica loquacità di Alfonso, che qui ci recita anche Dante in napoletano! Oltre che esperto di teatro e attore in prima persona, Alfonso è soprattutto un amatissimo ed innovativo professore della Scuola Media Falcone e Borsellino in zona Piazza Bologna, e, in virtù della sua originale mediAzione tra scuola e famiglie, fa un appassionato appello a realizzare una tesi su questo delicato tema che lui ha affrontato attraverso il progetto Genitori all’Inferno. La passione di Alfonso per la condivisione culturale vive anche in un aneddoto molto particolare sul suo matrimonio! Buon ascolto!!!  E magari incontriamoci con Alfonso, le altre splendide persone protagoniste di giovedì in giovedì e voi tutt* mercoledì 23 giugno dalle 18,30 alle 20.30 alla 1° Festa del Bel Sapere di nuovo finalmente dal vivo “gomito a gomito” nell’accogliente Parco “L’Isola che c’è” al Nuovo Salario! A presto l’invito l’ufficiale, intanto SAVE THE DATE, sarà una speciale serata romana per trovarci tutti insieme a condividere saperi, sapori e molto altro 😍
25:06
June 10, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 3 giugno 2021
Buon giovedì con il primo #StoryTesiTellingintheCity di giugno! 👣🏩🎤👩‍📚👨‍🎓 Giugno voglia di vacanze, viaggi e turismo. Ne sanno qualcosa le tantissime persone che lavorano nel settore, ferme per troppo tempo a causa del Covid.       Come Ioana Maria Bohaltean, la protagonista di oggi, "governante" o meglio professionista dell'industria alberghiera, nonché esempio di positività e voglia di reinventarsi con un piano B. Facebook ci ha dato modo di conoscerci, Roma ci ha fatto incontrare nel parco del nostro quartiere Monte Sacro. Ioana si è trasferita qui 20 anni fa da un paese della Transilvania in Romania per ritrovare se stessa e costruirsi un bagaglio di studi e lavoro.   Qui a Roma ha conseguito un Master di ospitalità e management alberghiero, centrato sull'evoluzione del ruolo di governante. Nell'intervista ci racconta le sue esperienze in  prestigiosi hotel di lusso e la sua intraprendenza di fronte al periodo di pandemia. Con le sue parole ricche di poetica saggezza e positività ci spinge a vedere i diversi aspetti di ogni situazione e a sentirci parte di una grande comunità di cittadini del mondo con radici nel cuore, che si mette in gioco ed è in grado di guardare al cambiamento e alla bellezza che possiamo trovare ovunque in noi stessi. Ascoltando la sua storia, speriamo ancora di più che il turismo fiorisca a nuova vita e che ognun* di noi quando viaggia sappia riconoscere e apprezzare  molto di più tutta la formazione e professionalità che comporta il "governare" strutture ricettive.
09:56
June 03, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 27 maggio 2021
Ultimo giovedì di maggio con nuova puntata di #StoryTesiTesiTellingintheCity. 👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Oggi mi sono immersa nella bella atmosfera del Ghetto per incontrare Cecilia Bratta, una solare ragazza dottoranda di cui mi aveva parlato la sua prof.ssa Valentina Camomilla, intervistata a sua volta nella puntata del 29 ottobre.  Come potrete sentire, Cecilia è un fiume in piena, una forza della natura, da cui prendere ispirazione per tutta la sua determinazione e passione!  Si è laureata in Scienze Motorie all’Università del Foro Italico con una tesi magistrale in Biomeccanica sull'analisi delle attività grosso-motorie di un gruppo di ragazzi con sindrome di Down.  Una tesi legata ai suoi interessi, strettamente connessa con il suo percorso di vita in cui Cecilia ci immerge con tutta la sua spontaneità.  23 anni di sogni, studi e difficoltà affrontate con la grande determinazione di realizzare ciò da cui si sente attratta fin da quando aveva tre anni, andando oltre ogni pregiudizio e convenzione esterna.  Una testimonianza di vita tra fantasie passate e  obiettivi futuri che ci sta proprio a pennello con gli auguri di buona vita che abbiamo pescato sul finale! E a ripensarci su, magari i Negramaro pensavano proprio ad una ragazza come lei nel cantare "sei tutti i limiti che superi tu…”
23:42
May 27, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 20 maggio 2021
Altro giovedì, altra puntata di #StoryTesiTesiTellingIntheCity.  👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓  Oggi sono dovuta andare a consultare la pediatra di mia figlia e così ne ho approfittato per intervistarla, tanto più che con il suo studio a Viale Gottardo 2 ormai da anni è un’istituzione per tantissime famiglie di Monte Sacro! Con una forte passione da sempre per la medicina e il grande esempio di suo padre medico del paese, ma scappata dalla sua Calabria per venire a studiare a Roma in cerca di libertà e di opportunità, Emilia Alvaro si è laureata con una tesi sulle epatiti e poi specializzata nel 1984 in pediatria con un lavoro riguardante la cardiologia pediatrica presso la Sapienza.  Nel corso dell'intervista, più che le sue tesi ormai molto lontane nel tempo, Emilia ha raccontato con profonda umanità e sincerità le motivazioni della sua scelta professionale di pediatra di territorio a stretto contatto con bisogni, ansie e attenzioni di famiglie più o meno giovani, da supportare e... sopportare!  Per Emilia Alvaro, i suoi 900 piccoli pazienti sono una ragione di vita, tanto da commuoversi anche solo a pensarci e parlarne osservando il suo studio tappezzato dei loro colorati disegni.  Ci saluta con l'augurio di ritrovare spazi di socialità e serenità tanto per i bambini quanto  per i genitori, con la consapevolezza di doversi confrontare giorno per giorno ancora a lungo con i risvolti della pandemia nella vita futura dei bambini di oggi. Mai come oggi allora ci stanno bene i nostri auguri di buona vita!
14:44
May 20, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 13 maggio 2021
Nuova puntata di #StoryTesiTesiTellingIntheCity 👣🏩🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 con intervista speciale! Questo giovedì vi propongo una stimolante chiacchierata con Giulio Gaudiano, attivissimo e apprezzatissimo consulente di digital marketing, editoria digitale e business online, nonché ideatore e direttore del Festival del Podcasting e presidente di AssiPod, Associazione Italiana Podcasting.  Insomma un vero onore, piacere ed emozione averlo ai miei microfoni!  Studente universitario lo è stato anche lui e per questo ci dona i suoi appassionati saperi racchiusi nelle sue due tesi in Storia dell’Arte. La tesi triennale si concentra su “Frida Kahlo. Il cinema come strumento di educazione all’arte”. Quella magistrale, invece, si intitola “La nuova estetica. Il pensiero della Chiesa sull’arte dopo il Concilio Vaticano II”. A cosa serve l’arte? Quanto conta il contatto emotivo del pubblico?  E poi come sono legate tra loro bontà, bellezza e verità? Nell’intervista completa, Giulio risponde a queste domande e si spinge in un discorso coinvolgente che ripercorre la sua vita e crescita personale. Un cammino costellato di parole e immagini, riferimenti ai saggi greci e molto altro! Giulio Gaudiano lo trovate su www.strategiadigitale.info con tutti i suoi contenuti uno più interessante e godibile dell'altro e lo ringrazio pubblicamente per avermi ospitato a sua volta nella sua live odierna su Twitch in cui ha illustrato un'importante novità per podcaster e con la tutta la sua esperienza e generosità mi ha aiutato ad analizzare ed elaborare un possibile piano di sostenibilità economica per Stesi dalle Tesi. Giulio condivide in pieno la filosofia di Stesi Dalle Tesi: portare alla luce ciò che ognuno di noi ha dentro è superiore alla somma dei saperi nascosti, perché come dice sua mamma 1+1 fa 3! Possiamo farlo insieme, con l’economia della gratitudine.  Sostenendo il nostro progetto, sarete parte di una comunità di persone e talenti da valorizzare e condividere. Per ora basta offrirci "un caffè" a questo link https://ko-fi.com/stesidalletesi e contribuirete così a dare una piccola ma importante carica per il continuo sviluppo del progetto.  E andate sui link di Giulio per sostenere anche lui!
33:60
May 13, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 6 maggio 2021
In questo primo giovedì di maggio, ecco la nuova puntata di #StoryTesiTellingIntheCity. 👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Oggi ho intervistato la mia amica Camilla Ribechi - attrice, autrice e regista teatrale - che non ho ovviamente potuto incontrare di persona da molto tempo nonostante abitiamo molto vicino. A partire dalla sua tesi in Lettere con indirizzo spettacolo, abbiamo parlato di mnemotecnica e di teatro, grazie alla sua curiosa tesi di laurea intitolata “Il Trattatello mnemonico di Michele di Nofri del Giogante”. Un trattato che prende vita dall’incontro/scontro tra un ragioniere con velleità letterarie e un noto cantastorie che gli svela i segreti della sua memoria. Ascoltando l’intervista, con la sua contagiosa simpatia, Camilla vi immergerà in pieno Umanesimo nella Firenze dei due protagonisti della sua tesi, nelle diatribe con la sua relatrice, negli anni della sua formazione artistica presso la Civica Accademia di Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, viaggiando tra un suo passato familiare molto teatrale all’insegna di un nonno illustre e i suoi progetti in ripartenza, lei che con instancabile passione ha costituito la sua  impresa teatrale Le 7 allegre risatelle proprio nel 2020….! Buon teatro a tutti, sempre più riconoscendo il valore della formazione e del gran lavoro  che ogni attore e attrice con talento e passione come lei ci sa offrire!
21:06
May 06, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 29 aprile 2021
In quest'ultima settimana di aprile, lo #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 in giro per il mio quartiere Monte Sacro fa tappa da Maria Grazia Enrico nella sua erboristeria che mette tanto colore in questo uggioso giovedì romano! La sua passione per la natura e la botanica l’aveva portata a trasferirsi in Abruzzo per studiare all’Università di Chieti, tra aule e boschi.  Laureata in Farmacia nel 2009 con una tesi sulle "Terapie biologiche per la cura dell'asma" e sull'uso del farmaco Omalizumab come anticorpo monoclonare finalizzato alla cura di questa patologia così diffusa e che è insorta anche in lei proprio durante gli anni dell’università. Ascoltando l'intervista completa  vi potete immergere nel suo sapere, nei suoi consigli e nella sua vita, proseguita con un master di specializzazione in fitoterapia e concretizzata con la sua attività imprenditoriale. Da 2 anni, infatti, è titolare dell'erboristeria Le streghe della natura, che sa differenziarsi da negozi simili grazie alla sua passione e competenza, ad un’attenta ricerca dei fornitori e al rapporto speciale di grande fiducia che sa instaurare con la clientela, puntando tutto sull’ecosostenibilità a 360°! A proposito di tutto ciò, seguiteci domani mattina alle 10.00 sulla nostra Pagina Facebook Stesi dalle Tesi perché vi aspetta un'iniziativa nuova di zecca!
12:41
April 29, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 22 aprile 2021
Nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏤🎤👨‍🦰📚👩‍🦰🎓 o meglio... dal meraviglioso studio romano del professor Renato Cavallaro, docente di Sociologia dal 1971 e a titolo gratuito dal 2013 presso l’Università La Sapienza di Roma. Si è laureato in Filosofia con una tesi, diventata poco dopo un libro che ha fatto storia, dal titolo "Sociologia dei gruppi primari" con relatore l’illustre sociologo Franco Ferrarotti. Studio d’avanguardia realizzato in Molise weekend dopo weekend indagando sul campo il tema dell’aggregazione, partecipazione sociale e associazionismo. La Storia viva - il 1968 vissuto in prima persona – e una vita e una carriera tutta vissuta sul confine sottilissimo tra sociologia e antropologia, da lui spiegato perfettamente in questa intervista, in cui ci svela anche gli antefatti della storia dell'insegnamento della sociologia in Italia. Un vero piacere conversare insieme e riconoscere con lui l’estrema attualità della ricerca qualitativa che si muove su un ventaglio variegatissimo di livelli, applicazioni e professionalità. Come è possibile vedere dal suo ricchissimo profilo Linkedin https://www.linkedin.com/in/renatocavallarosapienza/ oltre che docente di diverse cattedre a La Sapienza e in molte altre università, Renato Cavallaro è stato anche ideatore di programmi RAI, ha curato e scritto 67 pubblicazioni e diverse collane editoriali, è detentore di diversi riconoscimenti, fondatore della Summer School di Ricerca Sociale, nonché – e per me soprattutto! - è stato l’ideatore e il direttore del Master di II Livello in Ricerca sociale e analisi qualitativa "Biografia, Storia e Società.  Parole, memoria, ascolto nei processi comunicativi e formativi ", galeotto della lunga genesi progettuale di Stesi dalle Tesi. Devo proprio ai numerosi stimoli di quell’intenso biennale percorso formativo, buona parte della genesi di questo mio progetto di storytelling partecipato che vuole dare nuova vita e valore alle tesi di laurea tirando fuori tutta la vita che si cela in esse. Un progetto che - mirando a far percepire ogni persona come cultura viva in uno scambio reciproco che va a vantaggio della collettività - per il bene di questa stessa, invita ogni persona ad essere membro attivo di questa rivoluzione culturale dei saperi condivisi, proprio perché come sostiene il mio prof. Renato, "il singolo in democrazia non esiste" !
22:55
April 22, 2021
#StoryTesiTellingintheWeb - Giovedì 15 aprile 2021
Oggi la pandemia non mi ha permesso di uscire e scoprire saperi dal vivo, quindi riecco un giovedì di #StoryTesiTellingintheWeb. 🖥️👤🎤👤🎓📚 L'ho presa con filosofia e mi sono connessa con Adriana Buccoliero che della materia se n’intende!  Infatti, si è laureata in Filosofia nel 2003 con l'impegnativa e intrigante tesi “Storia dell'idea di soggetto, da Kant a oggi”.  Un viaggio nella filosofia contemporanea per dimostrare come l’essere umano sia in grado di trasformarsi attraverso le proprie debolezze. È nei periodi bui e senza punti di riferimento che il soggetto ha la capacità di rinascere e reagire agli eventi. Vi fa pensare a qualcosa... ??? Ascoltando l’intervista completa, Adriana vi introdurrà anche nel percorso che ha compiuto dalla laurea alla sua libera professione di coach, umanista e formatrice... socratica! Ognuno di noi ha dentro di sé potenzialità straordinarie, ma troppo spesso sopite. Lei aiuta in questa ricerca, per tessere un filo di felicità nel mondo con un allenamento quotidiano, magari anche seguendola sul suo sito www.coachidea.it A proposito di potenzialità, resilienza e filo da tessere nel mondo, chissà se giovedì prossimo sarò intheCity o intheWeb, intanto buona settimana e buona vita con un augurio che oggi ovviamente non può non essere di Kant stesso!
16:06
April 15, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 8 aprile 2021
In questo giovedì romano di nuovo arancione, con grande cautela, ritorna #StoryTesiTellingintheCity! 👣🏩🎤👩‍🦰📚👨‍🦰🎓 Oggi ho attinto dal sorprendente scrigno di persone e storie che scuola di mia figlia racchiude. Ecco quindi Salvina Antonuccio, un’altra mamma da scoprire e valorizzare con i suoi saperi, desideri e interessi. Dalla Sicilia appositamente a Roma, si è laureata all’Università La Sapienza nel 2004 in Psicologia dell’età evolutiva con una tesi su “La formazione professionale in Provincia di Trento per i diplomati”. Un accurato studio, attraverso lo svolgimento di 50 interviste, sul variegato mondo dei giovani che decidono di non intraprendere l’università e frequentare invece corsi professionali per inserirsi subito nel mondo del lavoro. Ascoltando l’intervista, ne saprete di più sulla tesi e sul percorso biografico di Salvina, e rimedierete anche qualche suo consiglio di lettura molto utile come supporto psicologico! Salvina lancia anche un accorato appello alla politica italiana affinché venga riconosciuto molto di più il ruolo di psicologo/a nella società.  E in questo modo ripartire dalla prevenzione e dalla sensibilizzazione nelle scuole, in questa fase storica così complessa, ma non solo! Salvina è contattabile via mail e su Facebook, a disposizione per consulenze anche gratuite… e magari per essere ingaggiata per il lavoro dei suoi sogni nelle carceri minorili.  Ce ne vogliono di persone appassionate come lei, che fanno di questa professione una missione di vita! In attesa del prossimo giovedì, un invito per voi per domani per festeggiare insieme il 7° compleanno di Stesi dalle Tesi!     Per ricevere il link Zoom di partecipazione gratuita, mandateci un messaggio qui o una mail a info@stesidalletesi.it VI ASPETTIAMO CON GIOIA E TANTISSIMA CURIOSITA’ A TUTTA CONDIVISIONE DI SAPERI, TALENTI, PASSIONI E STORIE DI VITA! 
13:35
April 08, 2021
#StoryTesiTellingintheWeb - Giovedì 1 aprile 2021
In questo giovedì romano temporaneamente arancione, oggi ancora una puntata di #StoryTesiTellingintheWeb 🖥️👤🎤👤🎓📚 per solidarietà nazionale! Oggi ho il piacere di presentarvi Lida Ricci, ragazza poliedrica e carica di energia, laureata a gennaio 2021 in “Lingue, culture, letterature e traduzione” alla Sapienza.  La sua tesi si intitola “Traduzione Audiovisiva in vari contesti nazionali: analisi e confronto del doppiaggio italiano e polacco del film d’animazione Inside Out” e nasce da un suo interesse per la lingua polacca e per il settore dell’audiovisivo. Occuparsi del film Inside Out, premio Oscar nel 2016, è stata l’occasione per riflettere sulle differenze linguistiche, culturali e psicologiche che si riflettono nel doppiaggio e nella traduzione filmica. Ascoltando l’intervista avrete modo di conoscere il cammino umano e professionale di Lida. Le sue origini familiari tra Polonia ed Egitto, una grande attrazione verso Roma fin da piccola. L’ottimo rapporto con la sua relatrice, il suo dispiacere per la tesi discussa a distanza, i suoi molteplici interessi tra loro intrecciati e le sue speranze per un futuro di nuovo sulla scena o in sala di doppiaggio, e soprattutto il suo saggio dare retta al consiglio della mamma di avere sempre un piano b ma anche un piano c nella vita! Salvo sorprese dell’ultimo momento, giovedì prossimo torniamo con molta cautela in giro per la città, nel frattempo Buona Pasqua!
20:47
April 01, 2021
#StoryTesiTellingintheWeb - Giovedì 25 marzo 2021
Seconda settimana rossa, seconda puntata di StoryTesiTellingIntheWeb! 💻👤🎤👤🎓📚 Grazie al gruppo Facebook Segnalazioni letterarie, appassionato crocevia di storie ed interessi, ho avuto modo di conoscere Fabio Sommella.  62 anni e una sete continua e inestinguibile di conoscere e apprendere argomenti sempre nuovi. Vi racconterà non una ma ben 2 tesi di laurea! La prima è stata in età giovanile in Scienze Biologiche con l'impegnativa tesi "Visione generale dei rapporti tra sistema nervoso e forme di apprendimento e loro comparazione nei principali gruppi della scala zoologica".  Un excursus sul sistema nervoso di tutte le forme di vita, come un'architettura che si ripete dal semplice al complesso. La seconda tesi, preparata durante il lavoro in  azienda e anzi grazie ad esso, è in Lettere con indirizzo Beni Culturali e ha come titolo “Passaggi molteplici nel romanzo postmoderno: Bianciardi, Calvino, DeLillo, Eco”.  Un esplorazione letteraria che affronta scrittori ingiustamente trascurati sui banchi di scuola eppure affascinanti autori  di romanzi dove  “non c’è il vero ma il possibile”. Ne scoprirete di più nell'intervista, perché Fabio è una persona intraprendente e creativa e la sua vita viaggia tra biologia, letteratura, informatica e tanta musica, sempre alla ricerca di nuove opportunità di apprendimento ed espressione. Fabio infatti è anche musicista e scrittore di poesie e saggi. Trovate tutto in formato e-book nel suo sito personale www.fabiosommella.it e in questi due link:https://amzn.to/3fbUAA8 - https://www.lulu.com/spotlight/fsromait Evviva chi come Fabio vive concretamente ciò che sostenevano Adriano Olivetti e Jean Piaget...!!!
33:55
March 25, 2021
#StoryTesiTellingintheWeb - Giovedì 18 marzo 2021
Il Lazio è rosso, ma dalle difficoltà nascono le opportunità perché il bicchiere è sempre meglio vederlo mezzo pieno, e allora da oggi e – con la speranza, ovviamente, che sia per il minor tempo possibile - lo #StoryTesiTellingintheCity si trasforma per l’occasione in #StoryTesiTellingintheWeb 🖥️👤🎤👤🎓🖥️📚 perché il mio desiderio di conoscere persone e svelare saperi nascosti non si ferma di fronte a niente! Ad inaugurare queste audio interviste zoom è Emanuela Giovannoni, che del web se ne intende parecchio e che ho conosciuto nella Rete al Femminile.   Si è laureata al Politecnico di Torino nel 2012 in Design virtuale e grafico con la tesi "Visual exploration of Open data", realizzata molto sperimentalmente con una sua collega di studi a base di dati, informazioni e numeri da rendere più comprensibili attraverso un gran tocco creativo che richiede però anche tanta ricerca ed analisi. Una tesi antesignana della preponderanza dei dati nella nostra società, che ad Emanuela piace esplorare, mettere in ordine e raccontare attraverso l’infodesign, sentendosi libera ma mai sola!  Andate a scoprirla sul suo sito www.emanuelagiovannoni.com e se volete essere voi i protagonisti dei prossimi, speriamo pochissimi, #StoryTesiTellingintheWeb prenotatevi qui nei commenti ovunque voi siate e vi vengo a trovare su zoom!  Quindi a giovedì prossimo con…? Ditemelo voi!
32:35
March 18, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 11 marzo 2021
Torna il giovedì di #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👨‍💼📚👱‍♀️🎓 con un’altra persona da conoscere, di cui scoprire e valorizzare la sua tesi per tirarne fuori tutta la passione e le aspettative con cui è stata fatta! Oggi ho incontrato Carlo Mastroianni, laureato ad inizio pandemia nel marzo 2020 all'Università Roma 3 in Economia, con un'attualissima ed impegnativa tesi - tutta  in inglese - in Corporate and Innovation Policy dal titolo "The interaction between green and digital technology towards new business opportunities", dedicata all'ambito energetico, sharing mobility e sostenibilità ambientale. Carlo è uno di quei ragazzi tanto pacati - e inevitabilmente anche alquanto demoralizzato dallo situazione pandemica e dal trattamento superficiale vissuto nell'elaborazione della tesi e in diversi colloqui di lavoro dopo tanto impegno dedicato al suo percorso formativo - ma pieno di volontà, creatività, serietà, ambizioni e voglia di mettersi in gioco e di specializzarsi in questo settore professionale così in espansione e pieno di potenzialità, al servizio dei bisogni delle persone e dell'ambiente. Avendo studiato anche all'estero, Carlo ha un mindset molto proattivo e un consiglio molto netto da dare al Presidente del Consiglio Draghi riguardo la transazione ecologica!  Ascoltando Carlo - che a microfono spento mi saluta splendidamente dicendomi "sono convinto che nella vita vince chi ci mette il cuore", mi vengono in mente  le parole Seneca “La fortuna è quando la preparazione incontra l’opportunità” e credo che sia proprio questo l'augurio di  buona vita professionale più appropriato da rivolgere a Carlo e a tutt* coloro che con tanta determinazione e impegno si muovono verso un futuro all'altezza dei loro studi e dei loro obiettivi. Con Stesi dalle Tesi - e tanto più con lo Story Tesi Telling in the City - voglio contribuire a realizzare proprio questo ponte tra domanda e offerta di lavoro, rendendo sempre più visibile che dentro i termini "domanda" e "offerta" di lavoro vivono persone su entrambi i fronti da mettere in connessione professionale tra loro attraverso racconti e condivisioni di quotidiana stra-ordinaria umanità, a vantaggio di entrambi e quindi di tutta la società.  Non fatevi scappare un talento come Carlo! Se volete proporgli un'occupazione o collaborazione, vi ha lasciato anche il suo numero di telefono!!! Non vi resta che ascoltare l'intervista e magari inoltrarla a qualcuno che conoscete che è proprio in cerca di una persona come lui!  Ognuno di noi infatti può fare la sua piccola o grande parte nella rivoluzione culturale finalizzata ad una circolarità dei saperi a vantaggio di tutti e tutte! 
19:35
March 11, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 4 marzo 2021
4 marzo... vi torna alle orecchie una musica, vero? Giovedi... torna #StoryTesiTellingintheCity!  👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓 Tra i numerosi abruzzesi che vivono a Roma, dopo Giordano la scorsa settimana, oggi ho incontrato Imola Mazzocco e la sua intensa storia di studio e di vita da raccontarci! Imola si è laureata in Storia dell'Architettura all'Università di Pescara con la tesi "Architettura religiosa tra le due guerre: la chiesa del Cristo Re a L'Aquila di Alberto Riccoboni". Più che una tesi, un'avventurosa caccia al tesoro in giro per l'Italia sulle tracce di Riccoboni e del legame tra modernità e religione. Incontri inaspettati, scoperte sorprendenti e le vibranti parole di una professoressa di Trieste.     Buon ascolto dell'intervista per scoprire questa appassionata "caccia al tesoro" e molto altro.  Imola ci saluta affermando convinta che l'architettura è un viaggio.  E, come la vita, va arricchita con sempre nuovi stimoli, creatività e coraggio!  Io vi saluto invitandovi a venire nel Gruppo Facebook "STESI DALLE TESI ieri oggi e domani!" e sugli altri nostri social STESI DALLE TESI, dove ogni giorno è ricco di nuovi contenuti, spunti, saperi, storie e persone da conoscere e incontrare a tu per tu e  di Feste del Bel Sapere da viverci insieme! www.facebook.com/stesidalletesi www.instagram.com/stesi_dalle_tesi
20:55
March 04, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 25 febbraio 2021
Ultimo giovedì di febbraio e nuova puntata #StoryTesiTellingintheCity.  👣🏩🎤👨‍🦰📚👩🎓 Grazie all’articolo che il Corriere della Sera Buone Notizie ci ha dedicato a gennaio su Facebook, ho conosciuto e incontrato il protagonista di oggi, Giordano Cianfaglione. Si è laureato al DAMS dell’Università di Roma Tre con la tesi “Fotografia di scena, un percorso attraverso le opere, il pensiero e i racconti di Carlo Quartucci e Carla Tatò”. Una tesi che è il frutto della sua sensibilità artistica e dell’incontro con due eccezionali esponenti del teatro di ricerca italiano, che gli ha donato nuove prospettive espressive e percettive anche per il dopo. Se vi ha già un po’ incuriosito, buon ascolto dell’intervista! Scoprirete così l’intreccio tra tesi di laurea e vita "a piedi nudi" di Giordano, lungo un percorso di espressione di sé in un dialogo creativo tra arte e movimento che percorre e propone per cercare di varcare quell’agognata soglia di benessere e crescita interiore . Dopo l’ascolto, venite a raccontarci cosa ne pensate... e magari lasciate anche qualche suggerimento di spazi e opportunità per mettere in mostra le foto di scena di Giordano!
38:04
February 25, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 18 febbraio 2021
Qual è il legame tra una ragioniera e l'insegnamento della religione a scuola? Lo scoprirete in questa nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity!  👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓 Da pescatrice seriale di saperi, storie di vita e persone quale sono, oggi davanti scuola di mia figlia ho pescato Arianna con la sua tesi che è - volutamente - la sua vita.  Davanti ad un cappuccino ho scoperto che si è laureata in Scienze Politiche con una tesi in Diritto Ecclesiastico sull'insegnamento della religione nelle scuole pubbliche, decisa fermandosi inaspettatamente davanti ad una porta dove si è detta "quasi quasi entro qui!".  A 30 anni infatti, da ragioniera con il suo lavoro a tempo indeterminato in mezzo ai numeri, ha sentito di volere qualcosa di più dalla sua vita ovvero di voler aiutare gli altri e da quel preciso momento in cui stava per chiedere la tesi in diritto tributario ha deciso di reinventarsi totalmente partendo dai bambini per contribuire alla loro crescita con maggiore consapevolezza  nell'affrontare la vita adulta. Ascoltando l'intervista scoprirete con quale approccio Arianna affronta questa professione così stimolante in una società sempre più multiculturale, una professione che si è scelta lasciando appunto tutte le sue certezze precedenti ed ascoltando dentro di sé cosa voleva davvero nella vita! Sulla scia degli auguri di buona vita che ci siamo scambiate tra un proverbio giapponese e le parole di Freud, Arianna ci saluta ribadendo che la scelta della sua tesi è stata un rischio ma allo stesso tempo la scelta più bella della sua vita. A voi è mai capitato di abbandonare  delle sicurezze per immergervi in una nuova avventura lavorativa, in un nuovo percorso di vita, decidendo di dare retta alla vostra più profonda essenza? Vi va di raccontarcelo?
09:03
February 18, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 11 febbraio 2021
Nuovo giovedì nuovo #StoryTesiTellingInthecity! 👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓 Oggi sono tornata alla vecchia abitudine di acchiappare genitori davanti scuola di mia figlia e così ho intervistato Deborah, una mamma che di famiglia se ne intende! Ci sono tesi di laurea, come la sua, infatti, che forniscono le chiavi per affrontare la vita di tutti i giorni.   Deborah si è laureata a fine anni '90 in Sociologia della Famiglia con una tesi dedicata ai cicli di vita familiari e al cambiamento relazionale e comunicativo che ne consegue. L’idea è nata da una chiacchierata con i suoi colleghi di corso, di cui molti fuorisede proprio come lei. Perché non trasformare allora queste storie di vita in un progetto collettivo di tesi? E magari proprio in un libro? E così hanno fatto! Ascoltando l’intervista completa, scoprirete il seguito!  Un futuro da editor per Deborah? A suo estremo malincuore no, purtroppo, ma un'enorme capacità di spostare elefanti risolvendo problemi, spesso comunicativi, ora che ha una famiglia tutta sua!  Se vi servono consigli scrivetele al suo indirizzo merodeborah@gmail.com e lei ispirata dal suo Sartre magari vi potrà essere di aiuto! Buon Giovedì 😉
17:24
February 11, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 4 febbraio 2021
Buon 1° giovedì di febbraio con uno #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👩📚👨‍🦰🎓più intrigante che mai dal bel parco di Villa Torlonia in questo bel giovedì finalmente di nuovo giallo! È qui che ho dato appuntamento alla nostra protagonista di oggi, un'amica di un'amica e da oggi anche mia amica e magari anche vostra!  A proposito di natura all'aria aperta e di molti spunti che ci propone nella conversazione, il suo nome sembra uscito dalla penna del poeta Pascoli.  Si chiama Myrice, Myrice Tansini, e si è laureata come me in Antropologia Culturale alla Sapienza.  Il titolo della sua tesi di laurea è “Finestre, lo sguardo come possibilità di relazione”. Una video-tesi, un racconto documentaristico autobiografico per immagini, paragonando le finestre alla videocamera per riflettere sul complesso rapporto con la realtà tra chi è dietro e chi è davanti quello "sguardo".  Una tesi suggerita dalla professoressa relatrice Franca Romano, a partire da una comune sensibilità tra lei e Myrice verso una contaminazione molto affascinante tra antropologia, medicina e sociologia!  Un profondo lavoro introspettivo che porta alla considerazione che per raccontare gli altri bisogna prima renderli nostri complici.  Ed è proprio quello che continua a fare Myrice con autentica passione in sella alla sua inseparabile bicicletta in giro per Roma, con i suoi "video-ritratti" e un prossimo documentario sulla nostra città. Buon ascolto! Con il suo tono pacato, Myrice vi accompagnerà in giro tra le sue esperienze di vita e la sua visione del mondo.   Nelle sue parole delicate coglierete una forte necessità di vivere pienamente ed essere parte di una comunità mantenendo allo stesso tempo il proprio sguardo e ritagliandosi del tempo per sé. Noi condividiamo in pieno! E voi cosa ne pensate? Siamo curiosi della vostra opinione! 
28:04
February 04, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 28 gennaio 2021
Buon Giovedì con lo #StoryTesiTellingintheCity 👣🏩🎤👩‍🎓📚👨‍🎓 dal parco del mio quartiere romano Monte Sacro, dove oggi ho incontrato Francesca Palandri e la sua tesi “costruttiva” in tutti i sensi! Laureata nel 2015 in Architettura al Politecnico di Torino su “Un lungo raggio di influenza: progettare punti focali a Torino”, la sua tesi (in inglese) rientra nel più ampio progetto del Gran Torino Atlas riguardante lo sviluppo di Torino attraverso i cambiamenti architettonici lungo i secoli, concentrandosi sulla progettazione e funzionalità dello spazio rispetto alla vita sociale. Una tesi dal processo particolare, elaborata con l’apporto dell’università di Eindhoven e di altri 15 studenti. Tra il canto di uccelli e la sirena di un’ambulanza, ascoltate qui come - avendo viaggiato per studio e lavoro in Europa - Francesca ci rivela interessanti “varianti” olandesi e spagnole di progettazione architettonica riguardo il processo di elaborazione delle tesi di laurea e il dibattito sociale tradotto in dibattito spaziale. Molto stimolante conversare con Francesca su come lingue, metodi e soprattutto persone diverse l’abbiano arricchita nelle sue esperienze di studio e di vita. Perché, come dice lei, mettere in circolo i saperi aiuta a vicenda e dona elasticità e coraggio. E noi sottoscriviamo in pieno! Venite nel Gruppo Fb "Stesi dalle Tesi ieri oggi e domani!" per entrare in contatto diretto con Francesca... e con tutto il resto della nostra Community a cui a vostra volta potete invitare chi desiderate ad unirsi: https://bit.ly/3sCvgHR
23:27
January 28, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 21 gennaio 2021
Il nostro #StoryTesiTellingintheCity del Giovedì prosegue anche nel Lazio arancione!  👣🏩🎤👩‍🦱📚👱‍♂️ La settimana scorsa vi avevo parlato da un negozio di abbigliamento femminile, oggi parliamo proprio di moda! E lo facciamo con Micol D’Andrea, conosciuta giovedì scorso mentre parlava proprio di Stesi dalle Tesi su RinascitaDigitale.it, l'attivissima piattaforma partecipativa nata a Bergamo durante il lockdown. Avendo scoperto che Micol abita a Roma, le ho dato appuntamento oggi al parco per farci raccontare della sua tesi e conoscerla di persona.  Laureata a Bologna nel 1999 con una tesi in Economia politica dal titolo "Storia economica del settore tessile negli ultimi 30 anni", per affrontarla è partita da una domanda fondamentale: la moda è arte o economia? Per rispondere, si è soffermata su Made in Italy, sostenibilità produttiva, prêt-à-porter vs fast fashion e sull’idea mai realizzata in Italia di un Museo della Moda. Micol ora si occupa di marketing e personal branding dall'interessante prospettiva dell'economia comportamentale, ispirando giovani e meno giovani a conoscere meglio se stessi ed affrontare con la propria visione e talento gli scenari complessi di oggi. Come scoprirete ascoltando l’intervista, la vita è fatta anche di bocciature che ci possono spingere a individuare le strade più giuste per ognuno di noi invece che abbatterci.  A fine conversazione, troverete anche consigli di lettura e gli immancabili auguri di vita, che questa settimana incitano alla partecipazione Micol e noi tutti a suon di musica!
18:46
January 21, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 14 gennaio 2021
Lo #StoryTesiTellingintheCity di questo giovedì ci porta in Turchia, agli albori moderni della Turchia, studiati con passione da Davide Moroli nella sua tesi triennale in scienze politiche alla Sapienza. 👣🏩🎤👨‍🎓📚👩‍🎓 26 anni e una gran passione per la geopolitica rivolta alla Turchia e al mondo mediorientale da approfondire con la futura tesi magistrale tra un cliente e l'altro per pagarsi l'università. Buono studio e buona vita da parte mia e di Amedeo Modigliani che incita Davide con il bigliettino "Il tuo dovere è salvare i tuoi sogni!" e quelli di Davide sono rivolti alla cooperazione internazionale in Paesi complessi come la Turchia. Un giorno magari farò anche il backstage dello Storytesitelling per farvi scoprire le più svariate reazioni delle persone nel momento in cui propongo loro un'intervista sulla tesi di laurea!!! La reazione di Davide, con il suo libro di geopolitica stretto tra le mani in cui si immerge ogni minuto che può, è stata sorpresa ma senza alcuna esitazione: "la tesi? si sì ce l'ho, va bene!" come se quelle pagine potessero finalmente prendere vita. A lui e ad ogni altra persona che ci mette il cuore nello studio è dedicato questo progetto, che per un'ultima volta vi chiedo di sostenere su Rete del Dono perché domani chiude il nostro crowdfunding e con le donazioni ricevute potrò grazie a voi dare sempre più luce, valore e giustizia a tanto studio e passione che vive sotto tanti silenzi e sacrifici.  UN ULTIMO CLICK ORA QUI:  https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
07:45
January 14, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 7 gennaio 2021
Ed eccoci al primo #StoryTesiTellingintheCity2021!  👣🏩🎤👨‍🎓📚👩‍🎓 Andando in giro per il mio quartiere a dimensione molto umana, Monte Sacro, oggi mi sono imbattuta in Daniele Bonci e nella sua tesi in ingegneria gestionale sulle reti neurali finalizzata a individuare gli indicatori di avanzamento del diabete. Come potete ascoltare, se l’argomento sembra anche a voi, come me, molto complicato, bellissima e molto efficace è invece la definizione che Daniele dà della figura dell’ingegnere gestionale: chi va a caccia di problemi per trovare soluzioni! Lavoro che, grazie ai suoi molteplici sbocchi professionali, Daniele consiglia vivamente a chi prova interesse per questo approccio concreto alla vita. Altra saggia considerazione di Daniele: la tesi è un passaggio, sta ad ogni persona trovare la propria strada! La mia è sicuramente sempre più anche in questo 2021 sulle orme della curiosità di Federico Fellini e sull’impegno di Buddha…! In chi mi imbatterò giovedì prossimo? Restate sintonizzati… e magari intanto sostenete il crowdfunding di Stesi dalle Tesi perché ogni più piccolo contributo contribuisce alla realizzazione della grande rivoluzione culturale dei saperi condivisi! https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
08:23
January 07, 2021
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 17 dicembre 2020
Non è giovedì senza #StoriTesiTellingIntheCity! 👣🏩🎤👩‍🦱📚👩‍🦱 Oggi ho ricevuto proposta di colazione da Luciano Pollice, grande amico e sostenitore appassionato di Stesi Dalle Tesi, nonché bis-laureato, e così con molto piacere questo StoryTesiTellingintheCity di saluto natalizio è dedicato a lui! Luciano si è laureato nel 1977 in Giurisprudenza con una tesi in Diritto commerciale, studiando le Società per Azioni e i rapporti di forza societari al loro interno. Tra maggioranze, minoranze e bilanci, in un periodo in cui l’economia italiana galoppava. Perfezionatosi poi in Diritto Civile, ha dedicato tutta la sua vita con passione al lavoro di amministrativo divertendosi tantissimo con i bilanci fiscali! In più, Luciano ha voluto condividere spontaneamente con voi la sua duratura partecipazione a Stesi Dalle Tesi, raccontandovi con gran soddisfazione e piacere di quante persone speciali ha conosciuto nelle nostre Feste del Bel Sapere. Persone che ha accolto dentro di sé. Tante “guerriere e guerrieri del Bel Sapere”, come ama definirle lui, con le quali collaboriamo come la storyteller Marina Gellona, la scrittrice Catia Proietti e l’ideatrice e proprietaria della Libroteca Emanuela Lucchini. Persone che, con la curiosità e l’immaginazione, creano vivaci spazi fisici o virtuali di condivisione e crescita culturale. Del resto, tutti noi possiamo considerarci doni di saperi, storie e curiosità. E affidarci alla collettività per creare comunità culturali con quel pizzico di sana follia che ci vuole nella vita. Se anche tu vuoi essere parte di questa rivoluzione culturale, puoi sostenerci su Rete del Dono con qualsiasi cifra.  C’è tanto da realizzare insieme! https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
20:12
December 17, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 10 dicembre 2020
Rieccoci con il nostro StoryTesiTellingintheCity del giovedì 👣🏩🎤👩‍🦱📚🧑🎓 Davanti scuola di mia figlia stamattina ho pescato al buio un papà...e ci ho preso in pieno!!!  Con molto piacere e profonda curiosità verso il suo sapere e lavoro, vi presento Gianluca Casagrande e la sua tesi in topografia antica!  Tra la rosa di argomenti proposti dal suo professore, ha scelto quello più impegnativo ma anche più affascinante.  Da neo-patentato, infatti, si è avventurato nelle campagne di Foggia per rintracciare l’antica regione della Daunia e identificare uno dei luoghi in cui combatterono Romani e Cartaginesi nelle Guerre Puniche. Ascoltando l'intervista scoprirete come la sua passione per la Geografia Storica (stessa mia materia di tesi!!!) l’abbia condotto negli USA e sia ora parte integrante della sua professione di docente universitario. Ogni giorno, cerca di trasmettere ai suoi studenti la stessa curiosità che l’ha accompagnato nel suo percorso di studi e di vita semplicemente camminando e mangiando un panino tra le strade eterne di Roma! Molto interessante ascoltarlo mentre ci racconta come collabora alle loro tesi e a progetti innovativi con le nuove tecnologie della geografia applicata, non rimpiangendo quasi per niente i tempi in cu i droni non si sapeva neanche cosa fossero. Attraverso le parole di Gianluca Casagrande, è davvero evidente come la tecnologia per riempirsi di senso va unita alla creatività, alla voglia di immaginare e percorrere strade nuove sempre più tra loro interconnesse, interrogandosi però sul passato. Con tenacia e resilienza... apprese da un giocatore di baseball! Con STESI DALLE TESI andiamo esattamente nella stessa direzione! Noi facciamo strada, voi potete unirvi a questo cammino di cultura partecipata dai mille colori ed emozioni.  Per farlo, è attiva la nostra campagna di donazione su Rete del Dono: https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
20:46
December 10, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 3 dicembre 2020
Siamo già al primo giovedì di dicembre. Comincia a fare freddo ma vi riscaldiamo noi con una nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity. 👣🏬🎤🧑📚👩‍🦱🎓 Il bar del mio quartiere è ormai una tappa fissa per incontrare belle persone! Oggi ho incrociato una vecchia conoscenza di Stesi dalle Tesi e così ho colto l’occasione per intervistare Giuseppe Cordasco che aveva tanto da raccontarci sulla sua tesi discussa all'Università Federico II di Napoli in Scienze Politiche indirizzo economico dall'impegnativo titolo “Tutela della concorrenza in Italia: il provvedimento dell’Autorità Garante concernente le intese e gli abusi di posizione dominante sul mercato discografico italiano”, fatta nel 1998 quando i cd andavano ancora per la maggiore e lui ne faceva un appassionato uso seriale!  Ascoltate qui cosa ci racconta di interessante a tal proposito, e come parlando del mercato della musica è riuscito a conquistarsi l’entusiasmo e l’interesse delle figure più insospettabili. Da lì Giuseppe si è diretto poi a Milano dove è diventato giornalista economico freelance per importanti testate e poi è passato dall'altra parte del fronte, sempre mosso dal desiderio di rendere comprensibili anche quelle questioni economiche che spesso ci sembrano più complesse di quel che sono! Non poteva finire meglio l'incontro con Giuseppe  che mi ha regalato l'augurio di vita di Erri De Luca  "ognuno di noi è un dono che va ad arricchire tutti!".  Vi invitiamo quindi a donare per la nostra campagna di crowdfunding su Rete del Dono. È l’idea giusta per un regalo di Natale fuori dal comune, per voi, per tutti, ovunque! https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
27:20
December 03, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 26 novembre 2020
Nello #StoriTesiTellingIntheCity di questo giovedì di fine novembre 👣🏬🎤🙍‍♀️📚🙍‍♂️🎓 ho avuto il piacere di incontrare Monica Crisci, con la sua tesi “Comunicare la resilienza” più attuale che mai! Una tesi fatta da grande per ritrovare il gusto di studiare e riprendere gli studi abbandonati. Le bambine di sottofondo mi hanno un po’ distratta e così questa volta nessuno scambio in diretta di auguri di Buona Vita, ma collegandomi alla tesi e alle parole finali di Monica colgo l’occasione di regalare qui a lei e a tutti voi una stuzzicante citazione di Groucho Marx: “Mi interessa il futuro perché è lì che passerò il resto della mia vita.” E che ne dite di arricchire il futuro con sempre più saperi condivisi con una donazione di libera entità? https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
11:41
November 26, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 19 novembre 2020
Non può finire il Giovedì senza una nuova puntata di #StoryTesiTellingIntheCity! 👣🏬🎤🙍‍♀️🎓🙍‍♂️📚 Nella Roma ancora “gialla” oggi ho avuto il piacere di incontrare Ilaria Diaco, ovvero la moglie di Roberto che ho intervistato la settimana scorsa e a cui appunto avevo lanciato l’invito per questo giovedì intuendo che portasse anche lei dentro di sé un interessante e appassionato sapere tutto da scoprire. Ilaria ha accolto con curiosità il mio invito e così eccoci qui! Attratta dallo studio della contemporaneità per avere gli strumenti per comprenderla meglio, Ilaria aveva scelto senza esitazione Scienze Politiche dove ha seguito l’indirizzo politico internazionale e si è laureata nel 1997 a pieni voti con una corposa tesi sugli Stati Uniti e il Trattato di Pace Italiano del 1947.  Argomento affidatole dal professore più temuto ed esigente della sua facoltà, che Ilaria si era volutamente tenuta per ultimo come gran finale del suo percorso di studi e a cui alla fine ha voluto appositamente chiedere la tesi, nonostante ne avesse già iniziata un’altra, perché quel professore Pietro Pastorelli era un pozzo carismatico di sapere da cui una come lei così appassionata di Politica Internazionale non poteva che imparare! Ascoltate qui dalle parole di Ilaria come ci hanno trattato gli Stati Uniti nell’elaborare appunto quel trattato di pace…punitiva! E come attraverso le fonti dirette e la memorialistica, nella tesi di Ilaria possiamo scoprire lettere e retroscena di De Gasperi, Nenni e tanti altri personaggi che hanno fatto la Storia…che è fatta da persone! Dove l’ha portata tanto studio? A vincere un sostanzioso Premio di Laurea bandito dal Senato, una Borsa di Studio a Firenze, e soprattutto le ha fatto vivere anni indimenticabili in un tutt’uno con la costruzione della sua storia d’amore più viva che mai e con la tessitura di amicizie durature. Insomma una tesi che ha tutti gli elementi per diventare un film, in un avvincente intreccio tra materia studiata e vita vissuta! La storia di Ilaria ci insegna che saperi, passioni e conoscenze aprono incredibili spazi di condivisione, curiosità, incontro, sorrisi ed emozioni. Con “Stesi Dalle Tesi”, cerchiamo di fare questo e molto di più! Per sostenerci, è attiva la nostra campagna di crowdfunding su Rete del Dono: https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi Vi invitiamo a fare una donazione per far vivere la cultura e per dare valore alle miniere di saperi nascoste dentro ciascuno di noi!
18:44
November 19, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 12 novembre 2020
Immancabile come ogni giovedì una nuova puntata di #StoryTesiTellingintheCity! 👣🏬🎤🙍‍♂️🎓🙍‍♂️📚 Il mio quartiere, Montesacro, è molto ricco di persone e saperi da scoprire. Oggi ho intervistato Roberto Rosi, incrociato più a volte nel passato a teatro negli spettacoli che organizzo per bambini e in questi giorni molto spesso al bar a colazione, diventata ormai una fugace ma preziosa occasione di socialità!  Laureato in Scienze Politiche nel 1997 con un’interessante tesi in demografia sul complesso legame tra religioni, politica, diritti delle donne e natalità.  Un ambito di studi scelto con passione che l’ha poi portato ad ottenere una borsa di studio attraverso cui ha potuto comprendere ancora di più come il contesto storico-culturale di un territorio influisca sul suo modello imprenditoriale e l’ha inoltre traghettato verso il suo lavoro in ambito di sviluppo locale che non può prescindere da una visione e studio di interconnessione tra cultura, società e politica.  Un'appassionata visione che nutre fin dagli studi universitari e che ha portato Roberto a umanizzare i numeri... e a farsi ospitare alla Camera dei Deputati senza neppure sapere come si fa il n nodo alla cravatta! 🎧 Ascoltate qui la sua storia da giovane laureando a papà, lungo questa continua chiave di lettura della società comprensibile soltanto se scrutata con incessante curiosità e intesa come un tutt’uno interconnesso, che fa scoprire anche a suo figlio di 9 anni fantasie e legami inimmaginabili tra Omero e i film di animazione giapponese.  Con profonda telepatia, Roberto mi toglie proprio le parole di bocca quando sostiene con emozione che la tesi è una propria creatura perché per la prima volta nella tua vita puoi proporre una tua visione del mondo e sostenere appunto una tua…tesi! 😉 E dunque se nel concreto le società e le città sono persone, e i saperi sono i ponti che interconnettono tra loro le persone, VI RINNOVO IL MIO INVITO A CONTRIBUIRE al crowdfunding di Stesi dalle Tesi con una donazione di liberà entità.  Un piccolo ma prezioso gesto per portare avanti la nostra Rivoluzione dei saperi condivisi. Un progetto così mirato a valorizzare ogni membro della collettività ha infatti desiderio e bisogno di essere sostenuto dalla collettività stessa in un circolo virtuoso che reca benefici a tutti! https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
19:41
November 12, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 5 novembre 2020
Buon primo giovedì di novembre con #StoryTesiTellingintheCity! 👣🏬🎤🙍‍♀️🎓🙍‍♂️📚 Questa settimana, per prevenire eventuali restrizioni dell’ultimo Dpcm che incombeva su tutti noi, ho deciso di fare quest’intervista con qualche giorno di anticipo approfittando di un incontro fugace con un’amica di passaggio per lavoro dalle mie parti, Lorena Benatti, che sapevo avere nel cassetto una tesi piena di colore e di vita su Van Gogh e in particolare su un suo dipinto in cui vi immergerà! 🎧 Ascoltate qui come, con la sua vena affabulatoria, ci racconta il rapporto speciale che attraverso il suo studio ha creato con colui che con passione e naturalezza chiama per nome semplicemente Vincent. Un rapporto “pelle a pelle”, nato dallo studio dell’opera e del tutt’uno tra pittura e vita, tra benessere e malessere, tra carnalità e astrazione, tra vitalità e sofferenza. Non mancheranno aneddoti, una citazione illuminata del pittore olandese, un sogno che vi stupirà e tanto altro in una conversazione su talento e cultura in continuo crescendo grazie al fervore di Lorena, tutta una vita dedicata all’arte in varie forme e peripezie tra aule scolastiche, palcoscenici e creazione di festival! Ed è proprio per dare vita alla cultura come bisogno imprescindibile nella nostra vita e non solo un orpello o uno svago momentaneo - intendendo ognuno di noi come cultura da scambiarci – che gli incontri di Stesi dalle Tesi continuano su Zoom a tutta condivisione e divulgazione “popolare” di qualità. Per sostenerci e non abbandonare a se stessi saperi, persone e talenti, donate su #retdeldono! https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi Anche un piccolo contributo vale tantissimo, grazie 😊
19:50
November 05, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 29 ottobre 2020
Ultimo giovedì d’ottobre, nuovo #StoryTesiTellingintheCity. 👣🏬🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 L'ultimo DPCM limita i contatti umani ma, attingendo con curiosità tra i genitori davanti a scuola di mia figlia, ho avuto la fortuna di trovare Valentina che tra un caffè e un muffin mi ha raccontato della sua tesi in Bioingegneria sull’equilibrio del nostro corpo e la sua postura eretta, ovvero del contributo del sangue alle nostre continue oscillazioni. Ascoltate qui le sue parole e scoprite come la sua passione per la sfera ingegneristica si sia unita al voler studiare l’essere umano nella vita di tutti i giorni, portandola ad insegnare BioMeccanica alla Facoltà di Scienze Motorie. C’è di mezzo un padre ingegnere, una mattina in spiaggia con un’amica studentessa di medicina e un fervente desiderio nell’esplorare e applicare le molteplici connessioni tra i diversi ambiti del sapere per studiare, misurare e raccontare il nostro organismo. Che piacere trovare rispecchiato e così vivo nelle parole di Valentina Camomilla, anche quando ci racconta degli interessanti progetti di tesi che segue, quello stesso valore di condivisione dei saperi che è il fine stesso del nostro progetto! Se anche tu vai oltre i compartimenti stagni e credi in una cultura variegata e in continuo movimento, unisciti a noi e SOSTIENICI su Rete del Dono: https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
10:25
October 29, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 22 ottobre 2020
Puntuale come ogni Giovedì, ecco qui lo #StoryTesiTellingintheCity di questa settimana! 👣🏬🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 Stamattina ho dovuto fare un salto in cartoleria e ne ho approfittato per farmi una bella chiacchierata con Luca Parsi, il titolare, e curiosare nei suoi studi e nella sua vita. E così ho scoperto che gli odori che lo circondano ogni giorno nel suo bel negozio sono il ricordo della sua laurea in chimica! Infatti, durante il liceo è rimasto attratto dagli “alambicchi” da piccolo chimico, quale si sente ancora un po' tutt'oggi anche se della sua passione per la chimica non ne ha potuto fare il suo lavoro.  Ascoltate qui cosa ci racconta della sua tesi in chimica fisica e come si è reinventato dopo!  La curiosità e i saperi sono presenti in ognuno di noi. Nascosti tra i negozi e le strade di quartiere, in città e in ogni piccola realtà territoriale.  Vanno solo scoperti, valorizzati e soprattutto condivisi! Per portare alla luce altre storie e talenti, sosteneteci su Rete del Dono. Anche una piccola cifra fa una grande differenza nel riuscire a realizzare questa Rivoluzione Culturale tutti insieme!  https://bit.ly/341ito1
12:03
October 22, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 15 ottobre 2020
Giovedì...#StoryTesiTellingintheCity! 👣🏬🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 Oggi vicino casa ho rincontrato una carissima amica e vecchia conoscenza di Stesi dalle Tesi.  Siamo andate a prenderci un buon caffè (in un bar un po' troppo rumoroso) e l'ho intervistata!  Non è da tutti trasformare la struttura della tesi nella struttura tipica della favola. Natalia Zolfanelli l'ha fatto con "C'era due volte... ", per terminare il percorso di specializzazione in Psicoterapia familiare. Sentite qui cosa ci ha raccontato!  Per riscoprire tante altre tesi e far rifiorire ovunque la cultura e i saperi, OGGI PARTE LA NOSTRA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING! Accogliete l'invito di Natalia e DONATE DONATE DONATE! 😀 https://www.retedeldono.it/it/progetti/terre-vivaci/stesi-dalle-tesi
10:19
October 15, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 8 ottobre 2020
Giovedì: è tempo di #StoryTesiTellingintheCity!  😊👣🏬🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 Anche voi bersagliat* sul web da proposte di webinar? Io sì, ma tra tutti questa settimana mi ha colpito uno in particolare e così mi è venuta voglia di contattare la relatrice e soprattutto di conoscerla di persona e scoprire che storia di sapere si porta dentro e in giro per la città.  Così oggi ci siamo date appuntamento al parco, approfittando di vivere molto vicine, ed ecco qui cosa ci ha raccontato!  Vi presento Anna Lo Piano e la sua appassionante storia di come la tesi in letterature comparate sulla figura dell’androgino nella cultura magrebina le ha cambiato la vita personale e professionale arabizzandola! Parlando di mediazione culturale e del potere trasformativo delle storie di vita, ci siamo sentite così in affinità che poi siamo tornate insieme verso casa sua e ci siamo fatte la foto i salotto! Per la serie “gli algoritmi ci beccano proprio”!!!😁 Nonostante un po’ di vento, ascoltate l’interessante percorso di studi e di vita di Anna e i suoi consigli finali e magari andate alla scoperta del suo blog o contattatela di persona.  In attesa del prossimo giovedì chissà dove, buon ascolto…e buona lettura! 😊
15:47
October 08, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 1 ottobre 2020
Primo giovedì d'ottobre, nuova puntata dello #StoryTesiTellingintheCity!  👣🏬 🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 Oggi dedicandomi ad un gran progetto che vi presenterò a breve, mi sono incuriosita del ragazzo con cui stavo lavorando e così a fine giornata l'ho intervistato immergendomi nella sua appassionata conoscenza del linguaggio audiovisivo e multimediale con interessanti riflessioni sul futuro dei film interattivi 🎥 🎧Sentite qui con quanto piacere Luca Di Paolo si è dedicato alla sua tesi e quanto si impegna tra studio e lavoro per fare della sua passione la sua professione. Auguri a Luca per il suo futuro come filmaker e nell'attesa del prossimo giovedì... buona visone a tutt* 😊
14:50
October 01, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 24 settembre 2020
Altro giovedì, altra puntata dello #StoryTesiTellinginintheCity!  👣🏬 🎤👩‍🎓👨‍🎓📚 Oggi all'entrata di scuola di mia figlia mi sono chiesta quanti e quali saperi ci siano nascosti tra tutte le mamme e i papà intorno a me e così me ne sono andata a pescare una e ho "pescato" proprio bene! 😀 Anche oggi una tesi ambientale, ma dallo studio in bici tra gli alberi bolognesi di Luigi della scorsa settimana ci spostiamo in barca alla ricerca di sardine siciliane con la nostra biologa marina Serena!  🎧 Sentite qui la sua capacità e passione nel trasmettere i propri studi tra lavoro e famiglia!  Vi unite a me, ad Albert Einstein e ad Anais Nin a fare gli auguri a Serena affinché possa realizzare il progetto europeo che ha presentato per la salute del mare e più in generale a tutte le persone impegnate nella Ricerca in qualunque ambito sia?  Al prossimo giovedì, al prossimo sapere da ricercare in giro per la città!
12:08
September 24, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 17 settembre 2020
Terzo giovedì di settembre,  terza puntata dello #StoryTesiTellingintheCity! 👣🏬🎤👩‍🎓🧑‍🎓📚 Questa settimana, in un bellissimo posticino tra Garbatella e San Paolo che mi aveva molto incuriosito su internet, ho avuto il piacere di conoscere Luigi Di Terlizzi. Sentite qui come la sua passione per la sostenibilità ambientale, che l’ha portato a fare una tesi in bici tra gli alberi di Bologna, si è man mano trasformata in passione per la sostenibilità “umana” tout court! Luigi ci ha aperto una finestra sulla sua vita e molto presto ci aprirà le porte del suo originale e accogliente spazio culturale Gialloimmaginavo per scambiarci saperi e generare connessioni in prossime date mooolto speciali di Stesi dalle Tesi! Occhio quindi al calendario eventi che aggiornerò molto presto sulla Pagina Fb STESI DALLE TESI e intanto a risentirci al prossimo giovedì girovagando per Roma tra saperi e storie di vita!
14:53
September 17, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 10 settembre 2020
Secondo giovedì di settembre, seconda puntata dello #StoryTesiTellingintheCity!  👣🏬🎤👩‍🎓🧑‍🎓📚 Questa settimana al bar vicino al laghetto dell'Eur ho conosciuto Anna Zaccaria, un'appassionata ed esperta grafologa.  Sentite qui quale era il suo passatempo preferito tra una lezione e l'altra all'università, a cosa paragona la scrittura e soprattutto quanti ambiti applicativi può avere la grafologia!
14:58
September 10, 2020
#StoryTesiTellingintheCity - Giovedì 3 settembre 2020
Primo giovedì di settembre, prima puntata dello #StoryTesiTellingintheCity! Tornata a Roma, da oggi OGNI GIOVEDÌ me ne vado in giro per la città tra parchi, piazze, bar, condomini, negozi e chissà dove altro perché ogni posto è buono per scoprire saperi e storie in mezzo a noi! Oggi ero appena arrivata al bel parco vicino casa quando ho avuto il piacere di incrociare proprio lì un'amica speciale, mia e di Stesi dalle Tesi, ovvero Miriam Bruera. Così, sapendola laureata in Cinema, non mi sono fatta perdere l'occasione di intervistarla per farci raccontare della sua curiosa tesi sul primo piano. Sentite qui come il suo appassionato sapere le vive ancora dentro, che emozionanti esperienze le ha regalato tra Pordenone e Venezia e come poi ha trasformato la sua passione per le storie nella sua professione di business coach!
12:36
September 03, 2020
#StoryTesiTellingontheBeach - Giovedì 27 agosto 2020
Quarto ed ultimo giovedì d'agosto, quarta ed ultima puntata del nostro StoryTesiTelling da spiaggia!☺️🎓📚  Oggi - sempre con affezionatissimo vento salentino - abbiamo incontrato Tania, una bella signora uzbeka ormai romanizzata che ha studiato glottologia sui libri e... tra i campi di cotone! Con lei, con i suoi racconti di studio in epoca comunista nell'Unione Sovietica, e con gli auguri di vita che ci siamo scambiate, si conclude  alla grande il nostro StoryTesiTelling da Spiaggia che ci ha fatto scoprire saperi e storie di vita sotto l'ombrellone.  In cosa si trasformerà a settembre? Stay tuned! 😃
09:39
August 27, 2020
#StoryTesiTellingontheBeach - Giovedì 20 agosto 2020
Terzo giovedì d'agosto, terza puntata del nostro StoryTesiTelling da spiaggia! Oggi - con immancabile accompagnamento di vento salentino - abbiamo incontrato il simpaticissimo Giorgio, che però si chiama Raffaele 😁, un romano laureato ma non steso dalla sua tesi ingegneristica in telecomunicazioni che l'ha portato a lanciare nello spazio un satellite col suo nome! 📡
06:44
August 20, 2020
#StoryTesiTellingontheBeach - Giovedì 13 agosto 2020
Secondo giovedì d'agosto, seconda puntata del nostro StoryTesiTelling da spiaggia! Oggi, sempre con contorno di vento salentino, abbiamo incontrato Mary con la sua tesi in economia del turismo, che purtroppo giace ben riposta nello sgabuzzino ma è ancora palpitante nel cuore... e chissà che non trovi uno sbocco proprio da stasera con un semplice inoltro che ognuno potrebbe fare a chi sa che potrebbe interessare!
05:20
August 13, 2020
#StoryTesiTellingontheBeach - Giovedì 6 agosto 2020
Dopo gli eventi dal vivo e su zoom, oggi inizia anche lo StoryTesiTelling da spiaggia! Ogni puntata un'intervista per scoprire quanti saperi ci sono sotto gli ombrelloni e come possono connettersi tra loro con un semplice inoltro! 😃  Oggi Simona ci racconta della sua tesi sul punk!
13:21
August 06, 2020